Gesù lava più bianco

Ovvero come la chiesa inventò il marketing

Voto medio di 274
| 75 contributi totali di cui 68 recensioni , 7 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
In questo tour de force documentato e irriverente sulla storia della comunicazione pubblicitaria nella Chiesa cattolica, Ballardini decostruisce senza falsi ossequi la dottrina, la ritualità, la teologia, l'architettura, l'evangelizzazione nei loro ...Continua
Ha scritto il 01/03/17
Ingredienti: una multinazionale millenaria di successo esaminata attraverso i parametri del marketing, l’analisi delle tecniche di “vendita” adottate, le caratteristiche del prodotto che la rendono unica e ben posizionata sul mercato, le nuove ...Continua
Ha scritto il 23/11/15
Molto interessante, molto vero
Ballardini ci propone in questo libro una sorta di rilettura del magistero della Chiesa in chiave marketing: si vede che conosce il mestiere e si vede soprattutto che le logiche del marketing sono tutt'altro che oscure in Vaticano. Del resto, basti ...Continua
Ha scritto il 22/06/15
Un titolo apparentemente in odore di blasfemia ma che incuriosisce, ma una trattazione troppo tecnica su un argomento che sarebbe molto interessante per una divulgazione più accessibile a tutti.
Ha scritto il 16/02/15
Concetti banali espressi con scarso spessore critico
Pedante noioso e scontato, l'unica cosa interessante di questo libretto è probabilmente il titolo. Finalizzato unicamente a vendere. Forte di una tecnica pubblicitaria che cattura l'attenzione accostando elementi tra loro sintatticamente pertinenti ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 14/02/15
pedante
La chiesa si vende bene, ho capitoooo!
  • 2 mi piace

Ha scritto il Mar 01, 2017, 11:03
"La maggior parte della magia è costituita da desideri."
Ha scritto il Jul 21, 2008, 15:50
Nell'aprile del 1985, dopo più di un secolo dalla fondazione della compagina, di fronte alle minacce di boicottaggio guidate da fondamentalisti cattolici, venne eliminato il marchio da tutte le confezioni [Procter&Gamble]
Pag. 193
  • 1 commento
Ha scritto il Jul 21, 2008, 15:09
Anche se Paolo aveva messo in guardia i cristiani dai falsi maestri che avrebbero usato il marketing con il oppolo di Dio (2Pt 1-3)
Pag. 137
  • 1 commento
Ha scritto il Jul 21, 2008, 08:47
Paolo dunque indirizzò i suoi mailing a sette forti gruppi di opinione (i Tessalonicesi, e Corinzi, i Galati, i Romani, i Filippesi, gli Efesini, i Colossesi)
Pag. 98
  • 1 commento
Ha scritto il Jul 21, 2008, 08:28
e che il rosario sia di origini musulmane
Pag. 92
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi