Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Giorno da cani

By Alicia Giménez-Bartlett

(2011)

| Paperback | 9788838916120

Like Giorno da cani ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Petra Delicado, ispettrice della polizia di Barcellona, e il suo vice Garzon,non sono il tipo dell'investigatore speculativo, l'errore e l'abbaglio limettono sulla pista giusta molto di più che non la deduzione. Nel caso di"Giorno da cani" indagano, Continue

Petra Delicado, ispettrice della polizia di Barcellona, e il suo vice Garzon,non sono il tipo dell'investigatore speculativo, l'errore e l'abbaglio limettono sulla pista giusta molto di più che non la deduzione. Nel caso di"Giorno da cani" indagano, senza molta fortuna all'inizio, sull'omicidio diun poveraccio che traffica in cani, aiutati dall'ultimo fedele amicodell'uomo, il meticcio Spavento. Ma a quell'omicidio ne segue un altro eun altro ancora, e nella corrente principale degli eventi affluiscono,intersecandosi, sordidi commerci e storie passionali nel mondo dei cani.

135 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    (Recensione postuma)Se uno si fermasse qui e ci mettesse una croce sopra, avrebbe tutta la mia comprensione.
    Giuro che poi però di libro in libro migliora, incredibile, ma vero!

    Is this helpful?

    Lanoviaroja said on Jul 23, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    i cani sono migliori degli uomini ?

    Bel giallo con Fermin alle prese con tardive passioni amorose. Personaggi interessanti, intreccio coinvolgente, in una parola, una lettura piacevole e accattivante.

    Is this helpful?

    Trinki said on May 23, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Seconda indagine per la coppia Delicado-Garzon, tra poveri disgraziati che operano ai margini della legalità, piccole e grosse truffe ed orgogliosi allevatori di cani.
    Nel frattempo, tra bevute di whisky, indagini ed analisi esistenziali, Pedra rispo ...(continue)

    Seconda indagine per la coppia Delicado-Garzon, tra poveri disgraziati che operano ai margini della legalità, piccole e grosse truffe ed orgogliosi allevatori di cani.
    Nel frattempo, tra bevute di whisky, indagini ed analisi esistenziali, Pedra rispolvera il suo interesse per il sesso opposto, mentre Fermin trova la sua casa e si scopre dongiovanni.
    Bello.

    Is this helpful?

    Chiara171 said on Apr 3, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    L'antiamorosa e i cani

    Ah! Quanto mi piace l'accoppiata Petra e Fermin! Gialli solidi della miglior tradizione, sempre con una prospettiva sociale, ambientati in una Barcellona calda e vera, con luci ed ombre, non una città da cartolina ma una città da vivere e conoscere. ...(continue)

    Ah! Quanto mi piace l'accoppiata Petra e Fermin! Gialli solidi della miglior tradizione, sempre con una prospettiva sociale, ambientati in una Barcellona calda e vera, con luci ed ombre, non una città da cartolina ma una città da vivere e conoscere. E poi loro due, la mia coppia improbabile di detective disincantati, filosofi, cinici e romantici insieme. Fermin innamorato è delizioso, Petra, "antiamorosa" è sempre al vetriolo ed è una donna vera e autentica, una di noi, insomma.
    Da leggere con un compagno canino al fianco, sempre fedelissimo

    Is this helpful?

    Rosmundadovar said on Mar 6, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Ouff...

    Un bel libro. L'atmosfera è la principale protagonista ma senza arrivare alle pennellate di Simenon... piuttosto un arabesco di dettagli sulla caratterizzazione dei personaggi che a metà racconto hanno più un effetto di straniamento che altro. Si va ...(continue)

    Un bel libro. L'atmosfera è la principale protagonista ma senza arrivare alle pennellate di Simenon... piuttosto un arabesco di dettagli sulla caratterizzazione dei personaggi che a metà racconto hanno più un effetto di straniamento che altro. Si va avanti per curiosità, facendo lo slalom tra le mille ripetizioni di pensieri e azioni... ma a questo punto ci si rende conto che si è tutt'uno con quello che succede per giorni nel tempo-racconto: assolutamente niente. Da quel punto in poi si è inseparabili dal libro. Il suo tempo coincide con quello del lettore e alla fine la ricompensa è totale. Un prova ardua, in cui il "giallo" resta davvero solo un colore.

    Is this helpful?

    Pvicidomini said on Feb 11, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Margin notes of this book