Gli irriducibili

Storie di brigatisti mai pentiti

Voto medio di 25
| 5 contributi totali di cui 5 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
"Che significa essere irriducibile? Secondo il potere significa essere irriducibile alla dissociazione, opporsi al pentimento. Per non esserlo, bisogna quindi diventare un dissociato. Una mostruosità giuridica e storica". In questo libro parla Paolo ...Continua
Lacus Somniorum
Ha scritto il 31/08/14

Appassionante e tragico, la parabola discendente di uomini che pensavano e volevano cambiare l'Italia.

Casamassima ritorna sul tema BR, con interviste inedite.

Unico, per i cultori degli anni di piombo.

Anima in...
Ha scritto il 21/04/14
Non il massimo
Sto leggendo molto sull'argomento e questo libro non mi è sembrato ben fatto. è una rassegna di biografie di alcuni brigasti, i così detti irriducibili. Ma resta tutto molto superficiale, non entra nel merito delle scelte e non approfondisce i person...Continua
Bottega Editoriale
Ha scritto il 02/01/13
Il credo nichilista degli “irriducibili” delle Brigate rosse
di Giuseppe Peluso Laterza ci porta nel cuore di tenebra del terrorismo rosso degli anni ’70 «Specularmente alla figura del pentito e del dissociato viene creata quella dell’irriducibile: il mostro irrecuperabile che non solo non abiura ma che sareb...Continua
Roberto (il...
Ha scritto il 16/06/12
Interessante.

Non ho piu' voglia di scrivere recensioni che si cancellano.

Musicamauro
Ha scritto il 06/05/12

molte cose già dette


- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi