Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Harry Potter and the Order of the Phoenix Adult Edition

By

Publisher: Bbc Book Pub

4.3
(27032)

Language:English | Number of Pages: | Format: Others | In other languages: (other languages) French , Russian , Chi traditional , Chi simplified , Spanish , Catalan , Japanese , German , Italian , Portuguese , Norwegian , Czech , Polish , Swedish , Dutch , Finnish , Galego , Hungarian , Basque , Danish , Greek , Turkish , Thai , Romanian , Slovenian , Croatian

Isbn-10: 1855496879 | Isbn-13: 9781855496873 | Publish date: 

Also available as: Audio CD , Paperback , Hardcover , Audio Cassette , Library Binding , Mass Market Paperback , School & Library Binding , eBook

Category: Fiction & Literature , Science Fiction & Fantasy , Teens

Do you like Harry Potter and the Order of the Phoenix Adult Edition ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
I say to you all, once again--in the light of
Lord Voldemort’s return, we are only as strong
as we are united, as weak as we are divided.
Lord Voldemort’s gift for spreading discord and
enmity is very great. We can fight it only by showing
an equally strong bond of friendship and trust.

So spoke Albus Dumbledore at the end of Harry Potter’s fourth year at Hogwarts. But as Harry enters his fifth year at wizard school, it seems those bonds have never been more sorely tested. Lord Voldemort’s rise has opened a rift in the wizarding world between those who believe the truth about his return, and those who prefer to believe it’s all madness and lies--just more trouble from Harry Potter.

Add to this a host of other worries for Harry…
• A Defense Against the Dark Arts teacher with a personality like poisoned honey
• A venomous, disgruntled house-elf
• Ron as keeper of the Gryffindor Quidditch team
• And of course, what every student dreads: end-of-term Ordinary Wizarding Level exams

…and you’d know what Harry faces during the day. But at night it’s even worse, because then he dreams of a single door in a silent corridor. And this door is somehow more terrifying than every other nightmare combined.

In the richest installment yet of J. K. Rowling’s seven-part story, Harry Potter confronts the unreliability of the very government of the magical world, and the impotence of the authorities at Hogwarts.

Despite this (or perhaps because of it) Harry finds depth and strength in his friends, beyond what even he knew; boundless loyalty and unbearable sacrifice.

Though thick runs the plot (as well as the spine), readers will race through these pages, and leave Hogwarts, like Harry, wishing only for the next train back.

Sorting by
  • 5

    Il cupo ritorno di Voldemort

    Nel quinto capitolo della saga è ormai chiaro che Voldemort è tornato in vita, ma sono in pochi a crederlo, molti non vogliono accettare la realtà, denigrando chi sostiene il suo ritorno. Da qui in po ...continue

    Nel quinto capitolo della saga è ormai chiaro che Voldemort è tornato in vita, ma sono in pochi a crederlo, molti non vogliono accettare la realtà, denigrando chi sostiene il suo ritorno. Da qui in poi i libri si fanno molto più treti e insieme a Harry che cresce, crescono anche i suoi problemi di adolescente.

    "Ecco cosa dovrebbero insegnarci qui, pensò, voltandosi di fianco, come funziona la testa delle ragazze... sarebbe molto più utile di Divinazione, se non altro.."

    said on 

  • 3

    «È giunto il momento di dirti quello che avrei dovuto dirti cinque anni fa, Harry. Siediti, ti prego. Saprai tutto. Ti chiedo solo un po' di pazienza. Avrai modo di urlare... di fare quello che vuoi.. ...continue

    «È giunto il momento di dirti quello che avrei dovuto dirti cinque anni fa, Harry. Siediti, ti prego. Saprai tutto. Ti chiedo solo un po' di pazienza. Avrai modo di urlare... di fare quello che vuoi... quando avrò finito. Non te lo impedirò».

    said on 

  • 3

    3,5 stelline

    La quinta avventura di Harry l'ho trovata un po' lunghetta e poco movimentata. Non è stata noiosa ma alcuni avvenimenti li avrei preferiti più approfonditi, altri meno. Durante tutta la lettura rimang ...continue

    La quinta avventura di Harry l'ho trovata un po' lunghetta e poco movimentata. Non è stata noiosa ma alcuni avvenimenti li avrei preferiti più approfonditi, altri meno. Durante tutta la lettura rimangono degli interrogativi che vengono chiariti solo alla fine, magari deludendo un po' le aspettative. Poi il colpo di scena finale, non mi è piaciuto proprio...ma credo sia un'opinione abbastanza condivisa. Cattiva Rowling!

