Tutto avviene nella notte del 20 agosto 2007. Il luogo è Gorgo al Monticano, nel cuore della Marca trevigiana, ma la "scena" è in realtà quella del profondo Nordest. Due anziani coniugi, custodi di una grande villa, vengono sorpresi nel sonno da ...Continua
Ha scritto il 29/07/15
A distanza di otto anni dai fatti terribili si può tristemente affermare che poco è cambiato nel NordEst. Forse (forse) ci sono meno delitti efferati, ma lo stato d'animo delle persone, la paura del diverso, raramente giustificabile, le ondate ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 25/08/12
interessante ricognizione di Bettin in temi come la "nuova criminalitá", la xenofobia, le radici e il territorio. Bettin evita qualsiasi banalitá e pur essendo costituzionalmente di sinistra si mantiene neutrale, stimolando uno sguardo nuovo ...Continua
Ha scritto il 03/07/11
detesto parlar male dei libri ma qui lascio dopo una cinquantina di pagine perchè a sentir discutere di cronaca nera mi viene l'herpes. ci ho provato comunque con bettin (che stimo e che mi piace) e con questo libro a metà prezzo in uno scaffale ...Continua
Ha scritto il 11/01/10
Molto interessante l'analisi sociologica dell'autore sul nordest e i suoi cambiamenti. A mio parere vale la pena leggerlo.
  • 1 mi piace
Ha scritto il 06/01/10
preciso e documentato come sempre, l'autore ci da uno spaccato del Nord-Est su cui riflettere, su cui interrogarci, senza volerci suggerire risposte, ma invitandoci, con garbo, a scendere in profondità, anche se può far male, evitando ...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi