Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Giulio Cesare

Il dittatore democratico

Di

Editore: Laterza

4.1
(192)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 505 | Formato: Altri | In altre lingue: (altre lingue) Inglese

Isbn-10: 8842081566 | Isbn-13: 9788842081562 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Copertina rigida , Paperback , Cofanetto

Genere: Biography , History , Political

Ti piace Giulio Cesare?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Un profilo di un uomo straordinario. Una interpretazione originale di unadelle figure più controverse della storia. Il libro è già stato tradotto e hasuscitato interesse di pubblico e di critica in Germania, Francia, Spagna,America, Brasile. Luciano Canfora insegna Filologia classica all'Università diBari.
Ordina per
  • 4

    Giulio Cesare

    Bellissimo saggio storico.Scrittura elegante,traspare la precisione dello storico con la capacità di intrattenere il lettore.E' un libro molto attento alle fonti,obiettivo nelle interpretazioni del personaggio e del suo tempo.Indicato sia per chi è esperto sia per chi si avvicina per la prima vol ...continua

    Bellissimo saggio storico.Scrittura elegante,traspare la precisione dello storico con la capacità di intrattenere il lettore.E' un libro molto attento alle fonti,obiettivo nelle interpretazioni del personaggio e del suo tempo.Indicato sia per chi è esperto sia per chi si avvicina per la prima volta.

    ha scritto il 

  • 3

    Che il lavoro dello storico sia difficile e sia tutto uno scartabellare tra fonti, spesso discordanti od allusive se non volutamente falsificate, si sapeva.


    Ho l’impressione che l’ormai classico Giulio Cesare – Il dittatore democratico di Luciano Canfora abbia come scopo non quello di farc ...continua

    Che il lavoro dello storico sia difficile e sia tutto uno scartabellare tra fonti, spesso discordanti od allusive se non volutamente falsificate, si sapeva.

    Ho l’impressione che l’ormai classico Giulio Cesare – Il dittatore democratico di Luciano Canfora abbia come scopo non quello di farci conoscere Cesare ma quello di far vedere quanto...

    (continua qua: http://cheremone.wordpress.com/2011/12/29/ossimori-viventi/ )

    ha scritto il 

  • 5

    Bel libro, chiaro e teso, quasi fosse un racconto e non una biografia. Scritto in modo elegante, fa trasparire una conoscenza profondissima del mondo cesariano e l'impressione che per Canfora tutti i protagonisti siano personaggi conosciuti in tutti gli aspetti, quasi dei familiari.

    ha scritto il 

  • 5

    Splendido saggio. L'autore è capace di coniugare la precisione dello storico e del filologo con la capacità di intrattenere il lettore. Indicato sia per chi è esperto nel campo, sia per chi si avvicina ad esso senza specifiche conoscenze.

    ha scritto il 

  • 3

    La migliore tra le biografie dell'uomo più eccezionale di Roma antica. Cesare è presentato in tutta la sua grandezza e con aderenza alla documentazione storica ineguagliata.

    ha scritto il 

  • 5

    Una biografia completa

    Giulio Cesare è narrato sempre con attenzione alle fonti (in particolare Svetonio, Plutarco, Cicerone e Asinio Pollione). La scrittura è scorrevole, la descrizione dei fatti e delle situazioni accurata. Un bel libro di divulgazione scritto in maniera godibile da un esperto della materia.

    ha scritto il 

  • 4

    Questo è un saggio storico

    Ponderoso, preciso, attento alle fonti, molto poco obiettivo nelle interpretazioni del personaggio e del suo tempo. Questo il saggio su Cesare che ci propone un Canfora ancora pienamente marxista (non tanto sofisticato, poi).
    Per il Canfora un po' più credibile, come interprete della Storia, dev ...continua

    Ponderoso, preciso, attento alle fonti, molto poco obiettivo nelle interpretazioni del personaggio e del suo tempo. Questo il saggio su Cesare che ci propone un Canfora ancora pienamente marxista (non tanto sofisticato, poi). Per il Canfora un po' più credibile, come interprete della Storia, deve passare più di un decennio. Ma quando si arriva a quella data, ci accorgiamo che Canfora è diventato filologo e maestro di letterature!

    ha scritto il