Grace Kelly

Di

Editore: Frassinelli

3.7
(21)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 430 | Formato: Altri

Isbn-10: 8876849610 | Isbn-13: 9788876849619 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: L. Colosio

Disponibile anche come: Copertina rigida

Genere: Biografia , Storia , Non-narrativa

Ti piace Grace Kelly?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
"Mi è sempre piaciuto molto fingere", ammise una volta Grace Kelly. Ma quale delle mille Grace lo abbia confessato, è da scoprire. La figlia sottomessa di Jack Kelly, l'eroe sportivo di Filadelfia dedito solo al culto di se stesso, o l'attrice impostasi a Hollywood più con il temperamento che con il talento? Il volto-simbolo della bellezza americana anni Cinquanta o la cacciatrice di uomini? Frutto di due anni di ricerche e di centinaia di interviste ad amici intimi e colleghi, completato da una dettagliata ricostruzione dell'incidente automobilistico che costò la vita all'ex attrice, 'Grace Kelly' è la biografia di una donna che ha avuto il coraggio di realizzare i propri sogni. O di fingere di averli realizzati, quando i sogni - dal premio Oscar alle nozze con il principe azzurro Ranieri - hanno lasciato posto alla realtà. E, dietro il sorriso che ha fatto innamorare generazioni di spettatori e di lettori di rotocalchi, si nascondevano ombre, ferite, vite segrete. Questa è la camaleontica Grace svelata dall'appassionata indagine di Robert Lacey. La madre affettuosa che concede troppo ai figli ma anche la moglie prigioniera di un matrimonio infelice. La diva dal fascino glaciale in grado di sfidare i produttori ma anche l'eterna bambina incapace di difendere i propri amori dai veti dei genitori. La giovane che posa per la pubblicità del dentifricio ma anche l'amante che si tuffa in storie infuocate con Clarke Gable e William Holden. "È un vulcano dalla cima innevata", disse Alfred Hitchcock.
Ordina per
  • 0

    [per g. ricevuta]

    quando un dottore ti dice "merda, che roba"
    leggendo il referto di un altro specialista

    suo collega è il momento di andare in via
    mascarella con 100-200 euro e spenderli tutti

    in latte+
    e se hanno fi ...continua

    quando un dottore ti dice "merda, che roba"
    leggendo il referto di un altro specialista

    suo collega è il momento di andare in via
    mascarella con 100-200 euro e spenderli tutti

    in latte+
    e se hanno finito il latte va bene qualsiasi

    altra cosa.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    "Si ricordi com'è il cigno:scivola come un sogno sull'acqua, silenzioso,immacolato,maestoso. Così dev'essere Lei". La sua migliore interpretazione..

    Ho l'abitudine di collezionare biografie di attrici, musicisti e personaggi storici, la cui vita è così appassionata e ricca di eventi da essere, a volte, tristemente meravigliosa.

    Una recente vacanza ...continua

    Ho l'abitudine di collezionare biografie di attrici, musicisti e personaggi storici, la cui vita è così appassionata e ricca di eventi da essere, a volte, tristemente meravigliosa.

    Una recente vacanza a Monaco mi ha fatto ricordare di avere nella mia libreria alcune biografie dedicate a Grace Kelly e parte proprio da quel viaggio la curiosità di saperne di più.
    Mentre mi dedicavo alle ricerche, un'immagine tornava nella mente, una foto scattata all'interno della Cattedrale di Monaco, un nome su una lapide di marmo - Gratia Patricia - moglie del Principe Ranieri III - un nome seguito da tanti altri ma in quel momento non ho pensato alla famosa attrice diventata principessa.

    Tra le biografie sulla sua vita, quella edita da Frassinelli l'ho trovata ben fatta ed accurata.
    Ci viene presentata come una donna, affascinante e bellissima, ma anche sensibile, amante della cultura, del teatro, della letteratura, che man mano si avvicina al mestiere di principessa diventando attenta alla moda, curando particolarmente la sua immagine, presenziando agli eventi mondani e soprattutto cominciando a comprendere che nel futuro le sue parole ed i suoi gesti avranno un peso, che dovrà necessariamente prepararsi per interpretare un nuovo ruolo, forse più impegnativo degli altri.
    Grace Kelly del resto è stata più amata come attrice e meno dai monegaschi e dal marito di quanto la leggenda ci racconti.
    Dietro quella bellezza eterea, c'era una donna camaleontica, che adorava il suo lavoro, che studiava tantissimo per poter riuscire a trasmettere molto più di ciò che appariva di lei.

    Una donna con un punto debole: il suo essere eccessivamente sentimentale, ricercava nelle persone quelle attenzioni mai ricevute dalla sua famiglia, un po' troppo rigida per essere una comune famiglia americana.

    Una donna che, nonostante abbia avuto un certo tipo di educazione, non riuscirà mai a fare altrettanto con i suoi figli.
    La forte impronta cattolica avrà comunque delle ripercussioni nella sua vita, deciderà per esempio di non sposare l'uomo a cui era veramente legata soltanto perché divorziato.

    Una donna che accetta, non discute e subisce le decisioni, che affronta il suo destino come una vera e propria missione, a cui decide di non sottrarsi mai comunque vadano le cose.

    Marilyn Monroe, al gentile invito di Aristoteles Onassis di conoscere il Principe Ranieri III, risponde: "Lasciatemi cinque minuti con il Principe ed il gioco è fatto"; Grace Kelly si limita ad accogliere la proposta, a passare le giornate che precedono quell'incontro studiando la storia del Principato, perché non voleva arrivare impreparata all'appuntamento e quel giorno finirà per aspettarlo per ore, impiegando il tempo a visitare il museo di Palazzo Grimaldi.

    Quando saprà di esser lei la prescelta, rinuncerà definitivamente e con rammarico alla sua carriera d'attrice, per dimostrare al mondo di riuscire a calarsi totalmente nel ruolo richiesto.

    Imparerà a convivere con la nostalgia, la solitudine, la depressione, senza mai guardarsi indietro, dedicandosi con costanza alla "missione" e all'educazione dei suoi tre figli... ma ne valeva la pena? Una biografia interessante, che avvicina al mito e che non può non far pensare alle tante figure note e storiche che negli anni successivi hanno avuto il medesimo destino.

    "Che definizione dà della felicità?
    Immagino che significhi essere in pace con se stessi, non cercare a tutti i costi qualcosa e non disperarsi se non la si ottiene.
    E lei è in pace con se stessa?
    Io mi analizzo in continuazione; immagino quindi di non esserlo affatto.
    Ammesso che non abbia ancora trovato la pace dello spirito, che cosa l'aiuterebbe a raggiungerla, secondo lei?
    Ho molte ambizioni, che non saranno mai soddisfatte".

    http://gabisnotes.blogspot.it/2013/01/complice-una-recente-vacanza-monaco.html

    ha scritto il 

  • 3

    Una biografia carina, in certi punti un pò noiosa in verità ma comunque passabile. Sfata il mito della principessa delle favole e ci restituisce un'immagine più veritiera della Principessa di Monaco, ...continua

    Una biografia carina, in certi punti un pò noiosa in verità ma comunque passabile. Sfata il mito della principessa delle favole e ci restituisce un'immagine più veritiera della Principessa di Monaco, con le sue luci e le sue ombre.

    ha scritto il 

  • 3

    Una biografia di Grace Kelly completa ed interessante anche se in alcune parti eccessivamente prolissa. Permette comunque di fare luce su alcuni tratti della vita della principessa di Monaco sconosciu ...continua

    Una biografia di Grace Kelly completa ed interessante anche se in alcune parti eccessivamente prolissa. Permette comunque di fare luce su alcuni tratti della vita della principessa di Monaco sconosciuti ai più.

    ha scritto il 

  • 0

    Stile orribilmente americano, poco narrato, a immagini, ma comunque efficace.
    Il commento completo lo trovi su
    http://iltopocongliocchiali.blogspot.com/2009/03/grace-kelly.html

    ha scritto il