Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Gli impresionisti dal Museo Pushkin di Mosca

Di

4.5
(2)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 120 | Formato: Altri

Isbn-10: 8857210863 | Isbn-13: 9788857210865 | Data di pubblicazione: 

Ti piace Gli impresionisti dal Museo Pushkin di Mosca?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 0

    Il titolo corretto di questo catalogo è: "Brera incontra il Puskin. Collezionismo russo tra Renoir e Matisse." Vi sono raccolte le opere esposte a Milano alla Pinacoteca di Brera tra l'11 novembre 2011 e il 5 febbraio 2012.

    ha scritto il 

  • 4

    Aha oe feii?

    Cosi' titolava uno dei suoi quadri, piu' belli (e famosi), Paul Gauguin.


    Quadro esposto, con altri capolavori (catalogo bellissimo), qui:
    http://www.brera.beniculturali.it/Tool/Promotion/Single…

    Monet, Derain, Picasso, Matisse, Van Gogh, Renoir Cezanne, Pissarro, Ros ...continua

    Cosi' titolava uno dei suoi quadri, piu' belli (e famosi), Paul Gauguin.

    Quadro esposto, con altri capolavori (catalogo bellissimo), qui: http://www.brera.beniculturali.it/Tool/Promotion/Single?id_promotion=307

    Monet, Derain, Picasso, Matisse, Van Gogh, Renoir Cezanne, Pissarro, Rosseau, Raffaelli in 17 tele prestigiose dal Museo Pushkin di Mosca, museo ricchissimo.

    Penso poco noto: http://it.wikipedia.org/wiki/Jean-François_Raffaelli

    http://it.wikipedia.org/wiki/Museo_Puškin_delle_belle_arti

    <<<Tutti i dipinti esposti sono infatti appartenuti a Sergej Sčukin e Ivan Morozov che, acquistando direttamente nelle più importanti gallerie di Parigi, crearono con grande lungimiranza collezioni uniche.>>> Alcune foto d'epoca (fine 800) fanno vedere le residenze, lussuosissime, dei due ricchi Russi, con sale denominate Cezanne, Matisse, Monet, Picasso, colme dei rispettivi quadri.

    La Parigi (e dintorni) dipinta in modo affascinante ed interessante.

    Piccola mostra (17 quadri, ben collocati e ottime didascalie) ma un colpo d'occhio straordinario sugli importante pittori e scuole di quel periodo.

    Molto interessante (forse poco noto) un Van Gogh, "La Ronda dei prigionieri": http://4.bp.blogspot.com/_mMQLxBnokg0/SFqr20P0i4I/AAAAAAAAAGI/-PItYxrs-mU/s320/ronda.jpg carico di significati allegorici.

    ha scritto il