Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Harry Potter y La Orden del Fénix

By J.K. Rowling

(213)

| Hardcover | 9780613996785

Like Harry Potter y La Orden del Fénix ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

915 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Non ritorno

    Capitolo magistrale della saga L'Ordine della Fenice è diventato insieme ai suoi protagonisti una narrazione adulta. Intendo dire che l'Autrice, tra tutti i suoi meriti, è stata in grado di cambiare anche il modo di raccontare e di scrivere, ...(continue)

    Capitolo magistrale della saga L'Ordine della Fenice è diventato insieme ai suoi protagonisti una narrazione adulta. Intendo dire che l'Autrice, tra tutti i suoi meriti, è stata in grado di cambiare anche il modo di raccontare e di scrivere, lasciandosi alle spalle descrizioni e situazioni più adatte a lettori preadolescenti per abbracciare una narrazione maggiormente vicina ai ragazzi "che cominciano a diventare grandicelli".
    Salvo ulteriori cambi di prospettiva (che nel prossimo libro certamente mi aspetto) in questo romanzo infatti H.P. diventa finalmente consapevole del proprio ruolo nella lotta tra Bene e Male.

    Is this helpful?

    Ucronico said on Aug 23, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Forse il capitolo più bello della Saga di Harry Potter

    Quinto volume della saga harrypotteriana di nuova traduzione e con la cura di Stefano Bartezzaghi.
    Primo capitolo.
    Harry Potter, ormai quindicenne, trascorre la sua solita miserabile estate con gli zii materni, Vernon e Petunia; quest'ultima è la s ...(continue)

    Quinto volume della saga harrypotteriana di nuova traduzione e con la cura di Stefano Bartezzaghi.
    Primo capitolo.
    Harry Potter, ormai quindicenne, trascorre la sua solita miserabile estate con gli zii materni, Vernon e Petunia; quest'ultima è la sorella di Lily, madre di Harry, morta per salvargli la vita quando era ancora un neonato. Gli zii materni l'hanno accolto con riluttanza in base ad una lettera che Albus Silente (Albus Dumbledore nell'originale inglese), preside della Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts, ha lasciato nella culla di Harry. I Dursley sono inglesi della classe media. Vernon ha una lavoro di venditore dipendente e vive la vita squallida di molti suo vicini. Lavoro nine-to-five. Sabato libero a fare compere e domenica a lavare l'auto sempre lucida e falciare il prato sempre lindo. I Dursley sono l'antitesi alla vita dei maghi che, dal canto loro nulla sanno dei cosiddetti "Babbani" (Muggles in inglese) che non hanno poteri magici. I due mondi scorrono separati e ignari l'uno dell'altro se non per fugaci contatti, spesso involontari. Già questa distinzione che compare fin dal primo libro segna la cesura tra la vita condotta da Harry fino a 11 anni e quella successiva ad Hogwarts.
    Harry trascorre dieci mesi di scuola ad Hogwarts e luglio e agosto con gli zii che lo maltrattano senza ritegno.
    Dopo le esperienze vissute nei primi 4 anni ad Hogwarts, Harry trascorre le sue giornate ascoltando il telegiornale di straforo e leggendo giornali raccolti nei cestini nel terrore che Lord Voldemort faccia ancora parlare di sè. Una sera, mentre rientra a casa in compagnia dell'antipatico e viziatissimo cugino, viene attaccato da due Dissennatori (Dementors in inglese), guardiani della prigione di Azkaban, che non dovrebbero essere fuori ma che sono passati agli ordini di Voldemort. I Dissennatori aspirano l'anima delle loro vittime rendendole dei vegetali, incapaci di "provare felicità" per sempre. Lord Voldemort è l'Angelo Caduto, Lucifero, il mago oscuro che ha trascinato con sè molti maghi. I Dissennatori sono demoni minori ma letali. Harry rappresenta qui il custode dell'Eden, rappresentato da Hogwarts, anche se lui non lo sa ancora. La Rawling ha creato una metafora della cacciata dal Paradiso con Harry che si oppone alla caduta, un anti-Adamo.
    Harry riesce a cacciare i Dissennatori evocando un Cervo con una magia Patronus e salvando la vita a Dudley. Gli zii non gli credono mentre Harry viene espulso da Hogwarts per uso inappropriato d magia davanti a Babbani. Non può non colpire la stretta cesura creata dalla Rawling fra la gente comune vivente vite scialbe e inutili e il mondo dei maghi allegoria di quella parte della popolazione dotata dei poteri della volontà necessari a crearsi una vita piena e originale.

    Is this helpful?

    Lillorizzo said on Aug 5, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    Piccoli maghi crescono

    Harry e amici ormai in piena adolescenza, con le paturnie, le fissazioni, e le presunzioni che questo periodo porta con sè.
    Crescono anche personaggi come Neville Paciock; se ne aggiungono altri, come la svagata e deliziosa Luna, e altri, sempre più ...(continue)

    Harry e amici ormai in piena adolescenza, con le paturnie, le fissazioni, e le presunzioni che questo periodo porta con sè.
    Crescono anche personaggi come Neville Paciock; se ne aggiungono altri, come la svagata e deliziosa Luna, e altri, sempre più cattivi, cattivissimi, come la famigerata Bellatrix.
    Harry dovrà affrontare un altro lutto e fare i conti con certe decisioni che prenderà nel corso degli eventi.
    Libro chiave per far luce sul rapporto che lo lega a Voldemort, ai Dursley, e al perchè sia sopravvissuto all'attacco del Signore Oscuro.
    Le atmosfere sono sempre più cupe e si capisce che si sta arrivando alla resa dei conti finale. Purtroppo. :(

    Is this helpful?

    ghetta said on Jul 7, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    Continuo a leggerlo ovunque una volta che è cominciato , anche se innegabile è l'evoluzione e la diversità rispetto agli altri testi...harry scopre tante cose...il dolore, l'amore, la veritá che deve portare con se...persino Neville diventa coraggios ...(continue)

    Continuo a leggerlo ovunque una volta che è cominciato , anche se innegabile è l'evoluzione e la diversità rispetto agli altri testi...harry scopre tante cose...il dolore, l'amore, la veritá che deve portare con se...persino Neville diventa coraggiosissimo e combattivo...io amo quel ragazzo...ora piccola pausa e poi ancora Harry!

    Is this helpful?

    Vale vally - mammafelice ❤️ said on Jul 5, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    IL VOLO

    Giunto ormai al V livello siamo agli sgoccioli di quella che è stata una storia affascinante e piena zeppa di misteri !
    Siamo cresciuti con Harry ma non solo , con tutti i suoi amici e nemici . Siamo diventati grandi e forti condividendo paure emozi ...(continue)

    Giunto ormai al V livello siamo agli sgoccioli di quella che è stata una storia affascinante e piena zeppa di misteri !
    Siamo cresciuti con Harry ma non solo , con tutti i suoi amici e nemici . Siamo diventati grandi e forti condividendo paure emozioni e amore , lottare per ottenere quell occasione in più che non è solo un gesto egoistico del povero Harry ma è un vero e proprio affare di popolo ! Il popolo dei maghi e dei non maghi ( babbani ) in lotta per il potere e per la felicità !
    Non smetterò di sognare di essere un mago o come detto in precedenza , non smetterò di sognare di poter veramente essere un babbano !

    Is this helpful?

    Maglione Raffaele said on Jul 4, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book