Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Gyakushu!

Di

Editore: ReNoir Comics

3.6
(11)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: | Formato: Altri

Isbn-10: 8895261070 | Isbn-13: 9788895261072 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Designer: Dan Hipp

Genere: Science Fiction & Fantasy

Ti piace Gyakushu!?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Hanno distrutto tutto ciò che amava... e l'hanno lasciato a morire. Questo guerriero senza nome non avrà pace finchè le sue lame non saranno macchiate del sangue dei suoi nemici!
Ordina per
  • 3

    Dan Hipp è un fenomeno. Non per la storia che racconta, ma per come la racconta. I continui flashback sono gestiti magistralmente, alimentando continuamente lo stupore del lettore, che fino alla fine non riesce a dare un significato a quanto visto/letto, ma quando Hipp ce lo permette è una vera g ...continua

    Dan Hipp è un fenomeno. Non per la storia che racconta, ma per come la racconta. I continui flashback sono gestiti magistralmente, alimentando continuamente lo stupore del lettore, che fino alla fine non riesce a dare un significato a quanto visto/letto, ma quando Hipp ce lo permette è una vera goduria. Il progetto è suddiviso intre volumi e per apprezzare veramente l'opera consiglio di acqustarli tutti assieme, in modo da non perdere nemmeno uno dei virtuosismi narrativi di quel geniaccio di Hipp. Purtroppo va detto che la prima parte è la più fiacca delle tre, forse anche a causa della necessità di piegare al lettore cosa stia per succedere. L'azione non è centrale come invece nel secondo volume (sicuramente il migliore). Nella terza parte si tirano finalmente le somme e, anche grazie all'ennesimo artifizio narrativo, non mancano le piacevoli sorprese. Nel complesso la serie, la prima da autore completo per Hipp,è valida, anche se forse un po' debole a livello di caratterizzazione dei personaggi. Resta comunque un piacevole intrattenimeno. Consigliato anche ai non amanti dei manga (come me)

    ha scritto il 

  • 3

    http://www.lospaziobianco.it/4385
    Pescando nell'interessante catalogo dell'americana Tokyopop, la ReNoir Comics propone in Italia questo "manga a stelle e strisce" firmato da Dan Hipp, disegnatore qui alla sua prima prova da autore completo. Diciamo subito che i propagandati paragoni che han ...continua

    http://www.lospaziobianco.it/4385
    Pescando nell'interessante catalogo dell'americana Tokyopop, la ReNoir Comics propone in Italia questo "manga a stelle e strisce" firmato da Dan Hipp, disegnatore qui alla sua prima prova da autore completo. Diciamo subito che i propagandati paragoni che hanno portato a definirlo il Quentin Tarantino del fumetto e Gyakushu! il suo Kill Bill, risultano un poco azzardati. I punti di riferimento di questo action/fantasy medievaleggiante paiono piuttosto il Berserk di Kentaro Miura, o certo cinema giapponese a base di samurai e combattimenti all'arma bianca. Questo non sminuisce affatto l'interesse per un prodotto che, seppure non originalissimo nell'assunto, gioca coi topoi del genere risultando alla fine un avvincente fumetto d'intrattenimento...

    ha scritto il 

  • 4

    molto belli i disegni, un po' troppo semplice la storia, l'impressione è che essendo il ptimo lavoro di sceneggiatura di un (bravo) disegnatore si è lasciat0 un po' trasportare dalle scene che aveva voglia di disegnare e poi ha incollato un po' il tutto...
    comunque una lettura simpatica, a p ...continua

    molto belli i disegni, un po' troppo semplice la storia, l'impressione è che essendo il ptimo lavoro di sceneggiatura di un (bravo) disegnatore si è lasciat0 un po' trasportare dalle scene che aveva voglia di disegnare e poi ha incollato un po' il tutto...
    comunque una lettura simpatica, a parte il personaggio del narratore che stomaca dopo due battute...

    ha scritto il 

  • 5

    Gyakushu!

    Si scrive Dan Hipp si legge Quentin Tarantino. Ebbene sì, lo stile della graphic novel Gyakushu! ricorda le lame e le gocce di sangue di Kill Bill e Le Iene.
    In più, una sana nota di muscoli e baci rende questa graphic novel adatta agli uomini quanto alle donne.
    La adoro. E poi l'autore ...continua

    Si scrive Dan Hipp si legge Quentin Tarantino. Ebbene sì, lo stile della graphic novel Gyakushu! ricorda le lame e le gocce di sangue di Kill Bill e Le Iene.
    In più, una sana nota di muscoli e baci rende questa graphic novel adatta agli uomini quanto alle donne.
    La adoro. E poi l'autore è un tipo fantastico!
    www.mrhipp.com

    ha scritto il