Hôtel Baalbek

Voto medio di 26
| 3 contributi totali di cui 3 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Marsiglia 1942: una città meravigliosa e corrotta, dominata dalla violenza, pervasa da oscuri traffici, immersa in un clima allo stesso tempo di esaltazione e di paralisi, una città in cui confluiscono migliaia di ebrei provenienti da ogni parte d'Eu ...Continua
...
Ha scritto il 28/03/16

"E il narratore di storie distende le sue reti nelle acque basse, e poi di primo mattino arriveranno i pescatori per controllare che cosa è rimasto impigliato." (p. 222, excipit)

S
Ha scritto il 25/08/12
Terrario umano
L'anticamera dell'epilogo della Shoah rappresentata in un microcosmo: un affollato e soffocante albergo di Marsiglia in cui transitano profughi, fuggiaschi e resistenti nell'estate del 1942, alla ricerca - per lo più vana - di salvezza. Un ambiente g...Continua
Biagio D'Angelo
Ha scritto il 03/08/11
Ci sono romanzi che più che essere letti chiedono di essere guardati. Questo è uno di quelli. Libri che non ti avvincono per la trama o le relazioni tra i personaggi ma perché ti mettono davanti agli occhi un frammento di tempo, un luogo e partono da...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi