Harry Potter e il prigioniero di Azkaban

Edizione a cura di Stefano Bartezzaghi

Di

Editore: Salani (Biblioteca Economica Salani)

4.4
(29458)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 392 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Chi semplificata , Chi tradizionale , Catalano , Spagnolo , Giapponese , Tedesco , Francese , Polacco , Portoghese , Russo , Ceco , Svedese , Olandese , Slovacco , Galego , Basco , Finlandese , Turco , Croato , Norvegese , Danese , georgiano , Greco , Ungherese

Isbn-10: 8862561709 | Isbn-13: 9788862561709 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Beatrice Masini ; Curatore: Stefano Bartezzaghi

Disponibile anche come: Copertina rigida , Copertina rinforzata per biblioteche , Altri , eBook

Genere: Narrativa & Letteratura , Fantascienza & Fantasy , Adolescenti

Ti piace Harry Potter e il prigioniero di Azkaban?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Una terribile minaccia incombe sulla Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts. Sirius balck, il famigerato assassino, è evaso dalla Prigione di Azkaban. È in caccia e la sua preda è proprio a Hogswarts, dove Harry e i suoi amici stanno per cominciare il loro terzo anno. Nonostante la sorveglianza dei Dissennatori la scuola non è più un luogo sicuro, perché al suo interno si nasconde un traditore...
Il terzo capitolo di uno dei più grandi fenomeni dell'editoria internazionale, nella nuova edizione a cura di Stefano Bartezzaghi.
Ordina per
  • 5

    In italiano o in ingese questo libro è sempre il mio preferito.

    Adoro il personaggio di Sirius Black, ma anche il professor Lupin è notevole.
    La parte da quando Harry ascolta di nascosto i discorsi su ...continua

    In italiano o in ingese questo libro è sempre il mio preferito.

    Adoro il personaggio di Sirius Black, ma anche il professor Lupin è notevole.
    La parte da quando Harry ascolta di nascosto i discorsi su Sirius a Hogsmeade a quando scopre la verità mi tiene sempre in ansia, in realtà mi piace tutto di questo libro che secondo me è più equilibrato del precedente e Harry non è ancora un adolescente insopportabile come avverrà in seguito.

    ha scritto il 

  • 5

    Magical

    I apologize in advance for my review that might contain errors, that’s because I don’t speak the language perfectly, but I decided to try write it in english. After reading many times this saga in Ita ...continua

    I apologize in advance for my review that might contain errors, that’s because I don’t speak the language perfectly, but I decided to try write it in english. After reading many times this saga in Italian, I decided to try read it in english (very quietly).
    In my opinion in this book we can see the passage by the author by writing "for kids" to a writing suitable for any age.
    Knowing very well the story I did not make any effort to read the book in another language , but the thing that every time leaves me amazed is the fact that - despite is the thousandth time that I return on Harry Potter - whenever emotions I try reading this book are identical to those experienced the first time.

    I highly recommend this book as part of my favorite saga and I consider it a masterpiece, not from the literary point of view, but from the point of view of content, never predictable and always current, suitable for any age and able to dream whenever. In a word: magic.

    ha scritto il 

  • 5

    Libro perfetto

    Il libro che ho amato di più dell'intera saga, forse perché è l'ultimo che, per certi versi, conserva un lieto fine; forse perché è l'unico in cui Voldemort non compare sotto nessuna forma; forse perc ...continua

    Il libro che ho amato di più dell'intera saga, forse perché è l'ultimo che, per certi versi, conserva un lieto fine; forse perché è l'unico in cui Voldemort non compare sotto nessuna forma; forse perché assistiamo al trionfo dell'amicizia. Non lo so, di sicuro, in questo romanzo più che negli altri il meccanismo narrativo è sorprendente, tutto si incastra a perfezione ed ancora una volta il lettore scopre di aver avuto sotto il naso da tempo tutti gli indizi per risolvere il mistero solo quando arriva alla fine del libro.
    Ripeto, meccanismo perfetto. Secondo me la Rowling deve avere in sé qualche traccia di Dna di un orologiaio svizzero...

    ha scritto il 

  • 5

    E' il primo libro di Herry Potter che ho letto. MI era stato regalato quando questa saga non era ancora così "virale", non la conoscevo. Il libro è rimasto per un po' sullo scaffale...quando ho inizia ...continua

    E' il primo libro di Herry Potter che ho letto. MI era stato regalato quando questa saga non era ancora così "virale", non la conoscevo. Il libro è rimasto per un po' sullo scaffale...quando ho iniziato a leggerlo me ne sono innamorata.

    ha scritto il 

  • 5

    bellerrimo... sto Harry Potter che non sapeva nemmeno di essere un mago...

    Era una vita che non leggevo un libro così bello ricco di colpi di scena da farmi stare col cuore in gola fino a notte fonda ♡♡♡ uauuuu
    l'ho finito questa notte alle 2 e poi avevo talmente tanta adren ...continua

    Era una vita che non leggevo un libro così bello ricco di colpi di scena da farmi stare col cuore in gola fino a notte fonda ♡♡♡ uauuuu
    l'ho finito questa notte alle 2 e poi avevo talmente tanta adrenalina che ho pure faticato ad addormentarmi.... un libro incredibile, come un biglietto per staccare e viaggiare per qualche ora in un altra vita.. in un altro posto... Sirius Black è scappato dopo 12 anni dalla segretissima e blindatissima prigione di Azkaban.... e tutti SANNO che vuole trovare Harry ed ucciderlo.... ma.... e i ma qui si sprecano.. i cattivi sono davvero quelli da tutti ritenuti cattivi? e i buoni lo sono davvero??? e soprattutto.. chi è davvero Sirius Black? qual'è il suo passato? quali segreti nascondono il Professor Lupin, l'unico che sembra simpatizzare per Harry.. ed Hermione che segue troppe materia con lezioni ad orari coincidenti??? perchè il topo Crosta di Ron sembra sempre così malato? il gatto rosso e un pò matto di Hermione, Ggrattastinchi... ha davvero divorato Crosta??? e il cane nero che Herry ha visto qualche volta, è davvero un Gramo presagio di morte? e cosa c'è sotto il cappuccio dei paurosissimi Dissennatori???? Harry riuscirà ad imparare l'incantesimo "Expecto Patronum" per bloccarli e riuscire a concentrarsi ad acchiappare il Boccino D'oro e far vincere la Coppa del Quidditch alla sua Casa, il Grifondoro?

    ♡che meraviglia♡

    ha scritto il 

  • 4

    Il prigioniero di Azkaban!

    Molto bello questo terzo capitolo della saga di Harry Potter, come il precedente anche qui i toni sono più cupi e le ambientazioni sono dark. Harry ormai sta crescendo e va incontro all'adolescenza, a ...continua

    Molto bello questo terzo capitolo della saga di Harry Potter, come il precedente anche qui i toni sono più cupi e le ambientazioni sono dark. Harry ormai sta crescendo e va incontro all'adolescenza, assistiamo ai suoi sbalzi d'umore e al suo ribellarsi verso quegli zii insopportabili.
    Per fortuna che ci sono sempre i suoi cari amici, Ron Weasley e Hermione Granger, anche loro ormai sulla via dell'adolescenza, infatti tra i due iniziano le prime scaramucce. Entrambi aiuteranno Harry ad affrontare tutti gli ostacoli che si troverà davanti in questo terzo libro.
    Inoltre facciamo la conoscenza di molti nuovi personaggi, tra cui il Prof. Remus Lupin, il nuovo professore di Difesa contro le Arti Oscure, devo dire che è una delle new entry che più mi è piaciuta. Altrettanto interessante è il personaggio di Sirius Black, il famoso prigioniero di Azkaban, ora in latitanza e pare sia a caccia proprio di Harry Potter.
    Purtroppo il finale con la mistica "Giratempo" è un po' deboluccio, non so perché, mi ha dato l'impressione di essere una scorciatoia. Nel complesso un altro bel libro che si aggiunge alla magica serie di Harry Potter!
    Ovviamente super consigliato!

    ha scritto il 

  • 4

    Rilettura saga HP

    E qui la storia si fa davvero interessante!
    Vengono progressivamente abbandonati i toni fanciulleschi e la storia assume adorabili connotati dark: i Dissennatori, tanto per cominciare, meravigliose cr ...continua

    E qui la storia si fa davvero interessante!
    Vengono progressivamente abbandonati i toni fanciulleschi e la storia assume adorabili connotati dark: i Dissennatori, tanto per cominciare, meravigliose creature... Ma anche Magie Sinister, Notturn Halley, Azkaban, il Gramo.
    Le sorti del mondo dei maghi si fanno sempre più incerte, e il dibattito su Voldemort e i suoi accoliti sempre più strutturato.
    Non mancano momenti di leggerezza (le nuove gite a Hogsmeade e le già viste decorazioni natalizie), ma l'impressione generale è che siano passati anni luce dalla festosità delle prime lezioni a Hogwarts.

    Credo che questo sia il capitolo della saga che segna la svolta.

    (aspetto dalla biblioteca "A tavola con Harry Potter": voglio cimentarmi nella ricetta della burrobirra)

    ha scritto il 

Ordina per
Ordina per