Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Heat vol. 1

Di ,

Editore: Star Comics

3.6
(21)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 352 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8864202536 | Isbn-13: 9788864202532 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Genere: Comics & Graphic Novels

Ti piace Heat vol. 1?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Affascinante, spregiudicato e coraggioso, Tatsumi Karasawa sale rapidamente alla ribalta nella malavita di Shinjuku, quartiere di Tokyo e cuore pulsante della criminalità giapponese. Consapevole e incurante di star pestando i piedi alla polizia e alle bande rivali, il ragazzo riscuote parecchi consensi fra i giovani malavitosi della zona, diventando il loro leader. La strada che porta al successo, tuttavia, è lunga e irta di insidie. I boss della yakuza non staranno di certo a guardare un teppistello che si accaparra il loro territorio centimetro dopo centrimetro. Nemmeno la polizia, d’altro canto, è disposta a lasciar correre... Non perdetevi il primo volume di un nuovo, splendido seinen scritto dal bravissimo Sho Fumimura (in arte Buronson) e disegnato dal grande maestro Ryoichi Ikegami: premiato agli Shogakukan Manga Awards, Heat vi trascinerà con sé nello spietato mondo del crimine!
Ordina per
  • 3

    Leggere di mafiosi strafighi, per come va l'Italia ultimamente, non mi ispira molto.

    Poi c'è sempre la bravura di Ikegami - Che è indubbia - ma, Sanctuary aveva grandi ideali dietro. Questo ancora non so.

    ha scritto il 

  • 4

    Info x scambi
    Serie completa, 10 volumi.
    Fine info

    Fin dall'inizio, il personaggio preferito è Fujimaki...quell'uomo è un mito!!!!!
    Credo di aver portato a fine la lettura solo per lui perchè la trama, ad un certo punto, sapeva tanto di brodo allungato!
    ...continua

    Info x scambi
    Serie completa, 10 volumi.
    Fine info

    Fin dall'inizio, il personaggio preferito è Fujimaki...quell'uomo è un mito!!!!!
    Credo di aver portato a fine la lettura solo per lui perchè la trama, ad un certo punto, sapeva tanto di brodo allungato!
    Appena sconfiggevano un nemico "big" ecco che, passeggiando per le vie di Kabukicho lo stesso giorno!!!!, incontravano un altro "cattivone" che voleva prendere il quartiere.
    La trama è bella ma lo svolgimento, di capitolo in capitolo, era sempre lo stesso!
    Adoro Ikegami ma questo, nella mia classifica dei peggiori, è appena al di sotto di Offered (ma nessuno dei due potrà mai battere la ridicolaggine di White Haired Devil!...che manga ridicolo e stupido! LOL!!!!) -_-
    Ma non mi perdo d'animo, continuo ancora a sperare che torni un giorno con un capolavoro (perchè per me lo è!) come Sanctuary!
    Avanti Ikegami

    ha scritto il 

  • 4

    Partenza shockante come d'abitudine...

    ... per Buronson, ma piano piano tutto avrà una spiegazione ed una ragione d'essere... come sempre.
    Ammetto che come primo impatto mi era piaciuto di più "Santuary", ma 17 volumi sono tanti e questo titolo potrebbe essere a carburazione lenta. ;)

    ha scritto il 

  • 5

    Per me leggere un fumetto di Ikegami significa andare sul sicuro: mi piace anche se è ripetitivo. Il mio giudizio quindi è molto di parte. Dalla contemplazione dei suoi maschioni traggo grande godimento e autentico svago dagli intrecci yakuza. Però penso che, al di là dell'eccellente intrattenime ...continua

    Per me leggere un fumetto di Ikegami significa andare sul sicuro: mi piace anche se è ripetitivo. Il mio giudizio quindi è molto di parte. Dalla contemplazione dei suoi maschioni traggo grande godimento e autentico svago dagli intrecci yakuza. Però penso che, al di là dell'eccellente intrattenimento, in queste storie di azione ci sia anche una interessante riflessione - tutta giapponese - sull'essenza del potere, sul ruolo dell'ordine gerarchico, sulla via che il singolo può scegliere di percorrere per affermare la propria individualità. Via che una volta imboccata non ammette deviazioni né ripensamenti, più espressione del fato che del libero arbitrio. Ma questa è una distinzione occidentale. Basta cambiare la prospettiva e valutare la realizzazione di sé come il compimento di ciò che eravamo già ancora prima di sviluppare una coscienza.

    ha scritto il 

  • 3

    3 stelline e 1/2

    Finalmente un manga di Ikegami decente dopo anni di obbrobri come Offered ed il bruttissimo White Haired Devil. Certo, Buronson come sceneggiatore va sempre a cascare lì: Yakuza figoni, donne oggetto (tranne rarissime eccezioni), corruzione e scalata sociale con tanto di strada lastricata di cada ...continua

    Finalmente un manga di Ikegami decente dopo anni di obbrobri come Offered ed il bruttissimo White Haired Devil. Certo, Buronson come sceneggiatore va sempre a cascare lì: Yakuza figoni, donne oggetto (tranne rarissime eccezioni), corruzione e scalata sociale con tanto di strada lastricata di cadaveri. Ma nel complesso, come ho già detto, l'ho trovato piacevole, quindi lo continuo (a dispetto dei raffinatoni che l'hanno lasciato in fumetteria!XD Scherzo eh!)

    ha scritto il 

  • 3

    l'aspetto migliore del manga è il ritmo (e il disegno): più di trecento pagine che si sono lette a una velocità pazzesca...
    per dare valutazioni migliori ed eventualmente più alte aspetto il secondo volume. Di certo non è la mia tipologia di manga preferito, ma l'ho voluto provare proprio p ...continua

    l'aspetto migliore del manga è il ritmo (e il disegno): più di trecento pagine che si sono lette a una velocità pazzesca...
    per dare valutazioni migliori ed eventualmente più alte aspetto il secondo volume. Di certo non è la mia tipologia di manga preferito, ma l'ho voluto provare proprio per questo.

    ha scritto il