Harry Potter y el misterio del príncipe

By

Publisher: Salamandra

4.4
(28280)

Language: Español | Number of Pages: 608 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) English , Japanese , Chi traditional , Chi simplified , Catalan , German , French , Italian , Portuguese , Norwegian , Czech , Polish , Swedish , Russian , Dutch , Slovak , Finnish , Greek , Galego , Croatian , Basque , Danish , Hungarian , Farsi

Isbn-10: 8478889957 | Isbn-13: 9788478889952 | Publish date:  | Edition 1

Also available as: Hardcover , Others

Category: Fiction & Literature , Science Fiction & Fantasy , Teens

Do you like Harry Potter y el misterio del príncipe ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Con dieciseis años cumplidos, Harry inicia el sexto curso en Howarts en medio de terribles acontecimientos que asolan Inglaterra. Elegido capitan del equipo de Quidditch, los entrenamientos, los exámenes y las chicas ocupan todo su tiempo, pero la tranquilidad dura poco. A pesar de los férreos controles de seguridad que protegen la escuela, dos alumnos son brutalmente atacados. Dumbledore sabe que se acerca el momento, anunciado por la Profecía, en que Harry y Voldemort se enfrentaran a muerte: «El único con poder para vencer al Señor Tenebroso se acerca? Uno de los dos debe morir a manos del otro, pues ninguno de los dos podrá vivir mientras siga el otro con vida.» El anciano director solicitará la ayuda de Harry y juntos emprenderan peligrosos viajes para intentar debilitar al enemigo, para lo cual el joven mago contará con la ayuda de un viejo libro de pociones pertenecientes a un misterioso príncipe, alguien que se hace llamar Príncipe Mestizo.
Sorting by
  • *** This comment contains spoilers! ***

    4

    Tutti possono inciampare, ma non tutti sanno rialzarsi.
    E' ciò che succede a Harry, 'inciampato' nel libro di Pozioni del Principe Mezzosangue, e lasciatosi conquistare dal suo fascino, dalla facilità ...continue

    Tutti possono inciampare, ma non tutti sanno rialzarsi.
    E' ciò che succede a Harry, 'inciampato' nel libro di Pozioni del Principe Mezzosangue, e lasciatosi conquistare dal suo fascino, dalla facilità con qui, una materia a lui da sempre ostile, gli è diventata di colpo comprensibile.
    A nulla valgono le parole di Hermione ma, più in generale, il buon senso che cercano di inculcargli, per farlo rialzare.
    Come si dice di solito, bisogna sbatterci la testa, prima.
    E Harry lo fa, e nel modo peggiore, ferendo una persona che, pur odiando, non voleva ridurre in quello stato.
    Comprende - o inizia a comprendere - cosa voglia dire lasciarsi andare ai suoi più cupi istinti e, solo grazie a Silente e alla sua lungimiranza, può infine rialzarsi.
    Interessante, finalmente, capire come si sia giunti alla storia d'amore tra Harry e Ginny, visto che nei film è trattata, a mio dire, in modo più che superficiale.
    Piacevole anche vedere il rapporto tra Fleur e Bill, e le scaramucce sentimentali tra Ron e Hermione.
    Stemperano il sapore salato delle lacrime che sono lì, pronte a scendere, quando la risoluzione di ogni cosa ci cade addosso, schiacciandoci a terra.
    Molto deve essere ancora detto e, più in basso di così, il personaggio di Piton non poteva cadere. L'odio per lui è totale, senza scampo.
    E' come una Maledizione Senza Perdono pronta per essere lanciata.
    Non si può dire nulla. La Rowling ha confezionato un libro davvero davvero appassionante, e una saga che difficilmente potrà essere replicata per grandezza, in breve tempo.

    said on 

  • 5

    Uno dei miei momenti preferiti, di uno dei miei libri preferiti:

    «Ricordi che stiamo praticando gli incantesimi non verbali, Potter?»
    «Sì» rispose Harry, rigido.
    «Sì, signore».
    «Non c’è bisogno di ch ...continue

    Uno dei miei momenti preferiti, di uno dei miei libri preferiti:

    «Ricordi che stiamo praticando gli incantesimi non verbali, Potter?»
    «Sì» rispose Harry, rigido.
    «Sì, signore».
    «Non c’è bisogno di chiamarmi signore, professore».

    said on 

  • 5

    I decided to read the whole saga in english after many years that I've finished it in italian.
    Although years pass, and I became older, this saga remains my favourite at all!

