Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Halting State

By

Publisher: Ace Hardcover

4.0
(35)

Language:English | Number of Pages: 352 | Format: Hardcover

Isbn-10: 0441014984 | Isbn-13: 9780441014989 | Publish date: 

Also available as: Paperback , eBook , Others

Category: Fiction & Literature , Mystery & Thrillers , Science Fiction & Fantasy

Do you like Halting State ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Sorting by
  • 4

    una storia del futuro prossimo, che si svolge in una Scozia indipendente in cui una società di investimenti viene derubata attraverso un furto di un gruppo di orchi in un mmorpg. quella che ...continue

    una storia del futuro prossimo, che si svolge in una Scozia indipendente in cui una società di investimenti viene derubata attraverso un furto di un gruppo di orchi in un mmorpg. quella che inizialmente sembra solo una bravata però ha delle implicazioni ben più serie, e i tre protagonisti si ritrovano a collaborare per smascherare le vere parti in gioco.

    meno fantascientifico del solito, perché in fin dei conti qui Stross racconta una storia che potrebbe svolgersi anche oggi, ma l'azione e il mistero, ben incanalati nell'ambito tecnologico, bastano a tenere alta la tensione per tutto il libro.

    said on 

  • 4

    Una rapina a una banca, e fin qui il romanzo sarebbe un normale giallo. Ma la banca contiene oggetti di varia qualità di un gioco on-line, e non è stata rapinata dall'esterno (in fin dei conti è ...continue

    Una rapina a una banca, e fin qui il romanzo sarebbe un normale giallo. Ma la banca contiene oggetti di varia qualità di un gioco on-line, e non è stata rapinata dall'esterno (in fin dei conti è un database), ma dall'interno da una banda di orchi e un drago. Inizia così un giallo/thriller delirante seguito da tre punti di vista: Sue, sergente di polizia, Elaine, investigatrice nell'ambito frodi per una agenzia e Jack, consulente esterno, assunto solo per comprendere al meglio il contesto del furto. Il romanzo è molto particolare (e sono molto particolari anche i suoi protagonisti, in un modo o nell'altro) e anche molto "geek" (per ambienti, personaggi, concetti), l'attenzione però rimane viva e la struttura a punti di vista svela aspetti diversi dei problemi al lettore. La lettura rimane consigliata però a quelli che non si fanno spaventare da termini informatici tecnici e acronimi a gogo.

    said on 

  • 4

    Decidere di scrivere un romanzo di fantascienza ambientato pochi anni nel futuro e non virarlo in catastrofe o rivoluzione è sempre un grosso rischio. Ma a Charlie Stross piace rischiare, e con ...continue

    Decidere di scrivere un romanzo di fantascienza ambientato pochi anni nel futuro e non virarlo in catastrofe o rivoluzione è sempre un grosso rischio. Ma a Charlie Stross piace rischiare, e con Halting State ottiene un grande risultato, riuscendo a coniugare un ottimo giallo fantascientifico con una credibile estrapolazione delle tendenze tecnologico-sociali di questi anni. Come sempre nelle opere di Stross le idee si sprecano. In Halting State si passa con nonchalance dalle rapine a mano armata ai danni di banche virtuali alle meraviglie della realtà aumentata, dalla Scozia nazione indipendente ai conflitti di competenze tra forze di polizia diverse, alla dura vita di freelancer e dipendenti alle prese con superiori più o meno competenti, il tutto insaporito da una spruzzata di spionaggio internazionale e qualche omicidio assortito. Ma Stross non si accontenta di sfornare trovate e speculazioni a go go, lo fa pure in maniera divertente (e divertita), con più di una strizzatina d'occhio a tutti i nerd qua fuori. La fantascienza di Charlie Stross sta diventando un riferimento sempre più importante nel panorama internazionale e un romanzo come questo è decisamente inconsueto. Certo, ci sono altri autori che esplorano la normalità del prossimo futuro, ma scelgono solitamente panorami più esotici (penso a Ian McDonald) o abbandonano le caratteristiche più salienti del genere (penso a William Gibson). L'unico altro autore di peso che si muove in ambiti paralleli a quelli strossiani credo sia Greg Egan , almeno prima di darsi alla space opera più spinta (ma che già col prossimo romanzo dovrebbe tornare a frequentare tempi a noi più vicini).

    http://iguanajo.blogspot.com/2010/05/letture-aprile-maggio-2010-seconda.html

    said on 

  • 4

    Extremely geeky, but incredibly funny. It takes some time to get into the story but once you're there you go completely flat out :)

    said on