Guardatemi

Voto medio di 119
| 34 contributi totali di cui 30 recensioni , 4 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Frances Hinton lavora nella biblioteca di un istituto di scienze mediche. Ne cura l’archivio fotografico, una bizzarra enciclopedia illustrata di ogni sorta di malattia, insieme con l’amica Olivia. Un lavoro di routine, che Frances svolge con lo stes ...Continua
rabbit
Ha scritto il 03/10/15

traduzione amina pandolfi

rayuela
Ha scritto il 02/08/15
Troppe elucubrazioni, illazioni, descrizioni e poca sostanza. Poteva giocare di più sul rapporto con l'elemento visuale (da cui parte e che poi abbandona); poteva lavorare meglio sulla componente metanarrativa (che pure ha tanta parte nella trama; ha...Continua
ζ Roberta
Ha scritto il 20/08/14
Non bello come Providence, che per il momento rimane la mia cartina di tornasole per la Brookner, ma comunque molto apprezzato. I romanzi della Brookner sono tutti simili, eppure vale sempre la pena di leggere il successivo. Frances Hinton lavora com...Continua
Vale
Ha scritto il 19/06/14
Sulla trama in copertina, segue scritto il commento: "Degna del confronto con le eroine di Jane Austen, Frances Hinton è una delle più riuscite figure femminili della narrativa inglese contemporanea..." ...AHAHAHAHAHAH! Ma non fatemi ridere! Niente a...Continua
Superfilo92
Ha scritto il 15/09/13

di una tristezza infinita, eppure penso che molte donne vivano davvero la stessa solitudine di Frances e non sappiano uscirne


Layura
Ha scritto il Jul 02, 2009, 19:19
"É per questo che scrivo, è per questo che devo farlo. Quando sento la mia solitudine sommergermi, nascondermi, oscurarmi fisicamente fino a rendermi invisibile, scrivere è veramente il mio modo di farmi sentire. O di rammentare che ci sono, che esis...Continua
Pag. 23
Ire
Ha scritto il Feb 04, 2008, 16:04
"E continuai a non scrivere per parecchie delle sere che seguirono. Nella mia nuova sicurezza cominciai a vedere tutto in una luce diversa. Cominciai a odiare quella specie di esaltazione chimica interiore che mi faceva correre le parole nella testa...Continua
Pag. 99
Ire
Ha scritto il Feb 04, 2008, 16:03
"Nelle vechie stampe la malinconia è ritratta di solito come una donna, scarmigliata, sconvolta, circondata da brocche rotte, botti inclinate, libri strappati. Può essere caduta in un sonno inquieto, le membra pesanti, sopraffatta dalla sua incapacit...Continua
Ire
Ha scritto il Feb 01, 2008, 16:18
"É per questo che scrivo, è per questo che devo farlo. Quando sento la mia solitudine sommergermi, nascondermi, oscurarmi fisicamente fino a rendermi invisibile, scrivere è veramente il mio modo di farmi sentire. O di rammentare che ci sono, che esis...Continua
Pag. 23

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi