Gli eredi della Terra

Voto medio di 165
| 37 contributi totali di cui 34 recensioni , 3 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ha scritto il 05/11/17
Ancora una volta Ildefonso Falcones fa di Barcellona e dei suoi abitanti umili o potenti che siano i protagonisti di una storia avvincente nel contesto di una Storia di guerre, congiure, tradimenti, scismi, lotte per la successione al trono etc. ...Continua
Ha scritto il 16/10/17
Delusione totale
Questo libro sembra scritto da un altro autore. Storia molle che si trascina per quasi mille pagine. Non entra mai nel vivo, si dilunga in descrizioni che servono solo ad aumentare il numero di pagine (chissà perchè poi..) come quando per alcune ...Continua
Ha scritto il 05/10/17
SPOILER ALERT
Ho iniziato questo lungo romanzo entusiasta di riprendere le vicende del figlio del mitico Arnau Estanyol. Premettendo che ho amato il precedente romanzo "la cattedrale del mare" ritengo che questa volta l'autore abbia letteralmente sbagliato il ...Continua
Ha scritto il 21/09/17
Tanto attesa continuazione della Cattedrale del mare
Rispetto alla cattedrale del mare forse è meno viva la rappresentazione dei personaggi. La descrizione della vita cittadina è sempre molto dettagliata e viva.
Ha scritto il 28/06/17
Aspettative deluse
Ero molto eccitata all'idea di leggere il seguito de 'La cattedrale del mare' (che tanto avevo apprezzato), e invece, ahimè, mi ritrovo con l'amaro in bocca dopo aver finito, con immensa fatica, 900 pagine di mediocrità. La storia si trascina a ...Continua

Ha scritto il Jan 02, 2017, 15:57
« Non basterà ad alleviare il tuo dolore, ma spero che con questo regalo tu possa capire l'amore profondo che provo per te », le disse inginocchiandosi davanti a lei (...) « Io sono un uomo meschino, Caterina, perché ogni giorno ringrazio quel ...Continua
Pag. 532
  • 1 mi piace
Ha scritto il Oct 23, 2016, 19:25
"...ho ritrovato una sorella che credevo morta. Peccato che dopo 20 anni è diventata una religiosa inflessibile e intollerante" "Lo sono tutti. In questo consiste la vita religiosa".
Pag. 692
  • 1 mi piace
Ha scritto il Oct 23, 2016, 19:22
In fin dei conti, la tua religione (cristiana) non è che una setta composta da assassini, stupratori, e vescovi e sacerdoti lussuriosi che schiavizzano e intimidiscono le persone. (Regina - ebrea).
Pag. 334

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi