Giù le mani! L'altra America sfida potenti e prepotenti

Voto medio di 186
| 6 contributi totali di cui 6 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Michael Moore con i suoi film e i suoi libri ci ha abituato a uno stilepersonalissimo di giornalismo di denuncia: il suo inconfondibile tonosatirico, irriverente e incalzante dà voce a una raffica di denunce impietosee puntuali dei molti mali ...Continua
Ha scritto il 16/09/14
in scambio/vendita
Ha scritto il 10/01/10
Gli americani stanno messi peggio
Sotto certi aspetti è sconvolgente.
Chi non conosce Michael Moore? Ormai lo conosciamo anche in questo paese di periferia che è l'Italia.
In pratica è il Beppe Grillo italiano, o forse Beppe è il Moore americano.
Da questa lettura si e
...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 17/09/08
Sull'onda del successo di Fahrenheit 9/11 hanno iniziato a pubblicare in Italia tutto ciò che Michael Moore ha scritto o girato. Ma è davvero così importante? Certo, i suoi libri sono documenti utili, ma alcuni di essi proprio non mi sembrano adatti ...Continua
  • 2 mi piace
  • 2 commenti
Ha scritto il 15/02/08
Se volete sapere come vanno le cose negli Stati Uniti, ma volete saperlo DAVVERO, allora questo libro fa per voi.

Senza peli sulla lingua, Michael Moore parla del suo paese, paese che ama con tutto il cuore, questo è evidente, paese che evident

Senza peli sulla lingua, Michael Moore parla del suo paese, paese che ama con tutto il cuore, questo è evidente, paese che evidentemente ha diversi problemi.

Allegato al libro c'era il film documentario "Roger & Me" in cui Moore fa un'analisi della sua cittadina natale, Flint, oggi una città sull'orlo della rovina e un tempo capitale americana delle automobili (era la città simbolo della General Motors, prima che spostasse le sue fabbriche in Messico).

Dissacrante, sincero e accorato. Un libro che consiglio a tutti, perché l'Italia non è certo salva dai meccanismi che stanno portando l'americano medio sull'orlo della povertà. ...Continua

Ha scritto il 20/01/08
Il libro contiene sicuramente diversi articoli provocatori e divertenti, nello stile solito di Michael Moore. Ma la vera ragione per cui ho comprato il libro è che comprende in allegato Roger &Me, un documentario del 1989 sulla chiusura degli stabili ...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi