Gone Girl

A Novel

By

Publisher: Crown

3.8
(1864)

Language: English | Number of Pages: 432 | Format: Hardcover | In other languages: (other languages) Italian , Spanish , Greek , French , Portuguese , Catalan , Chi traditional , German , Chi simplified

Isbn-10: 030758836X | Isbn-13: 9780307588364 | Publish date:  | Edition 1

Also available as: eBook , Paperback , Audio CD , Softcover and Stapled , Others , Mass Market Paperback

Category: Family, Sex & Relationships , Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Do you like Gone Girl ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Marriage can be a real killer.
One of the most critically acclaimed suspense writers of our time, New York Times bestseller Gillian Flynn takes that statement to its darkest place in this unputdownable masterpiece about a marriage gone terribly, terribly wrong. The Chicago Tribune proclaimed that her work “draws you in and keeps you reading with the force of a pure but nasty addiction.” Gone Girl’s toxic mix of sharp-edged wit and deliciously chilling prose creates a nerve-fraying thriller that confounds you at every turn.
On a warm summer morning in North Carthage, Missouri, it is Nick and Amy Dunne’s fifth wedding anniversary. Presents are being wrapped and reservations are being made when Nick’s clever and beautiful wife disappears from their rented McMansion on the Mississippi River. Husband-of-the-Year Nick isn’t doing himself any favors with cringe-worthy daydreams about the slope and shape of his wife’s head, but passages from Amy's diary reveal the alpha-girl perfectionist could have put anyone dangerously on edge. Under mounting pressure from the police and the media—as well as Amy’s fiercely doting parents—the town golden boy parades an endless series of lies, deceits, and inappropriate behavior. Nick is oddly evasive, and he’s definitely bitter—but is he really a killer?
As the cops close in, every couple in town is soon wondering how well they know the one that they love. With his twin sister, Margo, at his side, Nick stands by his innocence. Trouble is, if Nick didn’t do it, where is that beautiful wife? And what was in that silvery gift box hidden in the back of her bedroom closet?
With her razor-sharp writing and trademark psychological insight, Gillian Flynn delivers a fast-paced, devilishly dark, and ingeniously plotted thriller that confirms her status as one of the hottest writers around.
Sorting by
  • *** This comment contains spoilers! ***

    5

    #TeamNICK

    Ho apprezzato la lettura di questo libro come non mi capitava da tempo. Finale un po' meh (probabilmente mi aspettavo un gran finale considerando gli eventi del libro). Il povero Nick per quanto tradi ...continue

    Ho apprezzato la lettura di questo libro come non mi capitava da tempo. Finale un po' meh (probabilmente mi aspettavo un gran finale considerando gli eventi del libro). Il povero Nick per quanto traditore (e questa è una cosa che non accetto in generale) mi ha fatto un po' pena. Lei è assurdamente geniale.

    said on 

  • 4

    Ho sempre fatto il tifo per Amy

    Gran bel libro. Un giallo appassionante, che soprattutto non dà mai l'impressione di sapere come va a finire.
    Organizzato bene, profondo nelle analisi psicologiche dei personaggi e anche il contesto ( ...continue

    Gran bel libro. Un giallo appassionante, che soprattutto non dà mai l'impressione di sapere come va a finire.
    Organizzato bene, profondo nelle analisi psicologiche dei personaggi e anche il contesto (la società, i media, la polizia) è ben definito in un contesto attuale.
    La storia è avvincente ed originale.
    Amy per me è superlativa in tutti i sensi, nel bene e nel male. Può essere anche una psicopatica, ma è sublime e mi affascina il suo ingegno sopraffino.
    Nel complesso esprimo un parere molto positivo.

    said on 

  • 3

    Devo dire che mi ha completamente spiazzato. La prima parte del romanzo ha un andamento abbastanza scontato che porta ad immaginare un determinato finale, poi tutto cambia e il finale più probabile è ...continue

    Devo dire che mi ha completamente spiazzato. La prima parte del romanzo ha un andamento abbastanza scontato che porta ad immaginare un determinato finale, poi tutto cambia e il finale più probabile è diametralmente opposto, ma poi tutto cambia ancora una volta...La storia in se non è bella, ma un esempio di quanto la natura umana può essere perversa.

    said on 

  • 5

    Ho letto questo libro dopo aver visto il film. Cosa che in genere non faccio mai, a mio parere così il libro si gusta meno, si è privati del piacere di scoprire gli eventi pian piano. Invece, in quest ...continue

