Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Harry Potter e il prigioniero di Azkaban

By J.K. Rowling

(1453)

| Hardcover

Like Harry Potter e il prigioniero di Azkaban ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

"Non vado in cerca di guai. Di solito sono i guai che trovano me." Così dice Harry Potter, giovane studente della prestigiosa Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts, ai suoi amici. E infatti Harry non è al sicuro: un famigerato assassino è evaso d Continue

"Non vado in cerca di guai. Di solito sono i guai che trovano me." Così dice Harry Potter, giovane studente della prestigiosa Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts, ai suoi amici. E infatti Harry non è al sicuro: un famigerato assassino è evaso dalla terribile prigione di Azkaban e gli sta dando la caccia, deciso a ucciderlo. Forse questa volta nemmeno la scuola magica, nemmeno gli amici più cari possono aiutarlo, non quando tra loro si nasconde un traditore... In un vortice di emozionanti colpi di scena, tra mappe stregate e ippogrifi scontrosi, zie volanti e libri che mordono, Harry Potter conduce il lettore nel terzo capitolo delle sue straordinarie avventure, narrate con maestria e passione dall'autrice per ragazzi più famosa del mondo.
Diventato un fenomeno letterario di portata internazionale, Harry potter ha conquistato le prime pagine dei giornali e ha risvegliato l'amore per la lettura in un'intera generazione. Il ritmo incalzante, i personaggi indimenticabili, la trama perfetta fanno di questi libri dei capolavori assoluti, amati dai ragazzi e dagli adulti.

988 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    lupi mannari cervi topi cani e ovviamente maghi!

    Is this helpful?

    Sally Mara said on Jul 24, 2014 | Add your feedback

  • 4 people find this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    Il prigioniero di Azkaban è stato il mio primo Harry Potter. Me ne sono innamorata all'istante, da quella semplice frase: <<Harry Potter era un ragazzo strano sotto molti punti di vista>>. Amore a prima vista, colpo di fulmine, amore eter ...(continue)

    Il prigioniero di Azkaban è stato il mio primo Harry Potter. Me ne sono innamorata all'istante, da quella semplice frase: <<Harry Potter era un ragazzo strano sotto molti punti di vista>>. Amore a prima vista, colpo di fulmine, amore eterno.
    L'ho letto talmente tante volte che ormai lo conosco a memoria, eppure continuo a ridere e ad emozionarmi come quella sera fredda e piovosa del novembre 2001, quando avevo 10 anni e il mondo era ancora una fiaba.
    Harry ha 13 anni, è orfano e sembra che capitino tutte a lui. In questo libro, addirittura, sembra che il più efferato criminale del mondo dei maghi sia scappato da Azkaban proprio per ucciderlo.
    Ma nei libri di HP, nulla è come appare: così un innocuo topolino si rivela un traditore, un assassino è in realtà un innocente che ama Harry più di chiunque altro; una veggente impostora sembra fare vere profezie e un gentile e trasandato insegnante è in realtà un lupo mannaro.
    Qualcuno ha criticato l'espediente della Giratempo come un deus ex machina. In realtà la Rowling ci lascia indizi per strada: l'orario impossibile di Hermione. Io personalmente ho sempre amato questa scelta: innanzitutto perchè anche io vorrei averne una per poter fare più cose durante la giornata (compresa studiare :P), e poi crea una scena memorabile, siamo sinceri.
    E poi ci sono i Mollicci e i Dissennatori: i primi si trasformano nelle tue paure più grandi, i secondi ti fanno sprofondare nella più oscura infelicità, fino a risucchiare ogni ricordo felice.
    Chi osa dire che i libri di HP sono libri per bambini?

    Nota necessaria: chi di voi non si è mai innamorata di Sirius?

    Is this helpful?

    RobyGranger (scambio cartacei) said on May 16, 2014 | 2 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    BELLO

    E la scrittura migliora notevolmente rispetto ai primi due. I toni si fanno più cupi e i misteri prolificano. L'ho riletto con mia figlia, era entusiasta. Uno dei migliori libri di HP.

    Is this helpful?

    Paolo F. said on Apr 28, 2014 | Add your feedback

Improve_data of this book

Margin notes of this book