Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Guida alla storia contemporanea

Di

Editore: Laterza (Biblioteca Universale Laterza, 268)

3.6
(49)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 288 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8842033464 | Isbn-13: 9788842033462 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: Mario Andreose

Disponibile anche come: Altri

Genere: History

Ti piace Guida alla storia contemporanea?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Questa magistrale introduzione alla storia contemporanea, in tutti i suoi varii aspetti, ne coglie la radicale diversità rispetto alla storia moderna e fornisce tutte le principali chiavi di lettura per comprenderla.
Ordina per
  • 5

    una 'guida' che è anche molto più di una guida

    Vi siete mai chiesti cos'è la 'storia contemporanea'? Se la domanda non vi pare stupida, questo libro dovrebbe interessarvi.
    Vi siete mai chiesti se la storia dell'Otto-Novecento (e oltre) ha aspetti suoi peculiari, o se invece è solo il segmento più vicino a noi di un cammino nel tempo che ...continua

    Vi siete mai chiesti cos'è la 'storia contemporanea'? Se la domanda non vi pare stupida, questo libro dovrebbe interessarvi.
    Vi siete mai chiesti se la storia dell'Otto-Novecento (e oltre) ha aspetti suoi peculiari, o se invece è solo il segmento più vicino a noi di un cammino nel tempo che non ha avuto vere cesure? Quale che sia la risposta che vi pare più convincente, in questo libro ci sono dati, argomenti e interpretazioni che renderanno più ricca e fondata la vostra idea di storia. Vi siete mai chiesti che importanza va attribuita a fenomeni come il colonialismo e la decolonizzazione, o al conflitto ideologico fra capitalismo e socialismo sovietico che ha condizionato quasi tutto il Novecento? In questo libro ci sono elementi per dare risposte non improvvisate, non emotive, non superficiali a questi quesiti.
    E' una lettura consigliata per ogni persona che voglia ampliare la sua cultura.
    E' consigliata anche per chi è sensibile agli argomenti storici; e lo è per chi vuole armarsi di strumenti critici -oltre che descrittivi e quatitativi, che male non fanno- per capire il mondo contemporaneo.

    ha scritto il 

  • 3

    Ottimo per capire megli i cambiamenti socio-culturali, ma anche politici, nell'età contemporanea; soprattutto dopo la II guerra mondiale...gli ho dato 2 stelle solo perchè l'ho trovato un pò ripetitivo nei concetti di fondo.

    ha scritto il 

  • 4

    Bella l'analisi del mondo post-coloniale. Cause ed effetti della globalizzazione visti in modo inusuale. Vi spiegherei meglio in che modo, ma al momento questo libro si trova in altre mani e la mia memoria zoppica.
    Però una cosa la ricordo: è un po' troppo prolisso.

    ha scritto il