Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Gregor and the Prophecy of Bane

By

4.0
(161)

Language:English | Number of Pages: 312 | Format: Others | In other languages: (other languages) German , Spanish , Chi traditional , French , Italian , Portuguese

Isbn-10: 0439731372 | Isbn-13: 9780439731379 | Publish date: 

Also available as: Hardcover , Mass Market Paperback , Audio CD , Audio Cassette , Paperback , eBook

Category: Fiction & Literature , Science Fiction & Fantasy , Teens

Do you like Gregor and the Prophecy of Bane ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
In his second adventure, eleven-year-old Gregor returns to the world beneath New
York City to rescue his kidnapped sister, Boots, and fulfill a prophecy ...
Sorting by
  • 4

    D'accordo...

    ... certamente il meccanismo delle profezie si ripeterà identico in tutti i prossimi volumi e ogni volta, come da copione, Gregor scenderà nel Sottomondo per farle avverare o scongiurarle, ma ciò nonostante sono davvero contenta di aver dato a questa saga un'altra possibilità.
    Il secondo ca ...continue

    ... certamente il meccanismo delle profezie si ripeterà identico in tutti i prossimi volumi e ogni volta, come da copione, Gregor scenderà nel Sottomondo per farle avverare o scongiurarle, ma ciò nonostante sono davvero contenta di aver dato a questa saga un'altra possibilità.
    Il secondo capitolo è più maturo, scorrevole e coinvolgente del primo, specialmente superata la metà. Chiaro che stiamo sempre parlando di letteratura per ragazzi e che le 4 stelle che ho deciso di dare non sono paragonabili a quelle che potrei dare ad un romanzo "adulto"... ma in fin dei conti non è certo colpa della Collins se non ho più 13 anni!

    said on 

  • 4

    這集書腰上有個亞馬遜讀者Terri B.的感想寫的很貼切~~
    「我不難理解自己會喜歡葛瑞格和他兩歲迷人的妹妹小靴,但柯林斯是如何讓我愛上老鼠、蝙蝠和那些大蟲子的呢?」
    結尾不僅災難預言的解釋大翻盤,也埋下了不少伏筆,讓人想要馬上看到第三集,確定其它重要角色的下落~

    said on 

  • 5

    Uno dei pochi libri che ho letteralmente divorato assieme al primo e al terzo della saga. Si presenta molto diverso e più giovane di Hunger Games, ma li accomuna lo stesso rapporto fraterno. Gregor cerca sempre di non mettere dei guai la sorellina Boots che, in compenso, gli fa passare non pochi ...continue

    Uno dei pochi libri che ho letteralmente divorato assieme al primo e al terzo della saga. Si presenta molto diverso e più giovane di Hunger Games, ma li accomuna lo stesso rapporto fraterno. Gregor cerca sempre di non mettere dei guai la sorellina Boots che, in compenso, gli fa passare non pochi spaventi. Immagino che l'autrice sia appassionata di fratelli e sorelle maggiori che difendono i minori. E' molto coinvolgente e ogni capitolo lascia con il fiato sospeso. Viene da leggerlo in continuazione perché è ricco di colpi di scena, come un po' tutti i romanzi della Collins.

    said on 

  • 4

    Vale la pena continuare a leggere la saga

    La Collins sembra conoscere bene l'animo umano e come cambia a seconda delle persone e delle sofferenze che hanno patito: Gregor non solo è cresciuto in una famiglia povera e numerosa, ma anche l'avventura che ha affrontato, le morti a cui ha assistito, sembrano aver fatto crescere prematuramente ...continue

    La Collins sembra conoscere bene l'animo umano e come cambia a seconda delle persone e delle sofferenze che hanno patito: Gregor non solo è cresciuto in una famiglia povera e numerosa, ma anche l'avventura che ha affrontato, le morti a cui ha assistito, sembrano aver fatto crescere prematuramente questo bambino che, nonostante il dolore, riesce a rimanere buono e altruista, eclissando così il mito dell'eroe muscoloso e arrogante.

    said on 

  • 4

    Frizzante e avventuroso

    E anche questo mi è piciuto molto.
    ripeto non come hunger games, diversamente bello.
    ve lo consiglio, anche per lettura per ragazzi, è una di quelle storie che dà tanti insegnamenti, l'attaccamento alla famiglia, l'importanza di accettare e poi apprezzare anche quelli che sono diversi ...continue

    E anche questo mi è piciuto molto.
    ripeto non come hunger games, diversamente bello.
    ve lo consiglio, anche per lettura per ragazzi, è una di quelle storie che dà tanti insegnamenti, l'attaccamento alla famiglia, l'importanza di accettare e poi apprezzare anche quelli che sono diversi da noi o che si pensa che sia diversi da noi(anche solo per motivi estetici), tanti buoni principi.
    insomma penso che ci dovrebbero esser più libri cosi.
    ormai SO che la Collins mi piace!
    ha un favoloso modo di catapultarti in modi diversi, e di farti vedere tanti punti di vista diversi.
    Buona Lettura a tutti

    said on 

  • 4

    Un poco más flojo que el primer libro, pero sigue siendo interesante.
    Me han empezado a interesar bastantes personajes que, aparentemente, parecen secundarios, como Twitchtip y Nerissa (esta última me ha recordado mucho a la Ofelia de "Hamlet")
    Me han seguido impresionando las muertes ...continue

    Un poco más flojo que el primer libro, pero sigue siendo interesante.
    Me han empezado a interesar bastantes personajes que, aparentemente, parecen secundarios, como Twitchtip y Nerissa (esta última me ha recordado mucho a la Ofelia de "Hamlet")
    Me han seguido impresionando las muertes en la historia, que para nada se esperan y que en una sola línea, borran a personajes de la historia de un plumazo.
    Seguimos con la tercera parte...

    said on 

  • 3

    Ho faticato un po' a finirlo... sebbene incuriosita... gli scritti a puntate hanno sempre questo effetto su di me ;-)
    A parte il finale commovente e un po' troppo tirato per i... baffi... è passabile. Magari abbasserei l'età di lettura, difficilmente traducibile ad un livello interpretativ ...continue

    Ho faticato un po' a finirlo... sebbene incuriosita... gli scritti a puntate hanno sempre questo effetto su di me ;-)
    A parte il finale commovente e un po' troppo tirato per i... baffi... è passabile. Magari abbasserei l'età di lettura, difficilmente traducibile ad un livello interpretativo superiore ai 10 anni.

    said on