Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Harold e Maude

Di

Editore: Omero (Fantareale, 5)

4.4
(83)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 134 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8896450055 | Isbn-13: 9788896450055 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Davide Martirani

Genere: Fiction & Literature

Ti piace Harold e Maude?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Se hai visto il film non puoi perdere il romanzo. Se non l’hai visto scoprirai un capolavoro. La speranza in un mondo migliore non è stata più raccontata con tanta ironica grazia come in Harold e Maude, cult del 1971. Harold ha diciotto anni, una madre ricchissima attenta alle apparenze e una passione per la morte che sublima inscenando finti suicidi. Maude è una settantanovenne anticonformista che si gode la vita. Entrambi frequentano funerali di persone che non conoscono ed è proprio questa insana passione la spia dell’affinità elettiva che li lega. La prima macchina di Harold del resto è un carro funebre. Maude guida qualsiasi modello,non si pone il problema di acquistarle né di essere in regola.Celebre lo scambio di battute tra il poliziotto e Maude:– La patente, per favore.– Non ce l’ho. Non credo nelle patenti.
Ordina per
  • 4

    Voglio vedere il film!

    I tag basterebbero come giudizio:
    - Da rileggere periodicamente
    - Tanto bello pianto tanto
    solo una riflessione aggiuntiva: ci sono persone che riescono a percepire più vivamente l'umanità che le circ ...continua

    I tag basterebbero come giudizio:
    - Da rileggere periodicamente
    - Tanto bello pianto tanto
    solo una riflessione aggiuntiva: ci sono persone che riescono a percepire più vivamente l'umanità che le circonda, di solito sono quelle che hanno profondamente sofferto ma che lo nascondono molto bene.

    "Si. Capisco. A tante persone piace l'idea di essere morte. Ma non sono morte davvero. Giocano, ma pensano che la vita sia una partita d'allenamento e si risparmiano per dopo. Così stanno seduti in panchina, e davanti a loro si svolge l'unico campionato che vedranno mai. Sull'orologio scorrono i minuti. Possono entrare in campo in qualsiasi momento". Maude balzò in piedi, lanciando grida d'incoraggiamento. "Forza, ragazzi! Andate avanti! Cercate di farcela! Fatevi male, magari, ma mettetecela tutta." Urlava come se fosse in uno stadio gremito di tifosi. "Dai, ragazzi, dai! Datemi una V. Datemi una I. Datemi una V. Datemi una I. V-I-V-I. VIVI!". Tornò a sedersi di fianco a Harold con aria composta e molto signorile. "Altrimenti," l'informò, "non avrai niente di cui parlare nello spogliatoio." Harold sorrise. "Mi piaci Maude" disse. Maude restituì il sorriso. "Mi piaci Harold. Vieni, ti insegno a ballare il valzer".

    ha scritto il 

  • 5

    Mamma mia quant'è bellino questo libricino!!
    A 80 anni mi piacerebbe essere Maude....
    e che dire del film che ne è stato tratto... un gioiellino!
    Divertente, commovente, straordinario... ...continua

    Mamma mia quant'è bellino questo libricino!!
    A 80 anni mi piacerebbe essere Maude....
    e che dire del film che ne è stato tratto... un gioiellino!
    Divertente, commovente, straordinario...

    ha scritto il 

  • 5

    questo è un gran libro.
    anche all'ennesima rilettura trovo nuove finezze.
    un libro da regalare, consigliare obbligare, rileggere ancora.
    saggezze ed ironie leggere e legger che si intrufolano e scendo ...continua

    questo è un gran libro.
    anche all'ennesima rilettura trovo nuove finezze.
    un libro da regalare, consigliare obbligare, rileggere ancora.
    saggezze ed ironie leggere e legger che si intrufolano e scendo dentro il corpo e l'anima.
    attualissimo,
    s e si cerca un senso per la vita.

    ha scritto il 

  • 4

    "sai Harold, secondo me gran parte delle brutture di questo mondo viene dal fatto che della gente che è diversa, permette che altra gente la consideri uguale"

    Un inno alla vita, un romanzo breve che m ...continua

    "sai Harold, secondo me gran parte delle brutture di questo mondo viene dal fatto che della gente che è diversa, permette che altra gente la consideri uguale"

    Un inno alla vita, un romanzo breve che merita di essere letto dalla prima all'ultima riga.

    ha scritto il 

  • 5

    Harold and Maude

    "Sai Harold, secondo me gran parte delle brutture di questo mondo viene dal fatto che della gente che è diversa, permette che altra gente la consideri uguale."

    Bellissimo!!! Un inno alla vita!
    Ora m ...continua

    "Sai Harold, secondo me gran parte delle brutture di questo mondo viene dal fatto che della gente che è diversa, permette che altra gente la consideri uguale."

    Bellissimo!!! Un inno alla vita!
    Ora mi devo procurare il film!

    ha scritto il 

Ordina per