Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Gli errori del secolo

Disastri militari e strategici che hanno cambiato il corso del Novecento

Di

Editore: Il Saggiatore (Nuovi Saggi)

3.3
(8)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 317 | Formato: Copertina rigida

Isbn-10: 8842809063 | Isbn-13: 9788842809067 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Cesare Salmaggi

Genere: History

Ti piace Gli errori del secolo?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Il giornalista Michael Coffey ripercorre i più grandi fallimenti tattici estrategici nel corso dei due conflitti mondiali e dei decenni successivi,perché le guerre non sono solo strategie vincenti, battaglie decisive, ottimigenerali e soldati coraggiosi. L'autore si sofferma soprattutto su episodimeno conosciuti ma non per questo meno drammatici, come la distruzione delconvoglio britannico PQ17 nel mare di Barents, lasciato senza scorta a causadei timori infondati di un ammiraglio, o le perdite (causate da fuoco amico)tra gli alleati a Saint-Lo, nel 1944.
Ordina per
  • 3

    Coffey, col suo "Gli errori del secolo" (Military Blunders) prende spunto dall'omonima serie televisiva di History Channel per proporre un saggio di storia militare che non si sofferma sulla perizia tattica dei grandi uomini militari e politici del XX secolo, bensì sugli errori più madornali e cl ...continua

    Coffey, col suo "Gli errori del secolo" (Military Blunders) prende spunto dall'omonima serie televisiva di History Channel per proporre un saggio di storia militare che non si sofferma sulla perizia tattica dei grandi uomini militari e politici del XX secolo, bensì sugli errori più madornali e clamorosi che questi hanno compiuto, portando a tragedie e massacri giudicabili a posteriori tranquillamente evitabili. Il libro, diviso in 3 parti, copre gli eventi bellici più famosi del secolo appena trascorso - I e II guerra mondiale, guerra fredda - e ne tratta alcuni degli episodi più famosi, dando ai lettori un background storico adeguato per comprendere lo svolgersi dei fatti e fornendo spiegazioni abbastanza precise, non soffermandosi su tutti i particolari ma fornendo una visione d'insieme utile ed esaustiva per i lettori non specializzati di saggistica militare. Sicuramente indicato per lettori alle prime armi con una saggistica di questo tipo (i lettori con conoscenze più approfondite potrebbero trovarlo un po' superficiale) "Gli errori del secolo" è, dopotutto, un libro carino, che nonostante alcuni difetti si fa leggere con molto piacere.

    ha scritto il