Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Guns, Germs and Steel

The Fates of Human Societies

By Jared M. Diamond

(381)

| Paperback | 9780393317558

Like Guns, Germs and Steel ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

In this "artful, informative, and delightful" (William H. McNeill, New York Review of Books) book, Jared Diamond convincingly argues that geographical and environmental factors shaped the modern world. Societies that had had a head start in food prod Continue

In this "artful, informative, and delightful" (William H. McNeill, New York Review of Books) book, Jared Diamond convincingly argues that geographical and environmental factors shaped the modern world. Societies that had had a head start in food production advanced beyond the hunter-gatherer stage, and then developed religion --as well as nasty germs and potent weapons of war --and adventured on sea and land to conquer and decimate preliterate cultures. A major advance in our understanding of human societies, Guns, Germs, and Steel chronicles the way that the modern world came to be and stunningly dismantles racially based theories of human history. Winner of the Pulitzer Prize, the Phi Beta Kappa Award in Science, the Rhone-Poulenc Prize, and the Commonwealth club of California's Gold Medal.

463 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    亞力的問題

    本書作者由於新幾內亞的朋友-亞力提出的問題:「為什麼是白人製造出這麼多貨物,運到這裡來?為什麼我們黑人沒搞出過什麼名堂?」而開始本書的撰寫。作者於是從公元前一萬一千年各大洲人類的發展開始講起,到底是什麼原因,造成了人類現在諸多的不平等,為什麼是歐洲人「發現」新大陸、征服美洲,而不是美洲土著征服歐洲?為什麼非洲是人類最早的發源地,今天的非洲卻不是世界的強權國家之一?肥沃月彎的農業發展的最早,那麼為何現在卻不是住在肥沃月灣的人們領先群倫?
    綜合了本書的內容,我發現到作者認為造成這些現象的原因不外乎下 ...(continue)

    本書作者由於新幾內亞的朋友-亞力提出的問題:「為什麼是白人製造出這麼多貨物,運到這裡來?為什麼我們黑人沒搞出過什麼名堂?」而開始本書的撰寫。作者於是從公元前一萬一千年各大洲人類的發展開始講起,到底是什麼原因,造成了人類現在諸多的不平等,為什麼是歐洲人「發現」新大陸、征服美洲,而不是美洲土著征服歐洲?為什麼非洲是人類最早的發源地,今天的非洲卻不是世界的強權國家之一?肥沃月彎的農業發展的最早,那麼為何現在卻不是住在肥沃月灣的人們領先群倫?
    綜合了本書的內容,我發現到作者認為造成這些現象的原因不外乎下列幾項:第一,家畜的馴化,可供人類馴化成功的動物如綿羊、馬、雞、豬、牛和狗等,都可歸類為性情溫和、飼養成本低且繁殖容易,當然各大洲都有這類動物的親屬種,像是非洲的非洲水牛、斑馬、野豬、犀牛、河馬等,不過人類從未馴養過他們,時至今日仍是野獸,而美洲則發生過動物大滅絕,能馴化的家畜少之又少,而家畜的馴化為何重要呢?由於家畜的馴化,人類可以有更多蛋白質的攝取來源,某些地區如中國、肥沃月彎等發展農業後,家畜更是下田的好幫手,增加糧食產量,而人類糧食產量足夠,自然就能繁衍更多的後代,形成一個小村落,發展成國家……;第二,植物資源,歐洲的優勢在於植物資源種類多,且變種又多,作者提到變種多的植物較不便種易馴化,而馴化後的植物提供農業的發展,滿足人類的卡洛里需求,餵養更多的人口,農業的發展提供人類穩定的生活,於是開始發展軍事優勢,就像前面提到的,國家可能因此生成;第三,主軸線,所謂的主軸線就是陸地的主要軸線,像是美洲、非洲就是南北軸線,肥沃月彎、歐亞大陸和中國則歸類為東西軸線,而這樣有什麼好處呢?作者提到歐洲的主軸為東西向,農作物、牲口的發育受氣候影響,氣候又受緯度影響,而地理的常識告訴我們,緯度相近則氣候差異不大,作者則認為相近的緯度,農作物與牲口易交流,相較於南北軸線的非洲、美洲,作者認為南北軸線的移動穿過許多不同區域,氣候、妻竟、雨量、日照長度、農作物或牲口的疾病都不同,因此在某地馴化的動植物,不易傳播到其他地方。
    作者最後作了一些結論,簡述如下:歐洲人殖民非洲,與天賦無關,源自於地理、生物地理的意外,面積不同、軸線方向不同、生物資源不同,總之就是族群繼承的不動產不同。而面積或人口總數上的差異也是重要原因,面積大,相互競爭的社會數量多,而美洲卻被地理與生態影響,落後於歐洲。

    Is this helpful?

    蔡佩勳 said on Jul 4, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    書展得到的書 二月買了 到五月才讀完 值得一看再看 好書

    Is this helpful?

    Red Bull said on May 13, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Sviluppo di una insolita, intelligente metodica di comparare gli eventi storici per cercare di definire gli sviluppi delle società umane e la loro diversificazione. L'edizione italiana stampata in caratteri piccoli male si addice ad una lettura scorr ...(continue)

    Sviluppo di una insolita, intelligente metodica di comparare gli eventi storici per cercare di definire gli sviluppi delle società umane e la loro diversificazione. L'edizione italiana stampata in caratteri piccoli male si addice ad una lettura scorrevole.

    Is this helpful?

    Corradini Paolo said on May 11, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un libro bellissimo, che apre la testa e insegna moltissimo.
    Come mai si sono sviluppate delle popolazioni e dei territori a discapito degli altri?
    Si potrebbe pensare che le popolazioni che si svilupparono furono i cacciatori, capaci di uccidere e c ...(continue)

    Un libro bellissimo, che apre la testa e insegna moltissimo.
    Come mai si sono sviluppate delle popolazioni e dei territori a discapito degli altri?
    Si potrebbe pensare che le popolazioni che si svilupparono furono i cacciatori, capaci di uccidere e conoscitori del territorio...invece fu l'agricoltura la vera artefice dello sviluppo delle società. Da qui la domesticazione delle piante e degli animali, la nascita di artigiani e lo sviluppo delle caste fino ad arrivare alla burocrazia ed alla espansione verso la conquista dei territori, ed ovviamnete alla sconfitta dei cacciatori-raccoglitori ( pacifici ). Tutto questo con spiegazioni ben articolate sulla differenza dei territori, dei climi, delle lingue; con lo sviluppo degli eserciti, delle malattie e della classe dominante.
    Affascinante. Da non perdere!!

    Is this helpful?

    Lorella said on May 10, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Tutto nasce con la scoperta dell'agricoltura

    Il titolo del libro si riferisce alle cause - paradossali ma non troppo - che spiegano il prevalere dell'Occidente sulle disgraziate popolazioni indigene del Nuovo Mondo.
    In realtà il saggio di Diamond, un vero e proprio capolavoro della saggistica d ...(continue)

    Il titolo del libro si riferisce alle cause - paradossali ma non troppo - che spiegano il prevalere dell'Occidente sulle disgraziate popolazioni indigene del Nuovo Mondo.
    In realtà il saggio di Diamond, un vero e proprio capolavoro della saggistica divulgativa, è un'attenta e convincente spiegazione della nascita della civiltà umana. Civiltà intesa come passaggio rivoluzionario dall'era dell'homo sapiens "raccoglitore-cacciatore", fondamentalmente nomade, a quella dell’homo sapiens “agricoltore-allevatore”, fondamentalmente stanziale.
    Questo passaggio epocale ha dato vita alla nascita delle città, delle classi sociali, dei mestieri, in una parola: della civiltà.
    Si è trattato di un salto evolutivo enorme, dal punto di vista dell’evoluzione culturale, probabilmente la più grande rivoluzione culturale e tecnica realizzata dall’uomo, realizzatosi circa 10.000 anni fa in Mesopotamia (ma probabilmente realizzatosi quasi contemporaneamente in altre parti del mondo, quali l’Estremo Oriente e il Centro e Sud America) e rapidamente diffusosi nell’intero bacino mediterraneo.
    Da lì nasce la storia della civiltà occidentale che ben conosciamo, lo sviluppo tecnologico, la costruzione di armi e acciaio che, insieme alle malattie, contribuirono a distruggere altre splendide civiltà, come quelle americane, che probabilmente erano nate con modalità similari. Da qui il titolo del libro, che spiega la conclusione del percorso storico-evolutivo descritto dall’autore.

    Is this helpful?

    Ferro said on Apr 21, 2014 | Add your feedback

  • 4 people find this helpful

    Mein Kampf per il 21mo secolo

    Oltre alla ridondanza dei concetti espressi, in A.A.M. ci si imbatte in numerosi incisi della durata di interi capitoli, inutili al lettore come all'economia della tesi sostenuta.
    Dalle ampie e caotiche ricerche alle quali Diamond si è dedicato non ...(continue)

    Oltre alla ridondanza dei concetti espressi, in A.A.M. ci si imbatte in numerosi incisi della durata di interi capitoli, inutili al lettore come all'economia della tesi sostenuta.
    Dalle ampie e caotiche ricerche alle quali Diamond si è dedicato non si riesce ad approdare a nessuna conclusione plausibile; la teoria che Diamond desidera dimostrare scaturisce più da stereotipi culturali dell'autore che dalle sue ricerche.
    Risulta inoltre difficile considerare metodologicamente scientifico un lavoro in ambito non scientifico nel quale l'autore procede, ad ogni capitolo, ponendosi delle domande che paiono confezionate a posteriori per soddisfare alcune risposte chiuse.

    Jared Daimond vuole esaminare l'intera storia del genere umano ignorando elementi essenziali di questa stessa storia. Per esempio: le civiltà originarie delle terre da lui considerate come "favorite", avevano una propria mitologia (dunque una cultura sociale ed una visione della realtà) di matrice matriarcale ed inclusiva; saranno i popoli ariani e semitici che, provenendo da terre assai più “sfortunate” (contrariamente a quanto sostiene Diamond) tra il quinto e il terzo millennio a.c. imporranno a fil di spada i miti conflittuali del patriarcato. Ed è proprio la visione moralistica e apocalittica -quella patriarcale, ch'è poi quella di Diamond- che ci ha portati, da un lato alla distruzione o alla mistificazione dell'immenso patrimonio di tutte le altre civiltà presenti sul pianeta, dall'altro al genocidio, o alla deportazione e alla sottomissione del resto dell'umanità.
    In generale la storia dell'umanità non è -come suppone Diamond- una corsa al dominio del mondo, quella visione appartiene ad una certa parte dell'umanità.

    Si è detto che A.A.M. risulterebbe una confutazione scientifica del razzismo. Liberandosi della parte più grossolana dei nostri stereotipi culturali e con una dose minima di senso critico, lo scopo di A.A.M risulta essere ben diverso: può considerarsi a buon diritto il nuovo Libro pseudoscientifico della Razza. Diamond si è infatti adoperato a cucinare un minestrone pluridisciplinare nel quale ha tuffato, con acuta imperizia, le materie più disparate previo smembramento, al fine di dimostrare che gli "occidentali" dominano il pianeta in quanto sono da considerarsi l'unico popolo messo in condizione sin dal primo momento di dominare; in sostanza, il Popolo Eletto.
    Ogni cosa accaduta era inevitabile, afferma l'autore. Il principio di questa affermazione può essere anche condivisibile, ma ha fondamento filosofico e generale, di sicuro non scientifico ne specifico.

    Is this helpful?

    Falcolini said on Mar 10, 2014 | 3 feedbacks

Book Details

Improve_data of this book