Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Rechercher Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Harry Potter et les reliques de la mort

By

Editeur: Gallimard (Jeunesse)

4.4
(28823)

Language:Français | Number of pages: 809 | Format: Mass Market Paperback | En langues différentes: (langues différentes) English , German , Chi traditional , Dutch , Italian , Chi simplified , Portuguese , Spanish , Czech , Swedish , Russian , Japanese , Catalan , Galego , Greek , Finnish , Slovenian , Arabic , Basque , Norwegian , Polish , Danish , Hungarian , Indian (Hindi)

Isbn-10: 2070615367 | Isbn-13: 9782070615360 | Publish date: 

Aussi disponible comme: Paperback , Others , eBook

Category: Fiction & Literature , Science Fiction & Fantasy , Teens

Aimez-vous Harry Potter et les reliques de la mort ?
Devenez membre de aNobii, voyez si vos amis l'ont lu et découvrez des livres du mème genre!

Inscrivez-vous gratuitement
Description du livre
Il était une fois, il y a dix-sept ans, une jeune Anglaise qui, après de brillantes études littéraires, se demande par où entrer dans la vie active… Enseigner ? Travailler pour une organisation humanitaire ? (Et, rêve très intime : devenir écrivain ? ...) Rendant visite à son boyfriend, elle est dans un train qui l’emmène de Manchester à Londres. Avant d’avoir atteint la gare de King’s Cross, dernier arrêt, et alors qu’elle n’a dans son sac ni papier ni crayon – fait exceptionnel pour elle qu’écrire et noter démange en permanence –, une galerie entière de personnages envahit son esprit, avec un réalisme saisissant, autour de la figure centrale d’un jeune sorcier ébouriffé à lunettes appelé Harry Potter… Qui ne connaît aujourd’hui le nom de cette jeune passagère ? Pendant les cinq années qui suivirent cette vision, J.K. Rowling, Joanne Rowling, a connu nombre de tribulations, joies, chagrins, changements et périples. Mais à travers tous ces événements de la vie d’une jeune femme dynamique, il y avait une constante, secrète, obsédante : elle élaborait patiemment le scénario de chacun des sept volumes qui constitueraient le récit des aventures de… Harry Potter!
Sorting by
  • 5

    Se acabó :'(

    Una gran saga, mi favorita sin lugar a dudas, una pena que todo termine. El final era el que todos esperábamos pero aún así, la escritora ha sabido cómo dibujarlo para que nos parezca una sorpresa. Gr ...continuer

    Una gran saga, mi favorita sin lugar a dudas, una pena que todo termine. El final era el que todos esperábamos pero aún así, la escritora ha sabido cómo dibujarlo para que nos parezca una sorpresa. Gracias Harry :)

    dit le 

  • 5

    Anche 10 stelline

    Senz'altro il più bello dei sette libri..Harry è cresciuto, e con lui la sua mamma d'inchiostro...è molto più intensa la scrittura, la trama, le descrizioni...il cuore batte, le emozioni scivolano sot ...continuer

    Senz'altro il più bello dei sette libri..Harry è cresciuto, e con lui la sua mamma d'inchiostro...è molto più intensa la scrittura, la trama, le descrizioni...il cuore batte, le emozioni scivolano sotto la pelle, le immagini si formano in automatico man mano che le pagine le descrivono...ciao Harry...ciao a tutti voi di hogwarts...mi mancherete

    dit le 

  • *** Ce commentaire dévoile des détails importants de l\'intrigue ! ***

    4

    Un esperimento da ripetere

    Tempo fa avevo deciso di cominciare ad “aggiornarmi” nel campo della letteratura per ragazzi e mi sono così ritrovata a leggere una saga che mi ha appassionata sempre di più. Quest’ultimo episodio chi ...continuer

    Tempo fa avevo deciso di cominciare ad “aggiornarmi” nel campo della letteratura per ragazzi e mi sono così ritrovata a leggere una saga che mi ha appassionata sempre di più. Quest’ultimo episodio chiarisce ogni dubbio (a partire dalle posizioni dell’antipatico Piton), chiude le questioni rimaste in sospeso e sancisce la fine della lotta fra il giovane Harry e il malvagio Lord Voldemort. Ancora una volta il ritmo si fa sempre più serrato di capitolo in capitolo. Anzi, in questo caso, la prima metà del romanzo appare persino un po’ troppo lenta, con tutto quell’arrovellarsi dei protagonisti per cercare di capire quali possano essere gli Horcrux scelti dal signore oscuro. Ma poi gli eventi precipitano … ed è impossibile smettere di leggere, anche perché certi decessi tra le fila dei buoni insinuano il fastidioso dubbio che non tutto potrebbe concludersi bene come ci si aspetterebbe in un libro per ragazzi. Il fatto è che il romanzo non sembra neppure molto adatto ad un pubblico giovanissimo, perché si dà più spazio del solito a temi come la rabbia, il sospetto, il dolore e la morte. E come non aspettarselo, visto il titolo? I doni della morte non sono soltanto gli oggetti magici che Harry vorrebbe procurarsi. Sono in fondo soprattutto i ricordi, le eredità lasciate ad ognuno da persone care che non ci sono più. E adesso? Mi riprometto innanzitutto di chiedere agli alunni un elenco di motivi che spieghi la loro passione per questa saga, ma anche di consigliarmi altre storie che li hanno coinvolti ed emozionati. Certo, il rischio è quello di restare delusi da un implicito confronto con i libri della Rowling. Ma è necessario tentare, nella speranza di imbattersi in altre piacevoli sorprese.

    dit le 

  • *** Ce commentaire dévoile des détails importants de l\'intrigue ! ***

    0

    p.255 『父母,』哈利說,『不該離開他們的孩子,除非——除非他們不得不如此。』

    p.674 『無量的智慧是人類最大的財富。』
    『會使你一無所有,精神錯亂。』一個沙啞的嗓子說。

    dit le 

  • 5

    Questo è il primo libro che leggo di questo scrittore e devo dire che ne sono rimasta davvero piacevolmente colpita. Mi sono avvicinata ai thriller psicologici da poco e già non ne posso fare a meno, ...continuer

    Questo è il primo libro che leggo di questo scrittore e devo dire che ne sono rimasta davvero piacevolmente colpita. Mi sono avvicinata ai thriller psicologici da poco e già non ne posso fare a meno, è un genere che davvero mi intriga parecchio, complice il fatto che è impossibile staccarsi dalle pagine per la curiosità. Questa è la storia del dottot Larenz, psichiatra che abbandona la brillante carriera dopo la scomparsa della figlia Josie. Anni dopo riceverà una visita inaspettata, quella di Anna Spiegel, scrittrice di libri per l'infanzia che sembra abbia qualcosa a che fare con la scomparsa della bambina, Inizia qui per Viktor un'indagine e una serie di scoperte alimentate dal suo bisogno di scoprire che fine ha fatto la sua unica figlia. Questo libro è pieno di colpi di scena, non è un libro scontato e leggendolo la notte mi sono sorpresa anche ad avere un po' di paura. Sono arrivata quasi alla fine senza esser riuscita a mettere in ordine tutti i tasselli e capire cosa veramente fosse successo, finché il libro stesso non ha risposto a tutte le domande, Questo è il motivo per cui secondo me questo è un libro ben riuscito, l'effetto sorpresa fino alla fine, lo consiglio a tutti, ma soprattutto a chi ama i gialli e i thriller ma vorrebbe un qualcosa in più :)

    dit le 

  • 4

    Sì, anch'io sono rimasta con Harry fino alla fine!!! E finalmente farò una recensione completa e sensata della saga!!!
    Potteriani e certa mai amica, vi prego, abbassate le bacchette e vogliatemi bene ...continuer

    Sì, anch'io sono rimasta con Harry fino alla fine!!! E finalmente farò una recensione completa e sensata della saga!!!
    Potteriani e certa mai amica, vi prego, abbassate le bacchette e vogliatemi bene, anche se non dico che è la mia saga preferita!!!!!!
    Dunque, l'impressione conclusiva e molto buona, ma avrei dei ma.....che fondamentalmente sono i libri iniziali....andiamo con ordine: il primo libro é bello (l'ho detto nella recensione dedicata), ma il secondo e il terzo proprio non mi hanno preso. A mio parere sembravano quasi una ripetizione del primo con solo dei dettagli cambiati e, lo ammetto, ho fatto davvero fatica a finirli.....poi é arrivato il quarto e la situazione é un po' migliorata, anche grazie all'arrivo di Lupin che ho trovato un personaggio molto interessante!!!! Ma é dal quinto in poi che ho proprio apprezzato la saga perché é stata un crescendo di emozioni, azione e sorprese!!!! Nulla era uguale a nulla, niente era sicuro e tutto cambiava ogni volta!!!!!!! Il settimo, addirittura, l'ho divorato e più volte era lì lì per farmi piangere!!!!!
    Sui personaggi nulla da dire a parte che Harry ha fatto la prima donna per tutto il quinto e che apprezzo come due personaggi in particolare (direi gli unici), si sono dimostrati più complessi e interessanti del previsto.
    Il mio preferito? Ron, anche se nel sesto mi ha scioccato.....
    La cosa che vorrei sottolineare, però, è che tutti se la prendono con Moffat e R.R. Martin perché fanno morire tutti, ma la Rowling è ben peggio!!!!!! Poco ci mancava che rimanesse solo lei....e poi, dai....Non dovevi farlo Rowling!!!!!!
    Concluderò questa luuunga recensione con una considerazione sui film.....premetto che ho finito stamattina il settimo libro e quindi gli ultimi due film mi mancano, però, per quanto siano fatti bene, non credo che rendano giustizia al libro.....secondo me, insomma, hanno saltato molti dettagli importanti e ne hanno inventati altri che non c'entrano molto.....però, appunto, idea mia!!!!
    Spero di non aver acquistato troppe antipatie, perché, comunque, nonostante la fatica iniziale, sono contenta di aver letto Harry Potter!!!!!!

    dit le 

Sorting by