Giustizia e bellezza

Voto medio di 41
| 10 contributi totali di cui 7 recensioni , 3 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Fra gli studi sulla crisi della modernità, questo saggio si inserisce con forza da una prospettiva inattesa. I nostri antenati greci avevano un sistema di valori indivisibile, fatto di giustizia e bellezza. La bellezza, raccolgliendo approvazioni ... Continua
Ha scritto il 11/10/17
Voto bassino, affiliato certo per non aver condiviso la tesi del saggio. O meglio per non aver condiviso la concezione di bellezza alla basa di questo libro. l'autore sostiene che Etica ed Estetica siano strettamente legate e sciorina esempi a ...Continua
Ha scritto il 31/05/15
hei con chi stai parlando... ma dici a me? (robert travis bickle de niro)
ci sono coincidenze che mi mandano in stand by. tipo avere un conto in sospeso con un autore (nello specifico luigi zoja, di cui mi ripromettevo da tempo di leggere qualcosa in modo organico). e poi trovarlo su una bancarella, e aprirlo a caso, e ...Continua
  • 30 mi piace
  • 25 commenti
Ha scritto il 20/05/13
All'epoca della modernità come cambia il rapporto della collettività con l'etica e con l'estetica: la civile convivenza alla deriva per l'assenza di bellezza e responsabilità. Dimenticata l'imprescindibile e utile lezione della kalokagathia.
Ha scritto il 11/07/10
Il tema è interessante: si può separare l'etica dall'estetica, un mondo brutto può essere giusto? Ma lo sviluppo è un po' semplicistico. Al libro infatti è sottesa un'idea di bellezza piuttosto "tradizionale" e mai messa in discussione. Questo ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 05/07/10
Memorie di Adriano
L'effetto del degrado estetico che ci circonda è devastante per le nostre anime e anche immorale. Non credere che sia una riflessione a posteriori maturata dopo l'ultima gita fuori porta o di ritorno da una passeggiata in centro, è invece il ...Continua
  • 1 mi piace

Ha scritto il Sep 18, 2014, 09:31
La bellezza - ha detto Borges - è l'immanenza di una rivelazione che non si compie. Come si potrebbe renderla a chi non solo non la possiede, ma nemmeno la conosce?
Pag. 53
Ha scritto il Sep 18, 2014, 09:30
E' stato detto che la televisione, essendo una delle poche moderne forme di incontro, è la nuova piazza virtuale. Niente di più falso. La Tv è palazzo allo stato puro, e al culmine della sua arroganza. La Tv è palazzo che si rivolge a quella che ...Continua
Pag. 49
Ha scritto il Sep 18, 2014, 09:25
L'immobilità serena che scaturisce dalla nostra meraviglia è la migliore medicina contro l'aggressività pedante, contro la competitività invidiosa, contro l'avidità ansiosa che ci fa obesi, quasi sempre psicologicamente e talvolta anche fisicamente.
Pag. 47

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi