Half Bad

Di

Editore: Rizzoli (Narrativa ragazzi)

3.6
(203)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 390 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Spagnolo , Inglese , Francese , Portoghese , Chi tradizionale

Isbn-10: 8817072761 | Isbn-13: 9788817072762 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Luca Scarlini

Disponibile anche come: eBook

Genere: Narrativa & Letteratura , Fantascienza & Fantasy , Adolescenti

Ti piace Half Bad?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
La magia esiste, ed è spaccata da una guerra millenaria. Appartenere a un fronte definisce il ruolo di ciascuno nel mondo, garantisce compagni e alleanze; ma soprattutto decide chi sono i nemici, che vanno giustiziati senza rimorso. Nathan vive in una zona grigia: figlio di una maga Bianca e dell'Oscuro più terribile mai esistito, cresce nella famiglia materna, evitato da tutti, vessato dalla sorellastra, perseguitato dal Concilio che non si fida di lui e anno dopo anno ne limita la libertà, fino a rinchiuderlo in una gabbia. La stessa guerra che divide il mondo della magia si combatte nel cuore di Nathan, in perenne bilico tra le due facce della sua anima, che davanti alla dolcezza di Annalise vorrebbe essere tutta Bianca, e invece per reagire alle angherie si fa pericolosamente Nera. Ma è difficile restare aggrappato alla tua metà Bianca quando non ti puoi fidare della tua famiglia, della ragazza di cui ti sei innamorato, e forse nemmeno di te stesso.
Ordina per
  • 4

    Breaking half bad

    Dimenticate gli hobbit e tutti i maghetti che affrontano un cattivo cattivissimo a testa alta assieme ai loro amici fedeli; "Half bad" è a metà fra "Breaking Bad (il gioco di parole è d'obbligo) e the ...continua

    Dimenticate gli hobbit e tutti i maghetti che affrontano un cattivo cattivissimo a testa alta assieme ai loro amici fedeli; "Half bad" è a metà fra "Breaking Bad (il gioco di parole è d'obbligo) e the "Walking dead", o tra "Hunger Games" e "Harry Potter".
    Paradossalmente il romanzo è ambientato in un mondo magico che vive nascosto dalla società umana, dove gli esseri sono divisi Incanti Neri e Incanti Bianchi, che dovrebbero essere gli Stregoni Cattivi contro gli Stregoni Buoni, ma in realtà nessun personaggio del libro è "o bianco o nero". Il protagonista Nathan è il figlio illegittimo di un Incanto Bianco e del più potente e ricercato degli incanti Neri, Marcus, che non ha mai incontrato; dal momento che sua mamma è morta vive con la nonna e i suoi fratellastri ed è perennemente tenuto sotto controllo dal Governo. La vita di Nathan è abbastanza difficile: a scuola è considerato strano, sua sorella maggiore lo ritiene responsabile della morte della loro madre e lui non sa che tipo di Incanto diverrà dopo la cerimonia in cui dovrà ricevere il proprio dono magico, cerimonia che dovrebbe essere presieduta dal suo parente più prossimo, il padre che non ha mai conosciuto. A parte i propri fratelli più piccoli, l'unico essere umano con cui Nathan riesce a legare è la sua compagna di classe Annalise, la sua vita scorre quasi normale, sino a che il padre non gli fa recapitare un messaggio e lui viene bollato come criminale, da questo momento sino alla fine di questo primo libro, la sua vita sarà una corsa continua e solitaria.
    Questo romanzo è davvero particolare, sia per la trama che per lo stile di scrittura: Nathan è un reietto della società sia umana che magica, la sua sembra una storia di sopravvivenza, non si capisce se si stia leggendo un fantasy o un distopico avventuroso, le frasi sono asciutte ma concise ma riportano ogni sensazione del protagonista, il lettore vede il mondo con lo sguardo lapidario del giovane e si focalizza su ogni attimo e su ogni sua paura. Ciò che ho adorato più di ogni cosa è il realismo scarno con cui vengono messe in scena tutti gli episodi più significativi della vita di Nathan: la sua solitudine, i suoi problemi sociali, la sua fuga, i suoi incontri, le sue impressioni e il suo sprofondare nell'oscurità.
    Consiglio questo romanzo a ogni adolescente che ami i distopici, i fantasy, l'avventura e soprattuttoi romanzi di formazione.

    ha scritto il 

  • 1

    1/5 Malo

    No se si fue la traducción pero, en mi opinión, está tan mal escrito que se me hizo insoportable. No le encontré nada positivo que compartir. Me parece extraño diferir tanto con las demás opiniones. ...continua

    No se si fue la traducción pero, en mi opinión, está tan mal escrito que se me hizo insoportable. No le encontré nada positivo que compartir. Me parece extraño diferir tanto con las demás opiniones.

    ha scritto il 

  • 5

    http://romance-e-non-solo.blogspot.it/2017/02/recensione-half-bad-di-sally-green.html

    Primo romanzo di una serie avvincente che vi terrà con gli occhi incollati alla pagina...

    Protagonista di questa s ...continua

    http://romance-e-non-solo.blogspot.it/2017/02/recensione-half-bad-di-sally-green.html

    Primo romanzo di una serie avvincente che vi terrà con gli occhi incollati alla pagina...

    Protagonista di questa serie è Nathan, un ragazzo dal passato difficile e alla continua ricerca di qualcuno che gli voglia veramente bene... Un ragazzo che ha dovuto subire molte angherie alla sua giovane età, persino dalla sorellastra che dovrebbe essere una delle persone che tengono a lui...

    Ma non è così... e tutto perchè suo padre è uno degli stregoni oscuri più potente mai esistito e tutti temono che Nathan seguirà le sue orme. Metà oscuro e metà bianco, da parte della madre, Nathan sarà privato a mano a mano di tutte le libertà che dovrebbe avere una persona, fino a quando non lo rinchiuderanno in una gabbia dove dovrà vivere ed essere tenuto costantemente sotto controllo.

    Tutto questo non avrà fine fino a quando, durante i vari controlli che gli faranno, non risulterà totalmente Nero oppure Bianco e quindi sarà regolarmente codificato e classificato.

    In questo modo distaccato dal nostro, la giustizia è regolata dal Consiglio, un gruppo di maghi e streghe che vigilano per tenere al sicuro tutti dalle possibili minacce. Unico problema: la loro giustizia non è delle più eque visto che se trovano un problema non provano a risolverlo, ma eliminano il problema alla radice. Peccato che in questo modo creano più rivolte che altro...

    Una particolarità di questo romanzo è il fatto che i ragazzi non hanno fin dalla giovane età un potere magico, ma il "dono" viene ottenuto solo al compimento dei 17 anni di età dove un parente (genitori o nonni) donano 3 oggetti e fanno bere il loro sangue per farsi che si risvegli nel ragazzo il potere che lo aiuterà a crescere e a saper come e cosa fare durante la sua vita. Per esempio, uno che ha il dono della cura, si impegnerà a creare pozioni in grado di salvare più vite possibili.

    Una volta che ho finito di leggerlo, nell'andare a recuperare la trama per questa recensione, ho letto che molti lo paragonano ad Hunger Games e concordo vivamente con loro... l'idea di una città ai giorni nostri, ma distaccata dalla nostra, la divisione in fazioni/parti dove tutti sono classificati come tanti oggetti divisi per tipologia e particolarità.

    Un romanzo molto interessante che mi ha colpito fin da subito per la sua trama coinvolgente, inoltre qui troviamo un personaggio, Nathan, in grado di conquistarti subito con la sua timidezza e estraneità a tutto... Non è il classico personaggio perfetto, un eroe senza macchia e senza paura, tutt'altro! Si tratta di un ragazzo comune, molto simile ad un qualsiasi adolescente, taciturno e nella storia iniziamo a conoscerlo meglio attraverso i suoi pensieri ed emozioni. Può sembrare un personaggio debole e di poco conto, ma con lo scorrere delle pagine lo vediamo crescere e maturare sempre di più.

    Un particolare che all'inizio mi aveva spiazzato sono i primi piccoli capitoli, lunghi al massimo mezza o tre quarti di pagina dove si vedeva il personaggio di Nathal rinchiuso e senza via di fuga. Nel momento in cui il romanzo prende veramente forma e inizia la storia, ci troviamo in un posto completamente diverso e lascia leggermente spiazzati. Solo dopo circa un terzo del libro ho capito che erano piccoli frammenti di cosa sarebbe successo poco più avanti al protagonista.

    Un inizio di serie veramente molto interessante e coinvolgente. Un fantasy con alcune sfumature di romanzo distopico e anche romance, di quest'ultimo è una traccia molto lieve, ma l'autrice, con grande maestria, è stata in grado di collegare ed amalgamare molto bene tutte queste particolarità in un romanzo molto scorrevole e dalla scrittura semplice.

    ha scritto il 

  • 4

    I primi capitoli narrati in seconda persona... adoro!

    Libro particolarissimo che parte in quarta regalandoci i primi capitoli tutti con una fantastica narrazione in seconda persona (ho già detto quanto amo questo stile di scrittura? Sì?) e riesce fin da ...continua

    Libro particolarissimo che parte in quarta regalandoci i primi capitoli tutti con una fantastica narrazione in seconda persona (ho già detto quanto amo questo stile di scrittura? Sì?) e riesce fin da subito a coinvolgere ed appassionare il lettore con una scrittura pulita, schietta, un po’ ridondante, cruda ed adrenalinica. [...]

    Continua qui:

    https://www.facebook.com/430426870380639/photos/pb.430426870380639.-2207520000.1478468094./1117492785007374/?type=3&theater

    ha scritto il 

  • 3

    首先書介列得很輝煌,說他賣的多好多好。不過老實說看完覺得其實慘的有點中規中矩,最大亮點大概是有用他視角這點有點特別,不過我個人覺得意味不明。還有恩他還蠻不避諱講加百列喜歡男主角。

    慘的有點中規中矩是覺得除了那個混帳老爸和難搞的同母異父姊姊,其實他的白巫師家人都對他很好,至於被關在籠子裡,每天訓練他我也覺得還好,其實想像得到拉,沒把他關房子裡的牢房真的已經挺不錯了(他晚上不能待在房子裡睡,好像會瘋掉 ...continua

    首先書介列得很輝煌,說他賣的多好多好。不過老實說看完覺得其實慘的有點中規中矩,最大亮點大概是有用他視角這點有點特別,不過我個人覺得意味不明。還有恩他還蠻不避諱講加百列喜歡男主角。

    慘的有點中規中矩是覺得除了那個混帳老爸和難搞的同母異父姊姊,其實他的白巫師家人都對他很好,至於被關在籠子裡,每天訓練他我也覺得還好,其實想像得到拉,沒把他關房子裡的牢房真的已經挺不錯了(他晚上不能待在房子裡睡,好像會瘋掉),雖然我一直覺得這白巫師議會是一群白癡在運作嗎?你訓練納森會格鬥技不就表示他可以用這個來對付你們,而且他自己的自我修復能力又很好,就算你要把納森放在身邊把他爹馬庫斯誘出來,把他教得太好他又不是笨蛋他是不會逃跑膩!結果還真的逃跑了。

    再來說說他喜歡的白巫師安娜莉絲一出場就覺得是個賤女人,太明顯了啦!結果以為他已經下戲領500我可以不用再看到他時,嗚呃他又出現啦!而且怎麼看納森第二集都要去救他,就 唉 天真的小鬼

    這本的走向又很明確,就老套路,把人分四類,白巫師、黑巫師、凡人、混血沒人權,有沒有覺得既視感很重。
    白巫師就好棒棒,黑巫師就壞壞,混白黑的就是該死,我猜之後會開始大亂鬥吧

    ha scritto il 

  • 3

    Letto in un giorno, scivola bene ma nulla di più.
    L'idea di base mi piace, con la classica divisione tra Bene e Male che rivela, addentrandosi nel romanzo, come le due fazioni siano ben più che simili ...continua

    Letto in un giorno, scivola bene ma nulla di più.
    L'idea di base mi piace, con la classica divisione tra Bene e Male che rivela, addentrandosi nel romanzo, come le due fazioni siano ben più che simili.
    Ciò che non mi è piaciuto sono soprattutto i personaggi: Nathan, che si innamora follemente senza che ci venga mai davvero spiegato il motivo, Annalise, che è meravigliosa perchè sì, e Gabriel che dovrebbe essere l'altro vertice dell'ennesimo triangolo ma appare troppo tardi e troppo poco perchè di lui rimanga qualcosa: dopo nemmeno due ore dal termine del libro non ricordo niente di lui se non i suoi occhiali scuri. Anche lui, peraltro, si innamora non si sa bene perchè e soprattutto non si sa bene quando. Cuori che sfuggono dall'umana comprensione, in questo romanzo.
    La domanda è: leggerò il seguito? Forse sì, assai più probabilmente no. Ci lascia con il fiato sospeso, ma non troppo, non abbastanza per farmi correre in libreria.

    ha scritto il 

  • 4

    《禁忌之子 Half Bad》重要的不是你的心念,而是你的血脈。

    每個人的心中都有善惡,無論或多或少,只代表著世上沒有所謂的聖人而已。書中以血脈劃分的白巫師和黑巫師,猶如強迫分離了人性中的好壞,白的一方秉持著自己的優勢,壓榨且取笑黑的一方,因為常理判斷他們就是邪惡無情、殺人如麻的種族。

    納森因為各執一半的血統,所以被議會監控、操控。閱讀的過程不免開始思考,所謂的好壞只是他人給予的註解,若行善的前提必須痛下殺手,感覺反而是失去好的 意義,好人也可能是壞人,反之壞人 ...continua

    每個人的心中都有善惡,無論或多或少,只代表著世上沒有所謂的聖人而已。書中以血脈劃分的白巫師和黑巫師,猶如強迫分離了人性中的好壞,白的一方秉持著自己的優勢,壓榨且取笑黑的一方,因為常理判斷他們就是邪惡無情、殺人如麻的種族。

    納森因為各執一半的血統,所以被議會監控、操控。閱讀的過程不免開始思考,所謂的好壞只是他人給予的註解,若行善的前提必須痛下殺手,感覺反而是失去好的 意義,好人也可能是壞人,反之壞人也會成為好人。書中沒有用納森的視角表現內心的拉扯,因為自知屬於自己何方,同時也很清楚只有自己能定義自身。而魔法的 部分實際上比預想的還少,雖然這是以巫師作為合音的三部曲,但是作者沒有賣弄這項元素,反而是精簡有力的分散各處,讓讀者慢慢品味其中的細節。

    書中雖然有老套的三角戀,但是不到最後一句,真的都無法察覺作者的苦心,不得不說發現時很訝異作者的伏筆埋的如此的巧妙且又大喇喇,看似玩不出新意的劇情,作者反而活靈活現利用前人的老本創造出新穎的故事,為小說注入新的力量,讓人等不及後續的發展。

    雖然納森在書中表現的固執、叛逆,但是卻能看見他內心的寂寥和陌生,渴望父母的愛護,想要融入群體的慾望,卻因為血脈沒有資格打入圈子,甚至連嘗試的機會都必須用一條生命換取。

    無論是黑巫師還是白巫師,重要的不是心念,而是那無法改變的血脈,說來格外諷刺。歧視,自古以來的刻板印象,因為害怕他人的與眾不同、自認自身的血統高傲,便劃分了地位高低,但是流的血色一樣,生命也終有一死,這樣還要去區分,感覺只是多此一舉。

    ha scritto il 

  • 1

    Non so perché avevo alte aspettative di questo libro. Forse mi ha incuriosita la trama, forse è tutta colpa dei critici che nella quarta copertina hanno regalato dei commenti favolosi. Sta di fatto ch ...continua

    Non so perché avevo alte aspettative di questo libro. Forse mi ha incuriosita la trama, forse è tutta colpa dei critici che nella quarta copertina hanno regalato dei commenti favolosi. Sta di fatto che io ero esaltatissima, mi aspettavo un libro strepitoso.
    E invece.
    L'ho trovato parecchio confusionario; anche dopo aver letto l'ultima pagina mi sono rimasti degli interrogativi riguardo questi benedetti incanti è tutto il loro mondo. Non è stato spiegato per un cavolo. Giusto spizzichi e bocconi all'interno della storia, che secondo me non sono per nulla esaurienti. In compenso, ci sono dettagliate descrizioni dei boschi in cui si trova il protagonista. Decisamente discutibile.
    I personaggi sono abbastanza insipidi, non sono riuscita a trovare veramente delle simpatie né delle antipatie.. Bah.
    La scrittura è scorrevole, anche se mi ha sempre dato un'idea di "disordine". Non chiedetemi perché, ma questa sensazione è perdurata per tutte le 385 pagine.
    Delusissima.

    ha scritto il 

  • 3

    Da questo libro mi aspettavo molto di più. Sarà che ne avevo sentito parlare tantissimo e molto bene da un sacco di gente, non lo so, fatto sta che mi ha un po' delusa.
    Lo stile non mi ha convinta. I ...continua

    Da questo libro mi aspettavo molto di più. Sarà che ne avevo sentito parlare tantissimo e molto bene da un sacco di gente, non lo so, fatto sta che mi ha un po' delusa.
    Lo stile non mi ha convinta. Il fatto che la narrazione sia affidata al protagonista che, tra l'altro, all'inizio è poco più che un bambino, mi ha fatto storcere il naso.
    Non so se la traduzione possa aver influito.
    Sicuramente c'è da dire che alcune frasi mi hanno lasciata davvero perplessa.
    La trama è anche bella ma c'è qualcosa che non va.
    A tratti ho trovato il libro noioso, e arrivata alla fine volevo solo terminarlo.
    Non mi sono sentita coinvolta come avrei voluto e mi dispiace!
    Nathan non è un personaggio che ho amato, a dir la verità. Gabriel mi è simpatico ma ancora di lui si sa ben poco. Non c'è nessuno che mi ha preso il cuore.
    Quasi quasi il mio personaggio preferito è Celia!
    Boh.
    Darò una possibilità al secondo volume della trilogia, ma per ora il mio giudizio è questo: 3 stelline stiracchiate.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    3

    不同於一般小說常見第一稱或第三人稱敘述方法,《禁忌之子》首章就採取敘述技巧中難度較高也較為罕見的間接視點「你」予以表現,這種視角之於讀者而言不僅較具有新鮮感,也彷彿化身為書中人物參與了其外在行為與內心世界,而對於本書主角來說,這或許是另類否決逃離“我”的自我保護手段,因為納森.拜恩正在籠子裡飽受慘無人道的虐待與折磨,為什麼會像動物般被囚禁在鐵籠裡?為何會淪落到這種地步?獨特的敘述風格、激烈的暴力場 ...continua

    不同於一般小說常見第一稱或第三人稱敘述方法,《禁忌之子》首章就採取敘述技巧中難度較高也較為罕見的間接視點「你」予以表現,這種視角之於讀者而言不僅較具有新鮮感,也彷彿化身為書中人物參與了其外在行為與內心世界,而對於本書主角來說,這或許是另類否決逃離“我”的自我保護手段,因為納森.拜恩正在籠子裡飽受慘無人道的虐待與折磨,為什麼會像動物般被囚禁在鐵籠裡?為何會淪落到這種地步?獨特的敘述風格、激烈的暴力場景和誘人的懸念提問,不一樣的說故事方式讓《禁忌之子》一開始就顯得趣味盎然。

    達到先聲奪人的效果後,隨即章節轉換以第一人稱觀點和倒敘寫作追溯事件的由來與發展,於是我們了解這是個巫師與凡人共存的現代化英國社會,然而黑白巫師間卻有著絕對的二分法,在這個世界白巫師以良善正義自居,追捕獵殺著邪惡的黑巫師,主角納森卻因為同類混血(母親為醫術高明的白女巫,父卻為全英有史以來最惡名昭彰的黑巫師)而從八歲生日起就得年年接受編碼考核與議會監控,如果不在十七歲生日前喝下祖先聖血、得到三件聖禮就會死!納森唯一的希望就是逃離囚禁、找到父親和領受聖禮。

    直白有趣的小標題、簡潔明確的段落文字,口語敘述生動活潑中維持著快節奏,另本書雖然充斥著巫師與魔法的事實,有趣的是沒有過多深入描述的使用敘述,即便如此《禁忌之子》還是以自己的方式帶出了該有的想像魅力,你不用擔心是否有太多其他奇幻作品的影子,獵巫衛、自癒能力和依個人特質所獲取的天賦-偽裝他人、製作藥水、操控天氣與化身動物等,喜愛這類作品的讀者絕對都能沈浸其中,然而首部曲的情節不偏重在華麗的炫技魔法,扣人心弦的亮點更在於人物刻畫與內心轉折的耐人尋味。

    如同作者在書籍扉頁開門見山寫下的語句「事無好壞,分別只在於人心。」-威廉.莎士比亞《哈姆雷特》,這是推動故事成形的關鍵元素,也是貫穿全書的中心主旨,由此構思概念可以反思到兩個問題點,其一:主角從小到大的成長與求學歷程,不能看到飽受週遭的異樣眼光與霸凌行為,這不經讓人想起世人努力打破至今仍或多或少存在世界角落的種族階層或性別歧視等議題,我們可以因為出身或外表就決定一個人的善惡嗎?其二:先天本性與後天養成的疑慮,白巫師認為自己是善良、是好的,黑巫師就是邪惡、是壞的,所以不問是非滅絕所有非同類者,會不會造成部分假借正義之名行暴力之實?而身為黑巫師者不能決定自己的出身命運,但選擇心性的自由意志呢?!

    從《禁忌之子》首部曲的整體情節來看關於背景信息與人物疑點仍有諸多尚未揭露,加上魔法的元素和善惡的議題,保留伏筆空間、不明確的灰色地帶反而讓續集發展更顯得變幻莫測。

    ha scritto il