Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Ghost in the Shell

Di

Editore: Star Comics (Storie di Kappa, 117)

4.3
(203)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 352 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Spagnolo , Tedesco , Francese

Isbn-10: A000015307 | Data di pubblicazione: 

Genere: Comics & Graphic Novels , Philosophy , Science Fiction & Fantasy

Ti piace Ghost in the Shell?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 0

    Il cyberpunk visto attraverso la matita di Masamune Shirow in un Giappone futuribile ruota attorno alle vicende della Sezione 9, unita' seciale della polizia e ai suoi personaggi, Batou, Aramaki, ma soprattutto il maggiore Motoko Kusanagi, splendida e micidiale cyborg. Dalle operazioni ordinarie ...continua

    Il cyberpunk visto attraverso la matita di Masamune Shirow in un Giappone futuribile ruota attorno alle vicende della Sezione 9, unita' seciale della polizia e ai suoi personaggi, Batou, Aramaki, ma soprattutto il maggiore Motoko Kusanagi, splendida e micidiale cyborg. Dalle operazioni ordinarie fino a controterrorismo internazionale, le vicende della squadra sono incentrate nella lotta al crimine informatico, che culmina nella vicenda che li vede impegnati contro il Marionettista. Anima e corpo, computer e intelligenza artificiale si fondono nelle tavole del mangaka giapponese. Da queste storie anche un ottimo film.

    ha scritto il 

  • 5

    Seductora e explosiva ciborg inmersa nun guion impecable

    O primeiro que engancha é a protagonista, para que negalo, pero non vos deixedes enganar polas apariencias. Trátase dun guión impecable, denso nas explicacións e rápido nas secuencias de acción, que fai reflexionar e seduce ao mesmo tempo. Encántame esta obra, lectura obrigada para os amantes da ...continua

    O primeiro que engancha é a protagonista, para que negalo, pero non vos deixedes enganar polas apariencias. Trátase dun guión impecable, denso nas explicacións e rápido nas secuencias de acción, que fai reflexionar e seduce ao mesmo tempo. Encántame esta obra, lectura obrigada para os amantes da ciencia ficción.

    ha scritto il 

  • 5

    Me parece un buen manga en el que hacer hincapié.
    Trata sobre un futuro incierto en el que la humanidad crease androides que se sienten personas normales.
    A mí me pareció muy excitante por parte del autor es que no solo se trabajase las personas sino que también trabajase los fondos, ...continua

    Me parece un buen manga en el que hacer hincapié.
    Trata sobre un futuro incierto en el que la humanidad crease androides que se sienten personas normales.
    A mí me pareció muy excitante por parte del autor es que no solo se trabajase las personas sino que también trabajase los fondos, las armas, los vehículos, y el trasfondo social, político, económico... Todo lo que Shirow crea acaba convirtiéndose en un reflejo trabajado de ese momento en el planeta.

    ha scritto il 

  • 4

    Squadra speciale Ghost

    Di: Masamune Shirow
    Editore: Star Comics
    Collana: Storie di kappa (n. 117)
    Anno di uscita: 2004
    N° pagine: 352
    Prezzo: € 9,50

    Nel giugno del 2004 la Star Comics ha pubblicato in un unico volume sul numero 117 della testata Storie di Kappa "Squadra speciale Gh ...continua

    Di: Masamune Shirow
    Editore: Star Comics
    Collana: Storie di kappa (n. 117)
    Anno di uscita: 2004
    N° pagine: 352
    Prezzo: € 9,50

    Nel giugno del 2004 la Star Comics ha pubblicato in un unico volume sul numero 117 della testata Storie di Kappa "Squadra speciale Ghost", l’opera a fumetti che ha consacrato lo sceneggiatore e disegnatore giapponese Masamune Shirow come il signore assoluto del cyberpunk a fumetti.
    Questo manga che è apparso per la prima volta in Italia, suddiviso in otto episodi, nel luglio del 1992 sulla rivista Kappa Magazine, edita da Star Comics, è composto da 352 pagine.
    Per questa edizione in volume di lusso però, l’opera ha subito un nuovo adattamento rispetto all’edizione presentata su Kappa Magazine.
    È stata inoltre completamente ritradotta e impaginata alla giapponese cioè con lettura da destra verso sinistra.
    Il manga è ambientato nell’anno 2029 in un mondo che è ormai completamente informatizzato e in cui è disponibile la tecnologia per creare robot, androidi e varie protesi bioniche.
    Per contrastare il crimine alla radice viene creata dal governo la squadra speciale ghost, dotata delle migliori tecnologie e formata da esperti, guidata dal maggiore Motoko Kusanagi e alle dirette dipendenze del primo ministro giapponese.
    Sono loro a occuparsi dei casi di polizia più spinosi fino a quando il Marionettista, il più famoso tra i pirati informatici, riesce a sconvolgere il delicato equilibrio che permette l’esistenza di un team del genere.
    La serie si compone di diverse avventure che non sono tutte collegate tra di loro.
    Lo scopo dell’autore, raggiunto con incredibile maestria, è quello di mostrarci una possibile evoluzione tecnologico-informatica in un contesto prettamente militare.
    Il fulcro è comunque il collegamento tra uomo e macchina, in una società dove è sempre più difficile capire dove finisce la macchina e inizia l'uomo.
    Il manga, che presenta anche delle pagine a colori, è molto ben disegnato.
    I personaggi principali, sono ben caratterizzati e anche l’ambientazione nella quale si muovono i protagonisti è molto credibile.
    La storia, che presenta vari livelli di lettura, è tutto sommato lineare nel suo svolgimento: l’unica pecca è forse costituita dallo sforzo dell’autore di rendere credibile la trama eccedendo in particolari pseudoscientifici che possono risultare di difficile comprensione per chi ne è a digiuno.
    Proprio per questo motivo, Squadra speciale Ghost, non è una serie adatta a chi preferisce letture a fumetti semplici o di puro intrattenimento.

    ha scritto il 

  • 3

    Interessante, ma non mi ha soddisfatto completamente.
    I disegni sono apprezzabili, la trama è intrigante(mi piace questo mondo futuristico di Masamune Shirow), ma i personaggi non mi hanno lasciato nulla, non sono approfonditi né ben caratterizzati.
    Senza alcun dubbio è un fumetto inn ...continua

    Interessante, ma non mi ha soddisfatto completamente.
    I disegni sono apprezzabili, la trama è intrigante(mi piace questo mondo futuristico di Masamune Shirow), ma i personaggi non mi hanno lasciato nulla, non sono approfonditi né ben caratterizzati.
    Senza alcun dubbio è un fumetto innovativo e originale, ma niente di eccezionale, ho letto di meglio finora.

    ha scritto il 

  • 5

    Se i computer sono in grado di modificare se stessi per reagire a delle difficoltà possiamo dire che si evolvono? Se le intelligenze artificiali riescono a percepire la propria esistenza tramite l’influenza che hanno sul mondo circostante diremmo che sono autocoscienti? Ma forse allora dovremmo d ...continua

    Se i computer sono in grado di modificare se stessi per reagire a delle difficoltà possiamo dire che si evolvono? Se le intelligenze artificiali riescono a percepire la propria esistenza tramite l’influenza che hanno sul mondo circostante diremmo che sono autocoscienti? Ma forse allora dovremmo dire che sono esseri viventi …
    Quanto è diverso il nostro cervello da una rete come potrebbe essere internet fra trenta o quarant’anni? Oppure: quando la nostra tecnologia sarà in grado di sviluppare una rete complessa come il nostro cervello? E a quel punto quale sarà la differenza tra noi e le macchine? L’anima forse.. oppure quello potrebbe essere un software?
    Domande provocatorie, certo, ma non così semplici in fondo.

    Questo era il livello "filosofico" del manga, ho voluto esaltarlo perchè credo sia quello più importante anche se nel fumetto prevale il livello di "azione".

    Un consiglio: guardate il film prima di leggere il manga.

    ha scritto il