Guardami

Voto medio di 324
| 84 contributi totali di cui 49 recensioni , 35 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Charlotte, modella trentacinquenne dalla carriera in lento declino, ma ancora inserita negli ambienti «in» di Manhattan, resta vittima di un rovinoso incidente stradale da cui esce viva, ma gravemente sfigurata; insieme al nuovo viso regalatole dalla ...Continua
Ciucchino
Ha scritto il 25/03/18
Un gran bel libro che sembra sempre più attuale: questa ansia di apparire e di vivere come se una telecamera ci riprendesse in diretta su internet mi sembra il male dei nostri tempi. La bellezza sembra un mezzo e lo scopo della propria esistenza e,...Continua
libroinmano
Ha scritto il 25/11/17
L'esistenza della personalità ombra

Romanzo profetico, non solo per quanto riguarda l'11 settembre.

Videorecensione:

https://youtu.be/17LZoZ5WWfc

Chiara Ciolfi
Ha scritto il 17/05/16

La Egan scrive benissimo e questo fa dimenticare la mancanza di una vera storia da narrare, almeno fino a 3/4 del libro. Nell'ultimo quarto il non senso nelle azioni dei personaggi si manifesta e cresce la sensazione di occasione sprecata.

LITTLEWING
Ha scritto il 21/03/16
Mentre cerchiamo di scoprire il mistero di noi stessi , di coglierlo di sorpresa, di svelarne il polso, i riflessi, la peristalsi , la verità è sfuggita, infilandosi in un anfratto buio e tortuoso ancora più profondo che si alimenta da sé come il sangue.
Devo dire che questo libro di Jennifer Egan (che non conoscevo per niente) mi ha colpito molto , molto di più di quello che mi immaginavo :) Sarà che la protagonista detesta parlare di se stessa , saranno quei dialoghi , sarà che quelle dinamiche ......Continua
Bludaniela
Ha scritto il 11/03/16
Ho voluto dare una seconda possibilità alla scrittrice americana, premio pulitzer per Il tempo è un bastardo, ma , anche questa volta, niente mi ha appassionato né la costruzione dei personaggi, poco empatici e vitali, né la storia, né la narrazion...Continua

LITTLEWING
Ha scritto il Mar 24, 2016, 17:30
pensavo che la mia dedizione non fosse dovuta tanto ad Hansen in sé, quanto al fatto che ci eravamo innamorati prima che scoprissi chi ero- o non ero- veramente .Lui rappresentava l'ultima volta che avevo creduto in qualcosa in cui ormai non credevo...Continua
Pag. 113
LITTLEWING
Ha scritto il Mar 19, 2016, 17:11
La disincantata che conosce il sistema e ha perso qualunque interesse e qualunque fiducia .E rimane in attesa. A volte per attirare queste persone servono soldi, ma in molti casi no,, basta qualche attenzione ,una parvenza d'amore, di innocenza, di f...Continua
Pag. 483
LITTLEWING
Ha scritto il Mar 17, 2016, 16:06
Stupida, pensò lui, disperata, folle- le parole gli sfrecciavano in testa una dietro l'altra, ma pensava anche :coraggiosa. Strana. Era commosso .Lei si era messa completamente nelle sue mani facendo finta di non accorgersene, facendo finta di pensar...Continua
Pag. 179
LITTLEWING
Ha scritto il Mar 17, 2016, 15:48
si era dimenticata del tempo trascorso perché per lei quelli non erano stati anni di vita, quanto piuttosto un'orrenda pausa dalla vita.
Pag. 320
LITTLEWING
Ha scritto il Mar 17, 2016, 15:43
io e Anthony ci scambiammo un lungo bacio aggrovigliato, un bacio che comportava il passaggio attraverso una serie di porte e una serie di stanze, per cui staccarsene era difficile , tortuoso .

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi