Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Guerrieri d'inverno

By David Gemmell

(147)

| Others | 9788834706282

Like Guerrieri d'inverno ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

14 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Il libro perfetto per cominciare Gemmel. Autoconclusivo, lontano dalle altre saghe, ma sempre velocissimo ed evocativo.

    Is this helpful?

    Andrea Fly Meli said on Mar 28, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    Quattromila anni fa ci fu una terribile guerra tra umani e demoni. Alla fine fu un demone a tradire la sua razza e, tramite un potentissimo incantesimo che prevedeva il sacrificio di tre re umani, riuscì a rinchiudere gli spiriti dei demoni nell’obli ...(continue)

    Quattromila anni fa ci fu una terribile guerra tra umani e demoni. Alla fine fu un demone a tradire la sua razza e, tramite un potentissimo incantesimo che prevedeva il sacrificio di tre re umani, riuscì a rinchiudere gli spiriti dei demoni nell’oblio del Nulla.
    Per quattromila anni i demoni hanno vagato senza meta in questo nulla cosmico in uno stato di apatia, senza provare fame ne emozioni, ma questa situazione sta per cambiare, infatti nella città di Usa i demoni stanno tornando per nutrirsi delle emozioni umane.
    Per riportare completamente i demoni nel mondo degli umani e per disfare l’incantesimo che li imprigiona nel Nulla altri tre re devono essere sacrificati in un macabro rituale.
    E così Nogusta, Bison e Kebra, tre coraggiosi e vecchi guerrieri veterani di mille battaglie, si schierano in difesa del neonato imperatore dell’impero Drenai, braccato dai servi del signore dei Demoni. Accompagnati da Ulmenetha, una sacerdotessa, Axiana, la regina e Dagorian, una guardia reale, il gruppo sfuggirà dalla città e dalle grinfie demoniache che tentano in ogni modo di uccidere il piccolo re. Dopo una folle fuga arriveranno alla città fantasma di Lem per un’epica conclusione del libro.

    In realtà la trama ha molte sfaccettature in più ed è più profonda delle poche righe che ho scritto, Gemmell ci catapulta come sempre in un mondo completo da ogni punto di vista, descrivendo ad esempio gli intrighi del signore dei demoni e dei servitori del re, la popolazione della città resa folle dai demoni, le paure e gli eroismi di Dagorian e la storia di ogni personaggio del libro. Questo va ovviamente ad appesantire la lettura, soprattutto nella prima metà del libro dove le vicende sono ancora oscure e non si capisce dove l’autore vuole andare a parare.
    Ottimo invece il finale che tra una grande battaglia, atti di eroismo e un grande colpo di scena fa esaltare e ci lascia con un interrogativo su cui pensare: chi è il vero cattivo?
    E’ proprio questa domanda finale il punto forte del libro e ne esalta la moralità, infatti furono gli umani a cominciare la guerra millenni fa per scacciare i demoni (e per demoni si intende ogni tipo di creatura magica, anche quelle benigne) e ora questi ultimi vogliono solo tornare nel mondo fisico.
    Ulteriore valore al libro, come sempre ci ha abituato Gemmell, sta nei personaggi. Ognuno avrà punti di forza e debolezze, paura e coraggio, dubbi e sicurezze si alterneranno come in ogni persona reale e ogni personaggio sarà unico e caratterizzato in maniera diversa con un proprio passato, una propria storia e i propri limiti.

    Voto: 4/5

    Is this helpful?

    Vokyal said on Jun 28, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Trovo che Gemmel si esprima al meglio sui libri singoli piuttosto che nelle saghe. Come gia' per Eco del Grande Canto (che peraltro reputo il suo miglior lavoro) ci si trova di fronte ad una trama ricca di immaginazione e ottimi spunti di riflessione ...(continue)

    Trovo che Gemmel si esprima al meglio sui libri singoli piuttosto che nelle saghe. Come gia' per Eco del Grande Canto (che peraltro reputo il suo miglior lavoro) ci si trova di fronte ad una trama ricca di immaginazione e ottimi spunti di riflessione; perfettamente caratterizzati i personaggi sul viale del tramonto che vengono coinvolti in un'impresa epica splendidamente raccontata.

    Is this helpful?

    P-Dave said on Dec 30, 2010 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Eroi e Demoni

    Ogni volta che si legge un libro di Gemmell, dopo averne letto uno, di un differente autore, si nota palesemente la differenza. Autoconclusivo, mai banale, ricco di personalità e fantasia.
    Il lettore si lega alle gesta degli eroi, gioisce e soffre co ...(continue)

    Ogni volta che si legge un libro di Gemmell, dopo averne letto uno, di un differente autore, si nota palesemente la differenza. Autoconclusivo, mai banale, ricco di personalità e fantasia.
    Il lettore si lega alle gesta degli eroi, gioisce e soffre con loro, nelle pieghe che prende la loro storia, intersecandosi nell'avventura dipinta da un grande artista.

    Is this helpful?

    Flagello said on Dec 26, 2010 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    +++Semplicemente Stupendo+++

    Gemmell il maestro ci regala un'altra volta emozioni uniche e toccanti come non mai in un romanzo fantasy. Come sempre autoconclusiva e senza fronzoli questa storia ci porta nell'universo dei Drenai per una nuova avventura.<br />Un mix di azion ...(continue)

    Gemmell il maestro ci regala un'altra volta emozioni uniche e toccanti come non mai in un romanzo fantasy. Come sempre autoconclusiva e senza fronzoli questa storia ci porta nell'universo dei Drenai per una nuova avventura.<br />Un mix di azione rutilante che lascia senza fiato e personaggi così ben construiti così ricchi di introspezioni così simili a persone reali che escono dalle pagine del libro per diventare al termine della lettura quasi persone reali che conosciamo profondamente. Impareggiabile!

    Is this helpful?

    Demone Rosso said on Feb 18, 2009 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book