Gli ospiti di quel castello

di | Editore: Bompiani
Voto medio di 42
| 3 contributi totali di cui 3 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Questo romanzo costituisce il canto del cigno di Patti, il risultato più complesso della sua opera. Uno stravagante viaggio dell'Io che si scopre chiuso in un castello-monade, in cui sovrano è il tempo che si dilata sui ricordi, produce ...Continua
(S.P.) Marirò
Ha scritto il 07/04/13
senza emozione

Lettura che scorre ma senza emozione. Persino un pò sgrammaticato.

albireo52...
Ha scritto il 24/07/11

* illeggibile
** insufficiente
*** sufficiente
**** discreto
***** BELLO
****** ottimo
******* capolavoro

Magd
Ha scritto il 17/03/10
Onirico

Bello, mi è piaciuto, a volte un pò kafkiano ma sicuramente la scrittura di Patti è scorrevole, semplice e rilassante. E' un viaggio introspettivo, in un luogo e in tempo irrazionali.


- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi