Harry Potter and the Philosopher's Stone

By

Publisher: Bloomsbury

4.3
(34363)

Language: English | Number of Pages: 223 | Format: Hardcover | In other languages: (other languages) Chi simplified , Chi traditional , Spanish , Catalan , French , German , Japanese , Italian , Portuguese , Czech , Russian , Swedish , Dutch , Slovak , Galego , Polish , Lithuanian , Finnish , Indian (Hindi) , Arabic , Danish , Basque , Croatian , Greek , Norwegian , Turkish , Hungarian , Romanian , Thai , Norwegian , Unknown

Isbn-10: 0747532699 | Isbn-13: 9780747532699 | Publish date:  | Edition 1

Cover Design: Thomas Taylor

Also available as: Audio CD , Mass Market Paperback , Audio Cassette , Leather Bound , Library Binding , Others , Paperback , School & Library Binding , eBook

Category: Fiction & Literature , Science Fiction & Fantasy , Teens

Do you like Harry Potter and the Philosopher's Stone ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Book 1

Say you've spent the first 10 years of your life sleeping under the stairs of a family who loathes you. Then, in an absurd, magical twist of fate you find yourself surrounded by wizards, a caged snowy owl, a phoenix-feather wand and jellybeans that come in every flavour, including strawberry, curry, grass and sardine. Not only that, but you discover that you are a wizard yourself! This is exactly what happens to young Harry Potter in JK Rowling's enchanting, funny debut novel, Harry Potter and the Philosopher's Stone. In the non-magical human world--the world of "Muggles"--Harry is a nobody, treated like dirt by the aunt and uncle who begrudgingly inherited him when his parents were killed by the evil Voldemort. But in the world of wizards, small, skinny Harry is renowned as a survivor of the wizard who tried to kill him. He is left only with a lightning-bolt scar on his forehead, curiously refined sensibilities and a host of mysterious powers to remind him that he's quite, yes, altogether different from his aunt, uncle, and spoilt, pig-like cousin Dudley.

A mysterious letter, delivered by the friendly giant Hagrid, wrenches Harry from his dreary, Muggle-ridden existence: "We are pleased to inform you that you have been accepted at Hogwarts School of Witchcraft and Wizardry". Of course, Uncle Vernon yells most unpleasantly, "I AM NOT PAYING FOR SOME CRACKPOT OLD FOOL TO TEACH HIM MAGIC TRICKS!" Soon enough, however, Harry finds himself at Hogwarts with his owl Hedwig ... and that's where the real adventure--humorous, haunting, and suspenseful--begins.

This magical, gripping, brilliant book--a future classic to be sure--will leave children clamouring for a sequel.

Sorting by
  • 4

    Temevo che, essendo un libro per ragazzi, potesse essere una lettura noiosa, invece Harry Potter ha il pregio di essere un ottimo libro per ragazzi ma anche una buona lettura per i più grandi. Lo stil ...continue

    Temevo che, essendo un libro per ragazzi, potesse essere una lettura noiosa, invece Harry Potter ha il pregio di essere un ottimo libro per ragazzi ma anche una buona lettura per i più grandi. Lo stile è ottimo e la lettura fluente.
    La caratterizzazione dei personaggi, poi, è molto buona e lo scenario di fondo davvero ben sviluppato.
    Lettura molto interessante. Lieta di avervi finalmente messo le mani sopra.

    said on 

  • 4

    Inaspettato!

    Da sempre prevenuta su questa saga, ho cercato di leggerlo dimenticando il mio astio e devo dire che i risultati sono stati ottimi. E' effettivamente un bel libro, si capisce che per ora si tratta anc ...continue

    Da sempre prevenuta su questa saga, ho cercato di leggerlo dimenticando il mio astio e devo dire che i risultati sono stati ottimi. E' effettivamente un bel libro, si capisce che per ora si tratta ancora di una favola da raccontare magari prima di andare a letto, ma nonostante questo si lascia leggere piacevolmente e facilmente con uno stile particolare ma adatto alla storia secondo me. Non mi aspettavo che potesse prendermi e invece è successo e alla fine ti viene la voglia di cominciare subito il secondo per capire come andrà a finire. In fondo cambiare idea è da persone intelligenti no? ;) Contenta di esserci riuscita!

    said on 

  • 4

    Il primo libro della saga sembra ancora una bella favola per bambini, col suo stile forse ancora acerbo, ma si gusta fino all'ultima pagina. Rimane l'aspettativa appassionante di leggere i successivi ...continue

    Il primo libro della saga sembra ancora una bella favola per bambini, col suo stile forse ancora acerbo, ma si gusta fino all'ultima pagina. Rimane l'aspettativa appassionante di leggere i successivi e rituffarsi nel mondo fantastico e sempre più 'grande' del mago più famoso di questi ultimi anni.

    said on 

  • 3

    Non mi sono mai avvicinato ai libri di Harry Potter, non ritenendoli adatti a me, pur avendo visto i film. Poi l'anno scorso in una puntata di the big bang Theory vidi leonard rammaricarsi di non ave ...continue

    Non mi sono mai avvicinato ai libri di Harry Potter, non ritenendoli adatti a me, pur avendo visto i film. Poi l'anno scorso in una puntata di the big bang Theory vidi leonard rammaricarsi di non averli mai letti e decisi di provarci. All'inizio, nonostante la leggerezza della narrazione, non riuscivo ad appassionarmi, ma la parte finale invece mi ha preso. Leggero e per ragazzi, ma non banale

    said on 

  • 4

    Mi è piaciuto molto, anche se non grazie a questa edizione della Salani! Ho trovato la traduzione abbastanza strana, con espressioni un po' ostiche ( soprattutto per un romanzo per bambini) come "g ...continue

    Mi è piaciuto molto, anche se non grazie a questa edizione della Salani! Ho trovato la traduzione abbastanza strana, con espressioni un po' ostiche ( soprattutto per un romanzo per bambini) come "guardare in tralice" al posto che "guardare di sbieco" o l'uso di parole come "ghenga". Anche il modo in cui è stato gestito Hagrid non mi è piaciuto, bisognava farlo apparire un po' rozzo sia nei modi che nella parlata, ma non è che se gli tolgono il condizionale da ogni frase e ogni tanto scambiano l'ordine grammaticale delle parole rende molto l'idea . Sono inoltre contenta di aver letto il libro dopo aver visto i film , perché la Rowling per questo primo romanzo non si sofferma molto su descrizioni minuziose degli ambienti così suggestivi di Hogwarts, che invece per me aumentano molto l'atmosfera mentre si legge il romanzo. Leggero e piacevole, ho voglia di continuare la saga il prima possibile.

    said on 

  • 2

    Voglia di magia

    La mia amica McGranitt ha avuto ragione : vale la pena dare una possibilità ad Harry. L'inizio non è male, ma aspetto il meglio.

    said on 

  • 4

    Un nuovo modo di gustarsi l'inizio della saga di Harry Potter

    Con la scusa di leggerlo ai bambini la sera prima che vadano a dormire, ho preso l'edizione italiana illustrata del primo libro della saga di Harry Potter, che tra l'altro avevo letto come tutti gli a ...continue

    Con la scusa di leggerlo ai bambini la sera prima che vadano a dormire, ho preso l'edizione italiana illustrata del primo libro della saga di Harry Potter, che tra l'altro avevo letto come tutti gli altri in inglese. Le immagini sono davvero belle, e hanno affascinato i settenni. La storia, letta con il senno di poi, presenta degli aspetti molto interessanti, come per esempio il tratteggio della figura di Piton ma soprattutto quello di Harry e dei suoi amici, che sembrano a prima vista solo abbozzati... prima di ricordarsi che in quel momento avevano undici anni e quindi il loro carattere doveva per forza essere più infantile. Insomma, un'interessante rilettura anche per i vecchietti come me. Dopo tutti quegli anni dalla prima lettura, non saprei dire quanto la traduzione di Marina Astrologo segua l'originale - ricorderete probabilmente la diatriba sulla prima traduzione... - ma sicuramente è scorrevole.

    said on 

  • 4

    I libri vanno letti solo nel loro momento giusto.
    Ho provato Harry anni fa, chiudendolo al primo capitolo per noia, credo fosse il 2008, anno più anno meno. Nel 2017 ho comprato il primo volume (primo ...continue

    I libri vanno letti solo nel loro momento giusto.
    Ho provato Harry anni fa, chiudendolo al primo capitolo per noia, credo fosse il 2008, anno più anno meno. Nel 2017 ho comprato il primo volume (primo libro comprato nel nuovo anno) ed è stato amore.
    Un libro delizioso, scorrevole, piacevole e magico; ti viene voglia di correre sulle pagine per conoscere tutti i misteri del giovane Harry, dei suoi amici e dei suoi professori.

    Penso proprio che continuerò la serie :)

    said on 

  • 0

    Dopo anni finalmente mi sono dedicato a questa lettura devo dire con un po' di riluttanza, ma sbagliavo enormemente. Un bel libro piacevole da leggere ben scritto ed adatto a tutte le età. Lo consigli ...continue

    Dopo anni finalmente mi sono dedicato a questa lettura devo dire con un po' di riluttanza, ma sbagliavo enormemente. Un bel libro piacevole da leggere ben scritto ed adatto a tutte le età. Lo consiglio e vi dico che ho già iniziato il secondo capitolo della saga. Buona lettura a tutti

    said on 

  • 4

    La mia storia con Harry Potter è iniziata oltre sedici anni fa, in modo inconsapevole, un'estate in cui ero in villeggiatura con i miei nonni. A rileggere oggi le avventure del maghetto inglese, risco ...continue

    La mia storia con Harry Potter è iniziata oltre sedici anni fa, in modo inconsapevole, un'estate in cui ero in villeggiatura con i miei nonni. A rileggere oggi le avventure del maghetto inglese, riscopro le stesse emozioni di allora.
    http://athenaenoctua2013.blogspot.it/2016/12/harry-potter-e-la-pietra-filosofale.html

    said on 

Sorting by
Sorting by