Harry Potter e il prigioniero di Azkaban

Edizione a cura di Stefano Bartezzaghi

Di

Editore: Salani (Biblioteca Economica Salani)

4.4
(29284)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 392 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Chi semplificata , Chi tradizionale , Catalano , Spagnolo , Giapponese , Tedesco , Francese , Polacco , Portoghese , Russo , Ceco , Svedese , Olandese , Slovacco , Galego , Basco , Finlandese , Turco , Croato , Norvegese , Danese , georgiano , Greco , Ungherese

Isbn-10: 8862561709 | Isbn-13: 9788862561709 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Beatrice Masini ; Curatore: Stefano Bartezzaghi

Disponibile anche come: Copertina rigida , Copertina rinforzata per biblioteche , Altri , eBook

Genere: Narrativa & Letteratura , Fantascienza & Fantasy , Adolescenti

Ti piace Harry Potter e il prigioniero di Azkaban?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Una terribile minaccia incombe sulla Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts. Sirius balck, il famigerato assassino, è evaso dalla Prigione di Azkaban. È in caccia e la sua preda è proprio a Hogswarts, dove Harry e i suoi amici stanno per cominciare il loro terzo anno. Nonostante la sorveglianza dei Dissennatori la scuola non è più un luogo sicuro, perché al suo interno si nasconde un traditore...
Il terzo capitolo di uno dei più grandi fenomeni dell'editoria internazionale, nella nuova edizione a cura di Stefano Bartezzaghi.
Ordina per
  • 5

    Grazie

    alla Rowling, per aver fatto qualcosa di importante.

    Conosco personalmente una decina di persone che hanno ricominciato a leggere assiduamente dopo aver letto questa saga, e di queste molte sono passa ...continua

    alla Rowling, per aver fatto qualcosa di importante.

    Conosco personalmente una decina di persone che hanno ricominciato a leggere assiduamente dopo aver letto questa saga, e di queste molte sono passate al fantasy vero e proprio.

    Il mio voto va all'intera saga, con punte più alte nei libri 3°, 4° ed in particolar modo 6°, e più basse nei primi libri (che sono soprattutto di preparazione), nel 5° e nell'ultimo, dove una storia molto valida non è stata a parer mio costruita e narrata in maniera perfetta.

    In ogni caso li consiglio a tutti, anche e soprattutto a chi non ama il genere, o crede di non amarlo. Proprio questi saranno coloro che rimarranno più incollati alla lettura.

    ha scritto il 

  • 4

    Este libro me ha encantado!!! El personaje de Sirius Black, Lupin, el misterio de Hermione, el caso del Hipogrifo, el mapa del merodeador, etc .... todo perfectamente enlazado, crea un ambiente de lo ...continua

    Este libro me ha encantado!!! El personaje de Sirius Black, Lupin, el misterio de Hermione, el caso del Hipogrifo, el mapa del merodeador, etc .... todo perfectamente enlazado, crea un ambiente de lo más espectacular. De momento el mejor de los 3 primeros, para mi gusto.

    ha scritto il 

  • 3

    A questo libro ero molto affezionata già per motivi personali, e leggendolo mi sono trovata a sorridere spesso. Ho avvertito una forte componente familiare, già presente nei volumi precedenti, ma ampl ...continua

    A questo libro ero molto affezionata già per motivi personali, e leggendolo mi sono trovata a sorridere spesso. Ho avvertito una forte componente familiare, già presente nei volumi precedenti, ma amplificata al massimo in questo.
    Ho anche notato una leggera crescita nei personaggi, anche se ovviamente rende di più a livello cinematografico.
    La storia, ancora una volta, ha avuto il colpo di scena verso la fine che ti costringe a leggere velocemente senza staccarti dalle pagine. Questa volta c'era un po' più di magia, ma alla fine è quello che ci si aspetta da questo libro.
    Ancora non trovo tutto quel trasporto che la maggior parte dei lettori prova davanti a questa saga, ma forse sono troppo grande per goderlo appieno.

    ha scritto il 

  • 5

    MAGNIFICO

    Avendo iniziato solo ora, a 19 anni, a leggere la saga di Harry Potter non ero ancora riuscita a capire il grande entusiasmo che i fan della saga hanno nei confronti dei libri...i primi due mi sono pi ...continua

    Avendo iniziato solo ora, a 19 anni, a leggere la saga di Harry Potter non ero ancora riuscita a capire il grande entusiasmo che i fan della saga hanno nei confronti dei libri...i primi due mi sono piaciuti molto, ma avendo visto i film alla fine non mi hanno spinta a leggere con trepidazione ogni riga...ma questo terzo capitolo mi ha rapito. Per adesso il mio preferito ;)

    ha scritto il 

  • 5

    Harry non solo riesce a riconciliarmi con la lettura, ma mi permette di evadere veramente.
    Eccezionale, come sempre.
    E posso conoscere la storia a menadito però scopro sempre cose nuove. Magie nuove. ...continua