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    4

    SERIE HARRY POTTER n. 5

    Continuo a ripetermelo..perché ho letto solo ora questa serie? Possiamo definirlo un libro di passaggio dove Harry Ron ed Hermione (e tutti attorno a loro) sono alle prese con gli ormoni impazziti. Ha ...continue

    Continuo a ripetermelo..perché ho letto solo ora questa serie? Possiamo definirlo un libro di passaggio dove Harry Ron ed Hermione (e tutti attorno a loro) sono alle prese con gli ormoni impazziti. Harry finalmente esce con Cho, anche se non gli va troppo bene, ma almeno è riuscito a farsi avanti.
    Questa volta partiamo subito con il botto, dei Dissennatori mentre Harry è dai Dudley in vacanza, tentano di ucciderlo. Lui si difende e così viene espulso dalla scuola e costretto a presentarsi in udienza per essere giudicato dal Ministero della Magia. Tutto si risolve bene grazie a Silente. In questo modo Harry viene a conoscenza dell'esistenza dell'Ordine della Fenice, ne fa parte pure il suo padrino Sirius, tant'è che la sede è a casa sua. Al ritorno ad Hogwarts c'è una nuova professoressa la Umbridge che fa parte del Ministero ed è lì per controllare Silente e soprattutto sta cercando (come del resto il Ministero della Magia) di occultare il fatto che Voldemort è tornato. Insomma tante novità, tante sorprese e soprattutto tanti guai per i nostri eroi. Mi è spiaciuto che Fred e George abbiano lasciato la scuola..mi facevano troppo ridere
    Alla fine ho pianto...ma si può???Sirius non doveva morire!!!! Harry ha saputo della Profezia e tanto altro ancora. Era ora che sapessimo cosa c'è dietro!!! Sono ancora frastornata..praticamente l'ho letto in tre giorni questo libro. Anche se alcune parti forse poteva tagliarle..ma più ci penso, forse è stato meglio così, ha creato un nuovo quadro psicologico di tutti i personaggi. Siamo entrati dentro di loro. Che dire? mi è piaciuto molto. Vorrei subito leggere il prossimo, ma forse è meglio aspettare un po' devo far mie tutte queste che sono successe.

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    3

    Le mie prime critiche alla Rowling (contiene spoiler)

    Questo è il volume che ho apprezzato meno tra i primi 5 della serie, e secondo me il meno riuscito, 800 pagine sono troppe per questa trama. Devo dire che avevo tante attese su questo libro, mi aspett ...continue

