Harry Potter and the Cursed Child, Parts 1 & 2

By

Publisher: Little, Brown

3.3
(2086)

Language: English | Number of Pages: 343 | Format: Hardcover | In other languages: (other languages) Italian , Spanish , Catalan , Chi traditional

Isbn-10: 0751565350 | Isbn-13: 9780751565355 | Publish date:  | Edition 1

Creator: J. K. Rowling , John Tiffany

Also available as: eBook

Category: Fiction & Literature , Science Fiction & Fantasy , Teens

Do you like Harry Potter and the Cursed Child, Parts 1 & 2 ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Special Rehearsal Edition Script.

Based on an original new story by J.K. Rowling, John Tiffany and Jack Thorne, a new play by Jack Thorne.

It was always difficult being Harry Potter and it isn't much easier now that he is an overworked employee of the Ministry of Magic, a husband, and father of three school-age children.

While Harry grapples with a past that refuses to stay where it belongs, his youngest son Albus must struggle with the weight of a family legacy he never wanted. As past and present fuse ominously, both father and son learn the uncomfortable truth: sometimes, darkness comes from unexpected places.
Sorting by
  • 4

    È difficile superare una forte sensazione di "tutto sbagliato", che mi ha dominato durante la lettura di questo ultimo capitolo della saga di Harry Potter. Certo, la storia è confezionata in modo tale ...continue

    È difficile superare una forte sensazione di "tutto sbagliato", che mi ha dominato durante la lettura di questo ultimo capitolo della saga di Harry Potter. Certo, la storia è confezionata in modo tale da essere avvincente ed è sicuramente godibile, però ci sono dei dettagli che inevitabilmente, almeno per me, stonano: una su tutte il personaggio di Ron, ridotto a una scarsa imitazione di Fred e George, ma anche il personaggio di Harry a mio modo di vedere presenta dei risvolti del proprio carattere che a mio modo di vedere non gli appartengono e non gli rendono giustizia. Nonostante quanto detto finora però, e complice anche la nostalgia per una storia che ha riempito di magia i cuori di tantissime persone intorno al mondo, mi ritrovo a pensare: "dopo tutto questo tempo..." - "Sempre".

    said on 

  • 4

    經典之後的小品

    本作不是小說文體,而是劇本排演文體。所以全部是以角色人物間對話架構故事。
    故事內容仍是值得一看且吸引所有的哈利波特迷。
    故事太短、父子感情描述不夠且平凡,其他人物間戲份太少。沒辦法因為是劇本而非小說。
    希望能擴充改寫成小說作品。

    said on 

  • 2

    ALBUS POTTER CHI???

    Ho sempre sostenuto l'idea che quando è stato realizzato qualcosa di straordinario, questo non può in alcun modo essere ripetuto o riproposto sperando di ottenere un risultato migliore. Ciò che viene ...continue

    Ho sempre sostenuto l'idea che quando è stato realizzato qualcosa di straordinario, questo non può in alcun modo essere ripetuto o riproposto sperando di ottenere un risultato migliore. Ciò che viene proposto o riproposto in queste pagine, o se preferite in questa sceneggiatura da teatro non ci porterà da nessuna parte, anzi sarà cosi forte il ricordo meraviglioso che ci ha lasciato la J. K. R. che tutto ciò che leggeremo risulterà poco reale.
    Colui che non deve essere nominato, Vol... è già stato combattuto.
    AVADA...

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    1

    NO, NO e poi NO

    Sfiora l'insulto alla saga. Davvero non capisco come zia Row abbia potuto approvare questo schifo.
    Sul serio, ho letto fanfiction migliori.
    I personaggi non hanno senso, la trama anche meno, alcune sc ...continue

    Sfiora l'insulto alla saga. Davvero non capisco come zia Row abbia potuto approvare questo schifo.
    Sul serio, ho letto fanfiction migliori.
    I personaggi non hanno senso, la trama anche meno, alcune scene sembrano solo un occhiolino ai fan per far andare le cose come in una telenovela. Momenti di thrash assoluto, ma non quello divertente, proprio quello scarso.
    La tizia del carrello.
    Piton come un eroe romantico che dà la sua benedizione.
    Malfoy e Potter che quasi quasi fanno amicizia.
    I pettegolezzi ridicoli sulla nascita di Scorpius.
    LA FIGLIA DI VOLDEMORT.
    L'unica parte accettabile e quando Albus e Scorpius fanno amicizia e vengono smistati a Serpeverde.
    Tranne poi far diventare Al Grifondoro in uno degli universi paralleli. Per non farci mancare niente.

    said on 

  • 5

    There are a few issues in this story, first of all the depiction of Ron Weasley as a bumbling idiot, but it is a fascinating story that I just devoured in the space of two evenings.

    said on 

  • 2

    Leggendolo avevo la sensazione di leggere una fan fiction: nonostante non mi senta di bocciarlo del tutto, devo dire che alcune trovate e idee mi sapevano di tremendamente forzato e prese da qualche r ...continue

    Leggendolo avevo la sensazione di leggere una fan fiction: nonostante non mi senta di bocciarlo del tutto, devo dire che alcune trovate e idee mi sapevano di tremendamente forzato e prese da qualche racconto scritto svogliatamente da qualche ragazzino su Internet (su tutti la storia di Delphi Diggory).
    In un certo senso ho trovato confermate le paure e aspettative che avevo all'annuncio di questa pubblicazione. Sono contenta a questo punto di aver avuto molta più aspettative per "Animali Fantastici", che al contrario non mi ha delusa.

    said on 

  • 3

    Vabbè, andava letto... poteva andare peggio, ma dato il contributo dell'autrice "originale" mi aspettavo qualcosa di più. Ammettiamo che si poteva agilmente vivere senza?

    said on 

  • 5

    No tenía ni la menor idea de qué me iba a deparar una adaptación de una obra de teatro. Pero como buen Pottermaniaco, tenía que comprarlo y leerlo (aunque he tardado en ponerme con ello).

    En un princi ...continue

    No tenía ni la menor idea de qué me iba a deparar una adaptación de una obra de teatro. Pero como buen Pottermaniaco, tenía que comprarlo y leerlo (aunque he tardado en ponerme con ello).

    En un principio, el libro solo me generaba buenos recuerdos de la saga original. Saga, que lleva años en una estantería esperando que mi mente olvide todo lo posible de ella (aunque eso va a ser difícil), para poder leerla y disfrutarla de nuevo.
    Pero a medida que iba avanzando en mi lectura, la historia me iba cautivando. Ya no solo eran recuerdos, era una historia nueva, al más puro estilo de los libros de siempre.

    La única pega que le puedo poner es que se me ha hecho muy corto. Los diálogos/conversaciones son en su gran mayoría muy escuetos. También hecho en falta las grandes y geniales descripciones del entorno, de los detalles de todo... Pero claro, yo y todos, tenemos que tener en cuenta que es el texto de una obra de teatro. No se le puede pedir más.

    Termino, con un... !Quiero más!

    said on 

Sorting by
Sorting by
Sorting by
Sorting by