Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Geofilosofia dell'Europa

Di

Editore: Adelphi

3.3
(27)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 183 | Formato: Altri

Isbn-10: 8845917533 | Isbn-13: 9788845917530 | Data di pubblicazione:  | Edizione 4

Disponibile anche come: Paperback , Copertina rigida

Genere: Philosophy

Ti piace Geofilosofia dell'Europa?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
È accaduto, e sta accadendo nei nostri anni, che l'Europa, proprio nel momento in cui giungeva alle soglie dell'unità politica ed economica, si scoprisse in preda a spinte opposte, centrifughe, a resistenze di ogni tipo - teoriche e pratiche - come se il segno dell'unità fosse innanzitutto in questo acuto sentimento di crisi. Come si spiega tutto ciò? Nietzsche scrisse una volta che l'Europa è un malato, anzi un malato incurabile. E da qui prende le mosse l'itinerario di Cacciari.
Ordina per
  • 1

    Come si fa a strumentalizzare la Storia fin dall'antichità per promuovere l'istituzione mostruosa e satanica dell'Europa? Roba da matti! Non lo sopporto quest'uomo!

    ha scritto il 

  • 3

    complesso

    Analisi complessa delle stratificazioni filosofiche che portano all'odierna Europa, se si vuole anche politica ed economica. Passaggi e riferimenti all'antica filosofia greca, elaborati da Cacciari per condurre il lettore alla filosofia Heideggeriana e novecentesca, gettando le basi per una sana ...continua

    Analisi complessa delle stratificazioni filosofiche che portano all'odierna Europa, se si vuole anche politica ed economica. Passaggi e riferimenti all'antica filosofia greca, elaborati da Cacciari per condurre il lettore alla filosofia Heideggeriana e novecentesca, gettando le basi per una sana visione del suo ruolo rispetto alla politica, l'attualità che comprende e travisa tutta la realtà come un unico specchio delle nostre possibilità.

    ha scritto il 

  • 4

    un libro assolutamente speciale, capace di aprire nuovi orizzonti e intaccare certezze. Il prezzo da pagare: la precisione e complessità (necessaria) per affrontare in modo così alto e raffinato certi temi. Se citando l'autore (in veste di docente) "non puoi capire il contemporaneo se non hai let ...continua

    un libro assolutamente speciale, capace di aprire nuovi orizzonti e intaccare certezze. Il prezzo da pagare: la precisione e complessità (necessaria) per affrontare in modo così alto e raffinato certi temi. Se citando l'autore (in veste di docente) "non puoi capire il contemporaneo se non hai letto tutti i testi citati" questo libro è un'ottima occasione per affrontare testi certamente non in cima allo scaffale.

    ha scritto il 

  • 2

    La storia del pensiero per spiegare il mondo è sempre affascinante. Nel costruire il suo percorso storico filosofico e politico Cacciari mi pare che qui annaspi un poco.


    E poi uno sforzo di chiarezza non farebbe male, no? Magari anche una nota per spiegare i termini in greco, visto che non ...continua

    La storia del pensiero per spiegare il mondo è sempre affascinante. Nel costruire il suo percorso storico filosofico e politico Cacciari mi pare che qui annaspi un poco.

    E poi uno sforzo di chiarezza non farebbe male, no? Magari anche una nota per spiegare i termini in greco, visto che non tutti hanno fatto il liceo classico.

    ha scritto il