    Ho letto questo libro dopo aver visto il film. Cosa che in genere non faccio mai, a mio parere così il libro si gusta meno, si è privati del piacere di scoprire gli eventi pian piano. Invece, in questo caso, ciò mi ha permesso si godermi a pieno il libro. I personaggi sono fantastici, Amy è geniale, perfida, complicata, Nick è ingenuo, il classico Buon ragazzo di paese...insieme sono una forza, si completano e si scontrano. Attualmente è il mio libro preferito.

    said on 

  • 5

    Comparing with "Before I Go to Sleep" that I just read, this is far more well written, making SJ Watson look like a novice writer (which he is). But I hate to see that Amazing Amy got away with her c ...continue

    Comparing with "Before I Go to Sleep" that I just read, this is far more well written, making SJ Watson look like a novice writer (which he is). But I hate to see that Amazing Amy got away with her crime. Life is so unfair that we deserve more justice in the fictional world.

    said on 

  • 2

    mi aspettavo di meglio

    Dal libro è stato tratto un film omonimo, con Ben Affleck e Rosamunde Pike (a mio modesto parere belli e bravi). Se lo avete visto e avete pensato che non fosse male, ma che avreste preferito un po’ p ...continue

    Dal libro è stato tratto un film omonimo, con Ben Affleck e Rosamunde Pike (a mio modesto parere belli e bravi). Se lo avete visto e avete pensato che non fosse male, ma che avreste preferito un po’ più di ritmo alla narrazione, allora il libro vi sembrerà lentissimo. È scritto bene, l’autrice riesce a farci sentire l’esaltazione dell’innamoramento, la felicità dei primi tempi del matrimonio, e lo smarrimento nel non capire dove, come, quando e perché il matrimonio ha smesso di essere casa, di essere il posto a cui ritornare, l’abbraccio che ti avvolge, ti riscalda e ti fa sentire bene, per trasformarsi in una caverna fredda, umida, con la paura della lite in agguato, degli sguardi indecifrabili, del giudizio continuo. Però è lento. I continui balzi indietro aiutano a delineare i personaggi e la loro storia, ma non a tenerti legato al libro.

    La storia ci viene narrata da due voci: Amy e Nick, i due protagonisti, che si alternano nel racconto. Lui inizia dal giorno della scomparsa della moglie, lei dalla sera in cui si sono conosciuti. Fin da subito, ancora prima di iniziare la lettura, ho apprezzato la scelta della casa editrice di affidare la traduzione a due persone diverse, per mantenere (credo) due modi di esprimersi, due registri diversi e rendere più vero il racconto.

    Ho sinceramente fatto fatica leggerlo tutto, ma le ultime cento pagine, finalmente, volano. È la parte più interessante perché finalmente è la parte originale, quello che non ti aspetti.

    Se decidete di leggerlo, sappiate che non è un thriller, non è un giallo e nemmeno un romanzo d’amore nel senso classico. È una storia d’amore tra due persone “complementari nel modo più cinico e spaventoso”.

    said on 

  • 3

    E' un libro che ho comperato "a scatola chiusa", non avendo letto recensioni e non conoscendo l'autore.
    Ed è stata una bella sorpresa!
    L'idea alla base della storia è decisamente particolare, la trama ...continue

    E' un libro che ho comperato "a scatola chiusa", non avendo letto recensioni e non conoscendo l'autore.
    Ed è stata una bella sorpresa!
    L'idea alla base della storia è decisamente particolare, la trama, avvincente, si srotola creando dubbi diversi ad ogni capitolo, senza lasciare intuire come andrà a finire la vicenda.
    Scritto bene e scorrevole, me lo sono veramente divorato.
    Bello!

    said on 

  • 3

    Leggermente ansiogeno. Bello neh, e comunque io vorrei essere lei tutta la vita, ma l'arte del cadere in piedi non è cosa mia.
    Da leggere lontano dalla ragazza del treno, hanno una vaga somiglianza. ...continue

    Leggermente ansiogeno. Bello neh, e comunque io vorrei essere lei tutta la vita, ma l'arte del cadere in piedi non è cosa mia.
    Da leggere lontano dalla ragazza del treno, hanno una vaga somiglianza.

    said on 

  • 2

    noioso

    Letto prima di vedere il film (che ho trovato noioso anche quello) ma ho fatto fatica a finirlo. L'alternanza dei capitoli da lui a lei non crea nessuna tensione anzi, i due protagonisti sono insignif ...continue

    Letto prima di vedere il film (che ho trovato noioso anche quello) ma ho fatto fatica a finirlo. L'alternanza dei capitoli da lui a lei non crea nessuna tensione anzi, i due protagonisti sono insignificanti e la storia prevedibile.

    said on 

Sorting by
Sorting by