    Questo è il volume che ho apprezzato meno tra i primi 5 della serie, e secondo me il meno riuscito, 800 pagine sono troppe per questa trama. Devo dire che avevo tante attese su questo libro, mi aspettavo che il ritorno di Voldemort sarebbe stato molto più movimentato, non vedevo l'ora di scoprire i nuovi piani del Signore Oscuro...
    Invece, ben presto è chiaro che succederà poco o nulla, fin da quando i ragazzi sono al quartier generale dell'Ordine, in un clima omertoso che mi ha delusa non poco (Caramell è odioso...e l'atteggiamento di Silente, sinceramente, non l'ho del tutto compreso). Alcune cose mi sono sembrate inventate a caso (tipo, la faccenda del fratellastro di Hagrid...di solito le sue vicende mi divertono sempre, ma stavolta le ho trovate noiose), altre mi hanno proprio infastidita, come le interminabili lezioni di divinazione (che noia la professoressa Cooman) e soprattutto quella odiosa dispotica e sadica della professoressa Umbridge! Giuro che ogni volta che leggevo il suo nome mi veniva l'orticaria! :@ E questo non è bello, perchè occupa davvero tanto spazio nella storia, non capisco davvero perchè dare tutta questa importanza a un personaggio così odioso :@
    Altra cosa che non mi è piaciuta troppo è stata la morte di Sirius, nel senso...ha già perso i genitori Harry, che necessità c'era di perdere pure Sirius?! E comunque la Rowling dedica davvero poche righe all'avvenimento praticamente più importante del libro, soprattutto se paragonato alle innumerevoli pagine di risatine e "hum-hum" della professoressa Umbridge, di cui è pieno il libro :/ Insomma, un momento era lì a duellare, e il momento dopo è morto, fine. Mah! A parte che tutta la parte finale che si svolge al ministero è a mio parere scritta in modo confuso...
    Harry è per tre quarti del libro un adolescente in crisi con scoppi di ira improvvisi...capisco che la sua situazione sia difficile, però cavolo, possibile che il lume della ragione lo possegga sempre Hermione?! Hermione mi piace, così come Ron...i loro battibecchi sono tra le cose più divertenti del libro...e mi è piaciuto anche molto Neville :) Invece, mi sto ancora interrogando sull'utilità di Cho Chang e di Ginny :/
    Più di tutti però mi ha deluso la gestione di Draco Malfoy. Ogni libro che passa assomiglia sempre più ad un perfetto ed insopportabile idiota...possibile che per lui non sia possibile nessuna evoluzione, soprattutto nel rapporto con Harry?
    Una cosa mi è piaciuta in particolare, riguarda il professor Piton...E' stato bello scoprire aspetti nascosti della sua adolescenza, quando veniva maltrattato ad Hogwarts...dirò un'amenità, ma a me ha fatto quasi tenerezza! Dietro quella scorza dura deve nascondersi qualcosa di diverso, e spero che prima o poi verrà fuori del tutto. Mi piace la sua ambiguità che viene svelata poco a poco nel corso della serie.

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    5

    Alla fine del quinto capitolo della saga di Harry Potter ho dovuto prendermi una pausa. Mi sono affezionata troppo a quel ragazzino sfacciato e spavaldo. E poi.. è' stato un duro colpo leggere della m ...continue

    Alla fine del quinto capitolo della saga di Harry Potter ho dovuto prendermi una pausa. Mi sono affezionata troppo a quel ragazzino sfacciato e spavaldo. E poi.. è' stato un duro colpo leggere della morte di Sirius.

    Sono comunque sorpresa di essere arrivata fino a qui. Io e le saghe, di solito, non andiamo molto d'accordo!

    said on 

  • 4

    Ritorno di fiamma

    Dopo il passo falso del precedente capitolo, si torna quasi agli antichi splendori. L'unica pecca è l'eccessiva lunghezza a fronte di una narrazione un po' lenta e poco densa di eventi...

    said on 

  • 5

    E' definitivamente appurato: la Rowling è un'ottima scrittrice a tutto tondo!

    Tutta la saga è in crescendo di scrittura, con una evidente maturazione progressiva dello stile della Rowling, ma questo episodio è un vero salto di qualità, per approfondimento psicologico, anche ris ...continue

    Tutta la saga è in crescendo di scrittura, con una evidente maturazione progressiva dello stile della Rowling, ma questo episodio è un vero salto di qualità, per approfondimento psicologico, anche rispetto agli ottimi immediati predecessori.
    Mi sono trovato a non riuscire proprio a chiudere il libro, volendo ansiosamente vedere come continuava, in passaggi non relativi a scontri magici, agguati ed incantesimi, ma relativi ai tormenti psicologici di Potter, resi con un'approfondimento ed un acume che mi immagino rivelino anche la sensibilità di madre della scrittrice, oltre che il suo talento.
    Altro che "libri per bambini"!
    Questa è una scrittrice coi fiocchi e non solo per la fervida ed apprezzabile fantasia.

    said on 

Sorting by