Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Gli dei del fiume

Di

Editore: Mondadori

3.5
(32)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 362 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8804407476 | Isbn-13: 9788804407478 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: Sandro Sandrelli , Giampaolo Cossato

Genere: Fiction & Literature , Science Fiction & Fantasy

Ti piace Gli dei del fiume?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
È questo il capitolo finale dell'avvincente saga del Mondo del Fiume, l'epopea per la quale Philip J. Farmer ha ricevuto il prestigioso premio Hugo. In questo romanzo - che è il quinto del ciclo ed è stato scritto da Farmer nel 1983, a dodici anni dal primo - l'appassionante avventura dei Resuscitati lungo il Fiume della Vita si avvia a conclusione: scopriremo così i segreti del pianeta dove i morti possono risorgere e di una razza evolutissima che gioca con l'umanità una partita metafisica. Un romanzo, come sempre accade con questo pirotecnico scrittore, in cui l'intreccio e l'avventura mantengono il primo posto.
Ordina per
  • 3

    A parte circa 30 pagine sparse per il libro che ci hanno dato qualche risposta (anche se assolutamente non tutte quelle che mi aspettavo) il resto mi è sembrato solo uno sconclusionato discorso su eti ...continua

    A parte circa 30 pagine sparse per il libro che ci hanno dato qualche risposta (anche se assolutamente non tutte quelle che mi aspettavo) il resto mi è sembrato solo uno sconclusionato discorso su etica, religione e moralitá di cui si poteva fare tranquillamente a meno.

    ha scritto il 

  • 2

    Metto due stellette solo per le ultime 50 pagine. Le rimanenti 300 sono una sbrodolata di pensieri filosofici dell'autore e di personaggi inutili fini solo a se stessi. Un vero peccato...i primi due l ...continua

    Metto due stellette solo per le ultime 50 pagine. Le rimanenti 300 sono una sbrodolata di pensieri filosofici dell'autore e di personaggi inutili fini solo a se stessi. Un vero peccato...i primi due libri mi sono piaciuti parecchio, dal terzo in poi la scrittura ha iniziato ad essere troppo prolissa. Troppe pagine dedicate a fatti, discorsi e personaggi non essenziali allo svolgimento della trama e a volte descrizioni affrettate e sintetiche di eventi cruciali ai fini della storia.
    L'idea di fondo resta bella e originale...peccato averla un pò rovinata in questo modo.

    ha scritto il 

  • 3

    Qua termina la saga del mondo del Fiume.
    Il finale è degno e il giudizio complessivo è più che discreto, rimane il fatto che sarebbe potuto essere ottimo se Farmer non avesse sprecato minimo 1000 pagi ...continua

    Qua termina la saga del mondo del Fiume.
    Il finale è degno e il giudizio complessivo è più che discreto, rimane il fatto che sarebbe potuto essere ottimo se Farmer non avesse sprecato minimo 1000 pagine per creare inutili personaggi ed inutili vicissitudini...

    ha scritto il 

  • 3

    Decisamente una mezza delusione e questo capitolo finale, che prometteva finalmente le risposte tanto attese, risulta quasi del tutto sconnesso dai quattro precedenti.

    In definitiva l'unica cosa che m ...continua

    Decisamente una mezza delusione e questo capitolo finale, che prometteva finalmente le risposte tanto attese, risulta quasi del tutto sconnesso dai quattro precedenti.

    In definitiva l'unica cosa che mi è piaciuta è l'idea del Mondo del Fiume con tutti i suoi misteri (troppo spesso solo abbozzati e non del tutto risolti).
    Il resto, invece, è proprio mal riuscito: i personaggi sono superficiali e tendenzialmente non hanno nulla da dire, sono tutti comparse appena appena abbozzate; invece la trama, che viste le premesse prometteva tanto tanto bene, in conclusione si rivela stiracchiata, forzata e persino mezzo farlocca.

    ha scritto il