Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Gerusalemme! Gerusalemme!

By Dominique Lapierre,Larry Collins

(54)

| Mass Market Paperback

Like Gerusalemme! Gerusalemme! ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

40 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    una lettura ottima per avvicinarsi alla storia del Medio Oriente ... la sotria della nascita dello stato di Israele e della Palestina Araba raccontata con fatti di cronaca e aneddoti .... l'inizio di una storia che troppo spesso è sulla cronca anche ...(continue)

    una lettura ottima per avvicinarsi alla storia del Medio Oriente ... la sotria della nascita dello stato di Israele e della Palestina Araba raccontata con fatti di cronaca e aneddoti .... l'inizio di una storia che troppo spesso è sulla cronca anche ai giorni nostri ....

    Is this helpful?

    Caffenerobollente said on Nov 8, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    A metà tra il saggio e il romanzo ma, ancora, tragicamente d'attualità.

    Is this helpful?

    PPP said on Sep 12, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Se vuoi capire la storia di Israele e il perché della guerra tra israeliani e palestinesi, questo libro ti può essere di aiuto.

    Is this helpful?

    Antonio Rollo said on Jun 8, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Raccontare la Storia attraverso le storie dei singoli personaggi è una tecnica che funziona sempre. Emozionante, interessante e coinvolgente racconta la storia della nascita dello Stato di Israele e i terribili fatti del 1948. Punti di vista, voci ed ...(continue)

    Raccontare la Storia attraverso le storie dei singoli personaggi è una tecnica che funziona sempre. Emozionante, interessante e coinvolgente racconta la storia della nascita dello Stato di Israele e i terribili fatti del 1948. Punti di vista, voci ed emozioni da entrambi gli schieramenti che, ancor più, rendono impossibile allo spettatore esterno prendere una posizione per l'una o l'altra parte. Gli orrori e gli errori non guardano le bandiere e si dividono democraticamente tra tutti gli attori in gioco. Il peggio, purtroppo, doveva ancora arrivare...

    Is this helpful?

    Frau Tessa said on Jul 16, 2012 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Groups with this in collection