Gita al faro

Di

Editore: Garzanti

3.9
(3811)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Portoghese , Chi tradizionale , Francese , Tedesco , Spagnolo , Catalano , Svedese , Chi semplificata , Farsi

Isbn-10: A000025713 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Altri , Tascabile economico , Paperback , eBook

Genere: Famiglia, Sesso & Relazioni , Narrativa & Letteratura , Rosa

Ti piace Gita al faro?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 5

    Non importa, sempre più nella nebbiosa aria viziata del mondo, le sue parole continueranno a volare come parole vive

    Penso che la seconda e terza parte del libro siano una delle cose più sconvolgenti che siano mai state scritte; e mi stravolge pensare a chi (come la sorella Vanessa), conoscendo Virginia, abbia letto ...continua

    Penso che la seconda e terza parte del libro siano una delle cose più sconvolgenti che siano mai state scritte; e mi stravolge pensare a chi (come la sorella Vanessa), conoscendo Virginia, abbia letto un testo così intimo e personale riconoscendovi le persone note.

    ha scritto il 

  • 4

    nb: da non leggere come un giallo di Simenon, non cercare la narrazione. Lasciarsi solo trasportare e poi leggere attentamente la magnifica introduzione della Fusini e poi rileggere il libro daccapo. ...continua

    nb: da non leggere come un giallo di Simenon, non cercare la narrazione. Lasciarsi solo trasportare e poi leggere attentamente la magnifica introduzione della Fusini e poi rileggere il libro daccapo.

    ha scritto il 

  • 5

    Ci ho messo parecchio a leggere questo romanzo, il primo della Woolf per me. Ci ho messo molto perché ne ho assaporato ogni parola, rimanendo colpito dalla magia di questo ininterrotto flusso di parol ...continua

    Ci ho messo parecchio a leggere questo romanzo, il primo della Woolf per me. Ci ho messo molto perché ne ho assaporato ogni parola, rimanendo colpito dalla magia di questo ininterrotto flusso di parole.
    Che dire? Un libro meraviglioso!

    ha scritto il 

  • 4

    E' il primo romanzo della Woolf che ho letto e devo dire che mi ha piacevolmente sorpreso. Era da tanto che volevo leggere un suo romanzo così prima mi sono documentato,ho letto la sua biografia,i suo ...continua

    E' il primo romanzo della Woolf che ho letto e devo dire che mi ha piacevolmente sorpreso. Era da tanto che volevo leggere un suo romanzo così prima mi sono documentato,ho letto la sua biografia,i suoi pensieri,ho cercato di avvicinarmi ai suo mondo.Non è una lettura facile,è vero,perciò se qualcuno cerca una storia piena di avvenimenti,dialoghi e cose simili è meglio che non si avvicini al romanzo..forse ero dell'umore esatto per leggere e apprezzare il romanzo,dove l'introspezione e i flussi di coscienza sono i protagonisti e questo faro così tanto anelato è davvero soltanto una torre che sta dall'altra parte del mare o diventa metafora di qualcosa che va oltre?

    ha scritto il 

  • 0

    L'ho trovato molto difficile: flusso di coscienza e introspezione la fanno da padroni ma la mancanza di una sia pur esile trama rende difficoltoso arrivare serenamente alla fine e anche collocare cert ...continua

    L'ho trovato molto difficile: flusso di coscienza e introspezione la fanno da padroni ma la mancanza di una sia pur esile trama rende difficoltoso arrivare serenamente alla fine e anche collocare certe emozioni dei personaggi nel giusto contesto.
    Tutto sommato non mi è dispiaciuta come lettura, ma certo non è da utile come semplice passatempo quanto piuttosto come testo di studio su una certa letteratura.

    ha scritto il 

Ordina per
Ordina per