    I higly recommend this bo ...continue

    I decided to read the whole saga in english after many years that I've finished it in italian.
    Although years pass, and I became older, this saga remains my favourite at all!

    I higly recommend this book

    said on 

  • 5

    Ovvero quell'unica volta in cui Harry aveva capito (quasi) tutto, ma tutti sono abituati alle sue teorie astruse e nessuno gli crede.
    Siamo sempre nel regno dei "libri che mi fanno male al cuore" e qu ...continue

    Ovvero quell'unica volta in cui Harry aveva capito (quasi) tutto, ma tutti sono abituati alle sue teorie astruse e nessuno gli crede.
    Siamo sempre nel regno dei "libri che mi fanno male al cuore" e quindi anche di questo avevo serie lacune. Riviverlo è stato il solito trauma. Mi ricordavo solo l'espressione dura e la camminata spavalda di Ginny prima che Harry la baci, praticamente. E' il libro in cui comincio ad aver empatia per Draco, ma per Severus non è ancora tempo. Sono troppe le cose che ancora non gli perdono qui.

    said on 

  • 5

    Ho deciso di rileggere tutta la saga prima di inserire le recensioni.
    Harry Potter e il principe mezzosangue è un libro di transizione che prepara al finale della storia. I seguaci di Voldemort stanno ...continue

    Ho deciso di rileggere tutta la saga prima di inserire le recensioni.
    Harry Potter e il principe mezzosangue è un libro di transizione che prepara al finale della storia. I seguaci di Voldemort stanno crescendo e il mondo comincia a credere al suo ritorno; a scuola Harry conosce nuovi insegnati e entra in possesso di un libro appartenuto al principe mezzosangue con il quale riuscirà a superare con successo ogni prova del corso di pozioni. Silente inizia a dare lezioni private a Harry, è giunta l'ora di rivelargli alcuni frammenti della vita di Voldemort che potrebbero essergli utili per sconfiggere il mago oscuro.
    Come ho già scritto per gli altri libri: Lettura consigliata per i bambini e anche per gli adulti visto che tutta la serie insegna i valori dell'amicizia, dell'amore e del coraggio e soprattutto che ognuno di noi può sbagliare ma alla fine si può sempre porre rimedio ai propri errori

    said on 

  • 5

    HP e Principe mezzosangue

    un libro bellissimo e struggente. ci chiediamo per gran parte del libro chi sia realmente la vera identità di colui che si firma Principe Mezzosangue, nel libro di Pozioni che Henry ha per caso dal pr ...continue

    un libro bellissimo e struggente. ci chiediamo per gran parte del libro chi sia realmente la vera identità di colui che si firma Principe Mezzosangue, nel libro di Pozioni che Henry ha per caso dal professor Lumacorno perchè non pensava di essere ammesso al corso si pozioni avanzate.. e stranamente nella materia in cui con il professor Piton era ancor peggio che una schiappa, diventa un semidio grazie proprio agli appunti a margine di questo libro... ancor peggio Silente ordina a Piton di dare lezioni private ad Harry di difesa contro le arti oscure... come se non bastasse si scopre la storia di Voldemort, anzi di Tom Riddle prima che diventasse Voldemort e dell'esistenza degli Horcrux creati da quest'ultimo per garantirsi l'immortalità.. e dei quali proprio Harry e Silente si mettono alla ricerca....una meraviglia... inoltre Harry si innamora.. ma si innamora davvero... la scena che aspettavamo tutti da più di mille pagine.... preparare fazzolettini vari dopo i due terzi di libro ;)

    said on 

  • 4

    Da soli non si va da nessuna parte!

    Credo sia uno degli anni più tristi e dei finali più cupi di tutta la saga di HP. Finalmente scopriamo cosa aveva architettato Voldemort per sopravvivere al suo corpo e compito di Harry, dopo quello s ...continue

    Credo sia uno degli anni più tristi e dei finali più cupi di tutta la saga di HP. Finalmente scopriamo cosa aveva architettato Voldemort per sopravvivere al suo corpo e compito di Harry, dopo quello successo al mitico preside Silente, sarà quello di portare a compimento la distruzione del Signore Oscuro. Non sarà facile, anzi, sembra impossibile. Ma una cosa l'autrice ci ha fatto comprendere e credo sia la morale di tutta la saga potteriana: da soli non si va da nessuna parte (esempio di Tom Riddle poi divenuto lord Voldemort), mentre insieme si vince ogni battaglia contro il male (vedi l'amicizia di Harry con Ron ed Hermione), e l'amore vince sempre.

    said on 

Sorting by
Sorting by