    Harry non solo riesce a riconciliarmi con la lettura, ma mi permette di evadere veramente.
    Eccezionale, come sempre.
    E posso conoscere la storia a menadito però scopro sempre cose nuove. Magie nuove.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    Molto bello anche il terzo capitolo della saga potteriana. Le atmosfere stanno cominciando a cambiare in modo palpabile, così come del resto anche il comportamento dei ragazzi. Ermione comincia ad amm ...continua

    Molto bello anche il terzo capitolo della saga potteriana. Le atmosfere stanno cominciando a cambiare in modo palpabile, così come del resto anche il comportamento dei ragazzi. Ermione comincia ad ammorbidirsi, Ron comincia a intenerirsi... e Harry casca sempre in piedi anche quando trasgredisce le regole. Il mio personaggio preferito però è il professor Lupin: ai tempi della scuola l'avrei sicuramente voluto come professore, ora invece in qualità di insegnante lo vorrei come collega (plenilunio a parte). Secondo me ha un ottimo carattere e un modo di fare splendido con i suoi allievi, basti vedere il tempo libero che dedica a Harry per insegnargli come affrontare un Dementor. Certo, Harry non è esattamente un allievo come gli altri per Lupin (in fondo suo padre faceva parte della stessa cricca del giovane Remus), ma ho trovato comunque molto positiva questa figura. Mi spiace che abbia rassegnato le sue dimissioni, soprattutto ora che finalmente Hogwarts poteva contare su un insegnante più che competente di Difesa contro le arti oscure (Snape, tutta colpa tua!). Mi chiedo chi arriverà (se arriverà) a sostituirlo, ma allo stesso tempo mi auguro di poterlo incontrare di nuovo nei romanzi successivi.
    Di Sirius non dico nulla, tanto uno che resiste ad Azkaban per 12 anni e regala la scopa ultramoderna al figlioccio è già di per sé un figo (io però continuo a preferire Lupin ^^).
    Ringrazio sentitamente la Rowling per non aver disquisito eccessivamente di quidditch in questo libro, un po' perché non ne ho ben capito tutte le regole, un po' perché le partitone mi attirano quanto una partita di Champions (ovvero zero :P).

    ha scritto il 

  • 4

    Sirius e Remus, che coppia!

    Bello e avvincente come i precedenti, facciamo la conoscenza di nuovi personaggi ... e che personaggi!
    Mi sono solo chiesta: "Che forma avrebbe il mio Patronus?"

    ha scritto il 

  • 5

    A deep, paralyzing sorrow struck me: not just for Sirius (I was wondering.. Will his name ever be cleaned?? A feeling of uneasiness is driving me insane, I swear) but.. Well.. Snape. I have never fel ...continua

    A deep, paralyzing sorrow struck me: not just for Sirius (I was wondering.. Will his name ever be cleaned?? A feeling of uneasiness is driving me insane, I swear) but.. Well.. Snape. I have never felt bad for him in the third instalment before but.. It's overwhelming, I feel like crying (Again).

    Snape love and despair apart, let's get back to business: I know I've said it before but.. There's Harry Potter. And then there is Harry Potter read by Stephen Fry.. Feelings like never before

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    Riunione di famiglia

    È il terzo anno alla scuola di Hogwats e il trio è già nei guai. Questa volta dalla prigione di Azkaban è scappato un pericoloso criminale, uno degli aiutanti di Voldemort, colui che uccise Pebter Min ...continua

    È il terzo anno alla scuola di Hogwats e il trio è già nei guai. Questa volta dalla prigione di Azkaban è scappato un pericoloso criminale, uno degli aiutanti di Voldemort, colui che uccise Pebter Minus lasciandone solo un dito; egli è anche colui che fece la spia a Voldemort sulla posizione dei genitori di Harry.
    Ebbene questo mostro è in ricerca di vendetta e i dissennatori sorvegliano la scuola creando non pochi problemi soprattutto a Herry che sarà più volte attaccato da loro.
    L'arrivo iny un nuovo professore di Difesa contro le Arti Oscure completerà il quadretto da "riunione di famiglia".
    Ben presto Lunya Storta, Codaliscia e Felpato saranno di nuovo insieme.

    Questo romanzo si arricchisce di nuove nuances.
    Primo: romanticismo. Tra Rom ed Hermione inizia a nascere qualcosa anche se per i due non è altrettanto evidente.
    Secondo: ambientazione sempre più cupa, forse in preparazione progressiva al ritorno di Voldemort.
    Terzo: evoluzione del genere. La trama diventa via via sempre più matura quasi a voler accompagnare i protagonisti e somiglia sempre più a un btriller. Del resto è più che naturale perché rientra nei giusti letterari dell'autrice. Tutto ciò a posto che svilire la brama, l'arricchisce rendendola più matura.

    ha scritto il 

Ordina per
Ordina per