Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Gli Asburgo

Incarnazione dell'Impero

By Andrew Wheatcroft

(66)

| Hardcover | 9788842067153

Like Gli Asburgo ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Quando si parla di Asburgo la mente corre subito a Vienna, all'imperatrice Sissi, alle glorie di un grande impero, ai fasti della sua corte e alla sua fine con Francesco Giuseppe. Ma la dinastia degli Asburgo, che dura tutt'ora,ha occupato mille anni Continue

Quando si parla di Asburgo la mente corre subito a Vienna, all'imperatrice Sissi, alle glorie di un grande impero, ai fasti della sua corte e alla sua fine con Francesco Giuseppe. Ma la dinastia degli Asburgo, che dura tutt'ora,ha occupato mille anni di storia e di storie. Imperatori e imperatrici, donne stravaganti e uomini d'ordine, cardinali e politici, fedeltà incrollabili e intrighi di corridoio. E tanti paesi, dalla Spagna all'Ungheria, dalla Germania all'Austria all'Italia.

5 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Andrew Wheatcroft è un Autore solido e rigoroso, con evidenti caratteri didascalici contenuti nelle sue opere. Gli Asburgo è una sorta di compendio delle vicende di questa Famiglia che ha retto le sorti del mondo per lungo tempo. Ho apprezzato il ten ...(continue)

    Andrew Wheatcroft è un Autore solido e rigoroso, con evidenti caratteri didascalici contenuti nelle sue opere. Gli Asburgo è una sorta di compendio delle vicende di questa Famiglia che ha retto le sorti del mondo per lungo tempo. Ho apprezzato il tentativo di sintesi e la contemporanea ricchezza di particolari che hanno dato una profondità di analisi di rilievo. Lo stile è asciutto, ma la narrazione scorrevole. Non si tratta certo di un capolavoro, ma di una onesta biografia che permette di sfiorare il complesso mondo degli Asburgo. Ricca bibliografia e persino due diagrammi di alberi genealogici, utili per capire lo sviluppo della famiglia.

    Is this helpful?

    Alessandro Ferretti said on Oct 19, 2014 | Add your feedback

  • 4 people find this helpful

    Non aspettatevi una dettagliata biografia dei numerosi sovrani della Casa d'Asburgo, nè la pedissequa storia dei loro altrettanto numerosi domini; sarebbe impossibile per chiunque, infatti, condensare in poco più di duecentocinquanta pagine effettive ...(continue)

    Non aspettatevi una dettagliata biografia dei numerosi sovrani della Casa d'Asburgo, nè la pedissequa storia dei loro altrettanto numerosi domini; sarebbe impossibile per chiunque, infatti, condensare in poco più di duecentocinquanta pagine effettive (le restanti sono costituite da note, bibliografie, mappe e alberi genealogici) quasi dieci secoli di Storia. Non è questa la sede per farlo.
    L'intento di Wheatcroft è un altro, come ben si evince dal titolo della sua opera che costituisce esso stesso una sorta di dichiarazione di intenti. Qui gli eventi storici sono solo accennati, per lo più limitati agli episodi più significativi ed adatti a supportare il discorso, e le vite di arciduchi, re e imperatori sono tratteggiate in maniera breve seppur puntuale e precisa, con un solo scopo: mostrare l'inscalfibile senso dell'Impero di cui la grande casata austriaca era (ed è tutt'ora, stando a quanto affermato da Wheatcroft) pervasa sin dagli albori.
    Gli Asburgo di Wheatcroft non sono semplicemente i detentori del titolo imperiale, i sovrani dell'Impero; essi stessi sono l'Impero. Il loro codice morale, le loro logiche dinastiche, hanno guidato ogni loro azione; sono mutati nei secoli eppure sono rimasti sempre uguali a sé stessi, sentendosi mai davvero padroni del proprio destino ma devoti all'alta missione divina e imperiale. Nati per essere imperatori, educati a vivere da imperatori e - perfino - a morire da imperatori. Proprio per questo senso di missione divina quasi sacerdotale (al pari dei re-sacerdoti degli albori della civiltà), gli Asburgo mai poterono davvero comprendere le ragioni ed il senso della fine di un ordine sociale, culturale e politico che sembrava immutabile ed eterno, apparendo - loro malgrado - retrogradi al meglio, tiranni al peggio, agli occhi dei loro contemporanei e dei posteri.
    Che tutto ciò sia condivisibile o meno, Wheatcroft è riuscito a mostrarlo e a raccontarlo, con freschezza e leggerezza, senza scadere nella pedanteria (solo i molti nomi di luoghi e persone possono disorientare un po') o nel pettegolezzo, restando sempre imparziale (ad eccezione dei passi dedicati a Filippo II di Spagna, presentato - come naturale aspettarsi, dato che tutti gli storici britannici sono tendenzialmente anglocentrici - in modo negativo solo perchè grande nemico dell'Inghilterra).
    Qualche difetto? Il focalizzarsi solo su di un unico argomento talmente vasto offre facili spunti all'accusa di superficialità. Inoltre il numero di pagine dell'opera può effettivamente apparire eccessivamente riduttivo, considerando la grande quantità di personaggi; un'altra cinquantina di pagine sarebbe stata l'ideale per dare più completezza e ampiezza alla trattazione.
    Sarebbero tre stellette e 3/4, ma approssimo per eccesso a quattro in modo positivo.

    Is this helpful?

    Noloter said on Nov 9, 2010 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Saggio storico molto bello per gli amanti del genere. Non solo fatti storici, ma ritratti, anche psicologici per quanto possibile, dei personaggi principali della dinastia, dalle origini ai giorni nostri.
    Corredato da polpose note e cartine genealog ...(continue)

    Saggio storico molto bello per gli amanti del genere. Non solo fatti storici, ma ritratti, anche psicologici per quanto possibile, dei personaggi principali della dinastia, dalle origini ai giorni nostri.
    Corredato da polpose note e cartine genealogiche. Indispensabili.

    Is this helpful?

    Marlog said on Aug 16, 2010 | 1 feedback

  • 2 people find this helpful

    Mi sono trovata più in difficoltà fino al periodo di Leopoldo I, parte che conosco meno ma che ora grazie a questo libro bellissimo mi ha affascinato tantissimo.....
    Wheatcroft ha saputo delineare questi grandi regnanti Asburgo rendendoli umani ...(continue)

    Mi sono trovata più in difficoltà fino al periodo di Leopoldo I, parte che conosco meno ma che ora grazie a questo libro bellissimo mi ha affascinato tantissimo.....
    Wheatcroft ha saputo delineare questi grandi regnanti Asburgo rendendoli umani e quindi più interessanti..

    Is this helpful?

    Laura Zannol said on Nov 6, 2009 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Soporifero come pochi

    Va bene al posto di un analgesico, tranquillante. Si può assumere prima di andare a dormire. Scrittura pesante lettura ronfante. Da suggerire se si deve dimenticare. Va bene anche come espiazione di peccati. E' una forma di cilicio per la mente.

    Is this helpful?

    renatoaugelli said on Oct 23, 2009 | 1 feedback

Book Details

  • Rating:
    (66)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
  • Hardcover 346 Pages
  • ISBN-10: 8842067156
  • ISBN-13: 9788842067153
  • Publisher: Laterza
  • Publish date: 2002-01-01
  • In other languages: other languages English Books
Improve_data of this book