Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Gomorrah

Italy's Other Mafia

By

Publisher: Pan Macmillan

4.1
(13791)

Language:English | Number of Pages: 424 | Format: eBook | In other languages: (other languages) Italian , German , Spanish , French , Swedish , Catalan , Finnish , Dutch , Portuguese , Norwegian , Slovenian , Hungarian , Polish , Czech

Isbn-13: 9780230713628 | Publish date: 

Also available as: Hardcover , Paperback , Audio CD , Others

Category: Crime , Fiction & Literature , Political

Do you like Gomorrah ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Roberto Saviano's groundbreaking and utterly compelling book is a major international bestseller, and has to date sold over 1 million copies in Italy alone, where it continues to sell strongly two years after original publication. Since publishing his searing expose of their criminal activities, the author has received so many death threats from the Camorra that he has been assigned police protection. Known by insiders as 'the System', the Camorra, an organized crime network with a global reach and large stakes in construction, high fashion, illicit drugs and toxic-waste disposal, exerts a malign grip on cities and villages along the Neapolitan coast is the deciding factor in why Campania has the highest murder rate in all of Europe and why cancer levels there have skyrocketed in recent years. In pursuit of his subject, Saviano worked as an assistant at a Chinese textile manufacturer and on a construction site, both controlled by 'the System', and as a waiter at a Camorra wedding. Born in Naples, he recalls seeing his first murder at the age of fourteen, and how his own father, a doctor, suffered a brutal beating for trying to help an eighteen-year-old victim, left for dead in the street. Gomorrah is both a bold and engrossing piece of investigative writing and one heroic young man's impassioned story of a place under the rule of a murderous organization.
Sorting by
  • 5

    É un libro che ti entra dentro. E ogni qualvolta vedi, senti, intuisci qulcosa non puoi non fare a meno di pensarci. Ti apre un mondo. E la bellezza del libro consiste anche in chi l'ha scritto, un ragazzo, che aveva tanto da guadagnare e invece ha perso quasi tutto. A gente come lui c'è sol ...continue

    É un libro che ti entra dentro. E ogni qualvolta vedi, senti, intuisci qulcosa non puoi non fare a meno di pensarci. Ti apre un mondo. E la bellezza del libro consiste anche in chi l'ha scritto, un ragazzo, che aveva tanto da guadagnare e invece ha perso quasi tutto. A gente come lui c'è solo da dirgli grazie. Per il servizio civile che rende al paese, per rischiare la vita ogni santissimo e maledettissimo giorno. Per aprirci gli occhi a suon di parole, affinché tutti ci mobilitiamo per finirla con questo presente senza futuro.

    said on 

  • 5

    Libro con la L maiuscola

    "Si crede stupidamente che un atto criminale per qualche ragione debba essere maggiormente pensato e voluto rispetto a un atto innocuo. In realtà non c'è differenza. I gesti conoscono un'elasticità che i giudizi etici ignorano".

    said on 

  • 0

    ... Tempo: vita

    E' già 2 volte che affronto Gomorra" ma ... Non e' periodo. Forse sono presa dalla voglia di avere un lavoro mio (ed ecco che lavoro come una schiava"), università da finire ... Libri da aprire. Ho letto la prima parte: bello, vero e crudo ... Tante volte in Italia si preferisce il silenzio che l ...continue

    E' già 2 volte che affronto Gomorra" ma ... Non e' periodo. Forse sono presa dalla voglia di avere un lavoro mio (ed ecco che lavoro come una schiava"), università da finire ... Libri da aprire. Ho letto la prima parte: bello, vero e crudo ... Tante volte in Italia si preferisce il silenzio che la verità. Da ri- leggere assolutamente nella mia vita.

    said on 

  • 4

    Mi è sembrato di rivedere tutti i telegiornali degli ultimi 15anni. Nomi e storie già sentiti. Forse solo le dinamiche sono state finalmente chiarite, ma per il resto è una storia già vista, già sentita e che purtroppo non è ancora finita. 4 stelle stile un po' noioso.

    said on 

  • 5

    Eccezionale

    Capolavoro. Ti apre gli occhi su milioni di cose che accadono a pochi metri da te, ma che spesso SBAGLIANDO ignoriamo o cerchiamo di farlo.

    said on 

  • 5

    un pugno nello stomaco

    c'è poco da dire dopo aver letto questo libro.
    aiuta ad aprire gli occhi, a capire quello che succede e che avviene proprio sotto il nostro naso. un romanzo-inchiesta che non lascia indifferenti.
    bellissimo.

    said on 

  • 5

    Non so se avrò mai la lucidità adatta a scrivere un commento razionale e ragionato su questo libro. Posso solo dire che ho impiegato un bel po' a leggerlo, lasciando trascorrere un po' di tempo tra un capitolo è l'altro, per poter soppesare, riflettere e digerire completamente (per quanto possibi ...continue

    Non so se avrò mai la lucidità adatta a scrivere un commento razionale e ragionato su questo libro. Posso solo dire che ho impiegato un bel po' a leggerlo, lasciando trascorrere un po' di tempo tra un capitolo è l'altro, per poter soppesare, riflettere e digerire completamente (per quanto possibile) ogni informazione recepita. Per quanto si possa avere un'idea generale dell'argomento trattato, leggere su carta bianca nomi, date, dati e fatti precisi, è sconvolgente, e a tratti nauseante. La scrittura, estremamente genuina, rende la lettura ancora tanto più scorrevole, quanto ancora più difficile digerirne i contenuti.

    "In terra di camorra, combattere i clan non è lotta di classe, affermazione di diritto, riappropriazione della cittadinanza.
    Non è la presa di coscienza del proprio onore, la tutela del proprio orgoglio.
    È qualcosa di più essenziale, di ferocemente carnale.
    In terra di camorra conoscere i meccanismi d’affermazione dei clan, le loro cinetiche d’estrazione, i loro investimenti significa capire come funziona il proprio tempo in ogni misura e non soltanto nel perimetro geografico della propria terra.
    Porsi contro i clan diviene una guerra per la sopravvivenza, come se l’esistenza stessa, il cibo che mangi, le labbra che baci, la musica che ascolti, le pagine che leggi non riuscissero a concederti il senso della vita, ma solo quello della sopravvivenza.
    E così conoscere non è più una traccia di impegno morale. Sapere, capire diviene una necessità.
    L’unica possibile per considerarsi ancora uomini degni di respirare."

    said on 

Sorting by