Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Goliath

By

Publisher: Simon and Schuster

4.0
(32)

Language:English | Number of Pages: 560 | Format: Hardcover | In other languages: (other languages) German , Polish , Portuguese

Isbn-10: 1416971777 | Isbn-13: 9781416971771 | Publish date: 

Also available as: eBook , Paperback

Category: Fiction & Literature , History , Science Fiction & Fantasy

Do you like Goliath ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
A #1 "New York Times"-bestselling author delivers the riveting conclusion to his masterful trilogy.
Sorting by
  • 3

    Passabile

    Finale un po' scontato e sdolcinato. Comunque una serie piacevole un po' per ragazzini/e. Bella la parte finale dell'autore dove ripercorre alcuni episodi comparandoli con la realtà storica

    said on 

  • 5

    E assim acaba uma trilogia espectacular. Adorei, cada vez que lia um livro deste autor faz-me lembrar o do Júlio Verne, cheios de imaginação, e será que irá acontecer o mesmo ou seja que as coisas que Scott Westerfeld dá como produtos da imaginação, que são coisas curiqueiras na civilização apres ...continue

    E assim acaba uma trilogia espectacular. Adorei, cada vez que lia um livro deste autor faz-me lembrar o do Júlio Verne, cheios de imaginação, e será que irá acontecer o mesmo ou seja que as coisas que Scott Westerfeld dá como produtos da imaginação, que são coisas curiqueiras na civilização apresentada no livro, num futuro mais longínquo será uma realidade? Adorei tudo aquilo os segredos, as tramóias, o suspense uma trilogia fantástica.

    said on 

  • 4

    L'inserimento di un personaggio come Nikola Tesla e la citazione di un fatto come Tunguska sono cose che ho assai apprezzato!


    Anche la trama non è così male.


    Poi, pota, è un libro per ragazzi, checcevòifà?


    In conclusione, torno a dire che il mondo che ha creato mi è piaciuto ...continue

    L'inserimento di un personaggio come Nikola Tesla e la citazione di un fatto come Tunguska sono cose che ho assai apprezzato!

    Anche la trama non è così male.

    Poi, pota, è un libro per ragazzi, checcevòifà?

    In conclusione, torno a dire che il mondo che ha creato mi è piaciuto molto, Scott in questo è stato molto bravo e originale.

    said on 

  • 5

    Letto in un giorno e mezzo, da tanto che non riuscivo a staccarmi. Valgono tutte le cose dette per gli altri due, sarà anche un libro per ragazzi, ma è autorizzato a sputare in testa a tanta paccotiglia per adulti.

    said on 

  • 5

    Degna conclusione di un libro davvero molto bello; da leggere, per come è scritto, per come si è dipanata la storia e come sono stati modellati i personaggi.
    L'ironia di Westerfeld si fonde alla perfezione con lo scenario di guerra in cui si dipana la storia e Deryn e Alek sono i suoi perfetti ma ...continue

    Degna conclusione di un libro davvero molto bello; da leggere, per come è scritto, per come si è dipanata la storia e come sono stati modellati i personaggi. L'ironia di Westerfeld si fonde alla perfezione con lo scenario di guerra in cui si dipana la storia e Deryn e Alek sono i suoi perfetti mattatori. A chi piace il genere, lo consiglio vivamente.

    said on 

  • 3

    capitolo conclusivo della saga dieselpunk ambientata durante la prima guerra mondiale di clankers vs darwinisti. in quest'ultima parte, il leviathan vola prima verso la russia, dove recupera nikola tesla, il quale dichiare di avere a disposizione un'arma capace di fermare la guerra. da qui si pro ...continue

    capitolo conclusivo della saga dieselpunk ambientata durante la prima guerra mondiale di clankers vs darwinisti. in quest'ultima parte, il leviathan vola prima verso la russia, dove recupera nikola tesla, il quale dichiare di avere a disposizione un'arma capace di fermare la guerra. da qui si prosegue quindi poi passando per il giappone e verso gli stati uniti, con una sosta in messico.

    i segreti rimasti nascosti per i due libri precedenti finalmente emergono, e i protagonisti si confrontano con quello che sono veramente. come sempre l'autore riesce ad alternare delle buone sequenze d'azione con alcune sorprese. ancora buone le nuove aggiunte agli arsenali clanker/darwinisti. alla fine del libro il conflitto sembra avviarsi verso la sua conclusione (in modo più definitivo rispetto a quanto avvenuto nella nostra linea temporale) e tutti i personaggi hanno davvero cambiato qualcosa nella loro vita. rimane sempre una lettura leggera, forse per ragazzi, ma comunque molto buono.

    said on 

  • 0

    "Dylan shrugged. 'It's just a two-headed bird, like on the czar's crest.'
    'Yes, of course,' Alek sputtered. ' But that's meant to be symbolic.'
    'Aye, this beastie's symbolic. It's just breathing as well.'"


    "One of his grandaunts believed that photographs snatched pieces of the soul, and ma ...continue

    "Dylan shrugged. 'It's just a two-headed bird, like on the czar's crest.' 'Yes, of course,' Alek sputtered. ' But that's meant to be symbolic.' 'Aye, this beastie's symbolic. It's just breathing as well.'"

    "One of his grandaunts believed that photographs snatched pieces of the soul, and maybe she was right. At sixteen frames a second, a moving-picture camera would chip away like a machine gun."

    said on