Grandi peccatori grandi cattedrali

Voto medio di 246
| 23 contributi totali di cui 20 recensioni , 2 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Ha scritto il 04/01/17
Si sarebbe detto che il mondo stesso si scuotesse per lasciare gli abiti della vecchiaia, e si rivestisse di un bianco mantello di chiese
Davvero molto interessante questo testo di Marchi. Nonostante sia un bel pò datato rimane attuale per lo spirito ironico ed anedottistico con il quale viene raccontata la genesi delle più importanti chiese d'Italia e d'Europa. Mai come nel ..." Continua...
  • 5 mi piace
  • 1 commento
  • Rispondi
Ha scritto il 15/05/15
Adottando le "cattedrali", quelle costruzioni stupende ed incredibili se paragonate agli edifici dell'epoca, come filo conduttore, l'A. ci conduce in un viaggi nel tempo, il Medioevo ed i primi anni del Rinascimento, e nello spazio, nell'Europa ..." Continua...
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 11/08/14
Questo libro mi fu regalato, fresco di stampa, nel 1988 da una signora che oggi non è più tra noi: l’ho riletto a distanza di tanti anni, trovandolo ancora gradevolissimo e accattivante come fu quando lo lessi la proma volta. Cesare Marchi era ..." Continua...
  • 3 mi piace
  • 1 commento
  • Rispondi
Ha scritto il 22/09/12
Quattro stelle sono troppe, tre poche. Un bel libro, interessante. L'unica pecca, a mio avviso, contiene pochi aneddoti, per cui la lettura ne risulta a volte un po' pesante e monotona.
  • Rispondi
Ha scritto il 14/09/12
Viaggio alla scoperta del Medioevo delle cattedrali, tra storia e storia dell’arte. Una lettura piacevole che ci fa sentire anche più colti, il che non guasta mai.
  • Rispondi

Ha scritto il Feb 10, 2010, 08:48
Raramente s'incontra nella storia uno stato più eterogeneo, una civiltà più composita, un governo più tollerante. Il regno era abitato da Normanni, Longobardi, Latini, Greci, Ebrei, Arabi e i conquistatori Normanni cercavano di andare d'accordo ... Continua...
Pag. 121
  • Rispondi
Ha scritto il Feb 10, 2010, 08:35
.... Le Cattedrali sono come le montagne: opere di secoli. Il fondatoree non è mai l'inauguratoore, quando si gettano le fondamenta nessuna pensa alla facciata, è un affare da lasciare ai pronipoti.
Pag. 112
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il May 25, 2016, 14:14
726.6
MAR 4529
Arte - Musica - Giochi -Sport
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi