Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Harry Potter és a Főnix Rendje

By

4.3
(26626)

Language:Magyar | Number of Pages: | Format: idBinding_ | In other languages: (other languages) English , French , Russian , Chi traditional , Chi simplified , Spanish , Catalan , Japanese , German , Italian , Portuguese , Norwegian , Czech , Polish , Swedish , Dutch , Finnish , Galego , Basque , Danish , Greek , Turkish , Thai , Romanian , Slovenian , Croatian

Isbn-10: 9639563781 | Isbn-13: 9789639563780 | Publish date: 

Also available as: Others

Category: Fiction & Literature , Science Fiction & Fantasy , Teens

Do you like Harry Potter és a Főnix Rendje ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Sorting by
  • 3

    sta entrega de Harry Potter es más adulta, los problemas que plasma son muchos más serios y podemos comprobar como el mundo de la magia se está poniendo patas arriba, solo hay que ver como se controla el colegio desde el Ministerio de Magia.


    http://lepetitmondedelivres.blogspot.com.es/2014 ...continue

    sta entrega de Harry Potter es más adulta, los problemas que plasma son muchos más serios y podemos comprobar como el mundo de la magia se está poniendo patas arriba, solo hay que ver como se controla el colegio desde el Ministerio de Magia.

    http://lepetitmondedelivres.blogspot.com.es/2014/12/harry-potter-y-la-orden-del-fenix.html

    said on 

  • 0

    Credo che sia inutile iniziare questa recensione come faccio di solito, introducendovi il libro e dicendo di che cosa parla, perché penso che tutti, almeno una volta nella vita, abbiate sentito parlare di Harry Potter. La saga ha fatto parlare molto di sé quando era ancora in corso, e tutt’ora se ...continue

    Credo che sia inutile iniziare questa recensione come faccio di solito, introducendovi il libro e dicendo di che cosa parla, perché penso che tutti, almeno una volta nella vita, abbiate sentito parlare di Harry Potter. La saga ha fatto parlare molto di sé quando era ancora in corso, e tutt’ora se ne parla, quindi anche i più giovani lo conosco.

    Recensione sulla nuova traduzione: http://lisa.forumcommunity.net/?t=57104812

    said on 

  • 4

    L'HP delle sfumature

    Forse il mio capitolo preferito finora. Il quarto magari è più avvincente ma alcune parti di questo capitolo sono esilaranti, altre dolorose. Penso sia quello emotivamente più maturo con una più vasta gamma di sensazioni e personaggi.

    said on 

  • 5

    Questo libro per me...

    ...è stata la chiave di svolta, mi ha davvero rapita e mi ha fatto comprendere perché la Rowling sia una donna eccezionale. Questo libro è completamente diverso dagli altri, c'è più caratterizzazione dei personaggi, c'è più psicologia, c'è un'evoluzione incredibile della trama e del tessuto di fo ...continue

    ...è stata la chiave di svolta, mi ha davvero rapita e mi ha fatto comprendere perché la Rowling sia una donna eccezionale. Questo libro è completamente diverso dagli altri, c'è più caratterizzazione dei personaggi, c'è più psicologia, c'è un'evoluzione incredibile della trama e del tessuto di fondo della saga. Questo libro è un capolavoro. La Rowling mi ha dato tantissimi spunti di riflessione, esplicando temi complicati con delicatezza, scorrevolezza e semplicità di parole.

    Questo libro è così magnifico che leggendo i dialoghi, senza guardare chi sta parlando, ce ne si rende conto, perché i personaggi sono talmente ben costruiti da essere più veri di alcune persone reali. E' incredibile.

    Bellissimo e Consigliatissimo.

    said on 

  • 5

    agonia&tormento (SPOILER)

    sì, questo libro è stato veramente un'agonia (per l'attesa) e un tormento totale (per la morte di sirius).
    si cambia registro: la scuola è sullo sfondo, c'è qualcosa di più e più importante oltre la concreta e sicura vita scolastica: non esiste solo la normale quotidianità. ci sono guerre d ...continue

    sì, questo libro è stato veramente un'agonia (per l'attesa) e un tormento totale (per la morte di sirius).
    si cambia registro: la scuola è sullo sfondo, c'è qualcosa di più e più importante oltre la concreta e sicura vita scolastica: non esiste solo la normale quotidianità. ci sono guerre da combattere, scelte da affrontare, disgrazie da vivere.
    voldemort è tornato e i suoi seguaci si stanno radunando, chi per paura, chi per sete di potere e vendetta, chi perché non può farne a meno.
    il mondo non è diviso in brava gente e mangiamorte: bisogna vedersela anche con chi sceglie di far finta di niente, di costruirsi una realtà più comoda benché fittizia, di non ammettere che le c'è un problema. perché il problema fa molta più paura che prendersi le proprie responsabilità e a cascata compaiono persone che cercano di trarre profitto e potere. poi la morte di sirius. è stato un momento di tragedia e disperazione. finiscono le certezze e sicurezze appena scoperte, finisce la speranza che si possa rimanere in qualche modo legati a un passato strappato in modo violento e ingiusto.
    libro letto in tre giorni e sulle cui pagine si piange a dirotto.

    said on 

  • 4

    Quinto capitolo della saga di Harry Potter. Il maghetto è al suo quinto anno alla scuola di Hogwarts. L'inaspettata visita dei dissennatori a Privet Drive farà uscire allo scoperto l'Ordine della Fenice, protettore della sicurezza di Harry. L'arrivo ad Hogwarts della prof. Umbridge creerà scompig ...continue

    Quinto capitolo della saga di Harry Potter. Il maghetto è al suo quinto anno alla scuola di Hogwarts. L'inaspettata visita dei dissennatori a Privet Drive farà uscire allo scoperto l'Ordine della Fenice, protettore della sicurezza di Harry. L'arrivo ad Hogwarts della prof. Umbridge creerà scompiglio e terrore fra i maghi. Harry scoprirà che l'unione fa la forza, che il bene trionfa comunque sul male e che il suo cuore sa emozionarsi.

    said on 

  • 4

    La saga

    [RECENSIONE DI TUTTA LA SAGA]


    Se c’è una parola che mi viene in mente pensando a questa famosa saga, quella è “evoluzione”. In un modo che mai mi era capitato di osservare in un ciclo narrativo, l’autrice è riuscita sapientemente ad evolvere lo stile dei libri in concomitanza con la cresc ...continue

    [RECENSIONE DI TUTTA LA SAGA]

    Se c’è una parola che mi viene in mente pensando a questa famosa saga, quella è “evoluzione”. In un modo che mai mi era capitato di osservare in un ciclo narrativo, l’autrice è riuscita sapientemente ad evolvere lo stile dei libri in concomitanza con la crescita (anagrafica e psicologica) dei personaggi, adattando i toni, tematiche e stile narrativo.

    Per quanto riguarda la storia, è quasi superfluo riassumerla non solo per evitare spoiler, ma soprattutto perché le vicende di “Harry Potter”, a conti fatti, sono entrate indelebilmente nella cultura pop al pari del “Signore degli anelli”, e davvero poche persone non conoscono, almeno indirettamente, qualcosa dell’ambientazione.

    Non ho particolarmente apprezzato il secondo libro, così come frangenti del quarto e dell’ultimo, ma complessivamente ho ritenuto questa lettura piacevole, scorrevole, capace quando necessario di commuoverti e farti “tornare” bambino e ragazzino, facendoti rivivere non solo il brivido dell’evasione della regola, ma anche gli innamoramenti, i tormenti e le domande esistenziali tipiche di ogni adolescente, noi compresi.

    said on 

Sorting by