Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Zoek Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Het Gouden Paviljoen

By

Uitgever: Uitgeverij Meulenhoff

4.1
(1542)

Language:Nederlands | Number of Pages: 240 | Format: Hardcover | In other languages: (other languages) English , Chi traditional , Japanese , Portuguese , Italian , French , Spanish , Chi simplified , Catalan

Isbn-10: 9029066067 | Isbn-13: 9789029066068 | Publish date: 

Also available as: Paperback

Category: Fiction & Literature , History , Philosophy

Do you like Het Gouden Paviljoen ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
'Het Gouden Paviljoen' beschrijft de op waarheid berustende geschiedenis van een lelijke, stotterende, gefrustreerde priester-student, in het boek Mizoguchi genaamd, die door dit paviljoen, een heiligdom vermaard om zijn architectonische schoonheid en al vijf eeuwen het symbool van een glorierijk verleden, geobsedeerd wordt. Hij vat haat-liefde-gevoelens op voor dit glanzende eeuwenoude gebouw van volmaakte schoonheid. Het overweldigt hem en
Sorting by
  • 4

    把病態心理用美學包裹?在這標準下,許多瘋狂者也都可以如此被描寫吧,可恨之人應有可憐之處,但人們看得出來嗎?……

    gezegd op 

  • 5

    MISHIMA: L’ARTE DELLA DISCIPLINA

    "Man mano che si procede con la lettura del romanzo e che si segue la genesi del piano distruttivo del protagonista, che decide di dar fuoco al tempio, non si può non rimanere colpiti dalla compresenz ...doorgaan

    "Man mano che si procede con la lettura del romanzo e che si segue la genesi del piano distruttivo del protagonista, che decide di dar fuoco al tempio, non si può non rimanere colpiti dalla compresenza del bisogno di controllo – questo è vero sia per la scrittura “misurata” di Mishima che per la disciplina con cui sia Mizoguchi che l’amico Kashiwagi tengono fede alle proprie particolari idee sulla vita – con la pulsione a distruggere del protagonista, come si evince già dal suo resoconto dell’episodio di Uiko [...]"
    La recensione completa si trova sulla rivista Satisfiction, al link http://www.satisfiction.me/mishima-larte-della-disciplina/

    gezegd op 

  • 4

    Abyssus abyssum invocat

    L'abisso chiama l'abisso; potrebbe essere questa la chiave di lettura di questo romanzo.
    Il giovane monaco Mizoguchi, che non ha mai ricevuto amore né dal padre, assente, né dalla madre, oppressiva, n ...doorgaan

    L'abisso chiama l'abisso; potrebbe essere questa la chiave di lettura di questo romanzo.
    Il giovane monaco Mizoguchi, che non ha mai ricevuto amore né dal padre, assente, né dalla madre, oppressiva, non riesce neanche a darlo agli altri e in primis a se stesso. È per questo che la bellezza che contempla fin da adolescente nel Padiglione d'Oro, invece di guidarlo al bene, gli ricorda per contrasto la sua meschinità e lo squallore della sua esistenza: l'onanismo sia corporale che intellettuale (il rifiuto della balbuzie), il sesso mercenario, l'amicizia con il luciferino Kashiwagi e via dicendo. L'unica via d'uscita non può quindi che essere la distruzione di tanta bellezza, del Padiglione d'Oro, come se, incendiando questo, egli distruggesse allo stesso tempo la bellezza che non ha saputo raggiungere insieme con la propria coscienza.
    È un romanzo che parla del male e del male di vivere. Anche l'unico personaggio positivo, Tsurukawa, se ne rivelerà alla fine affetto.
    Penso che questo sia uno dei punti forti di Mishima, quello di saper investigare con grande esattezza il lato più oscuro degli uomini.

    gezegd op 

  • 5

    Porca vacca

    Avete presente quell'episodio di Scrubs quando Turk assiste dal vivo un super chirurgo che rimuove un boh, la cistifellea in 5/6 secondi e il chirurgo rivolgendosi a Turk gli dice: "Le parole che stai ...doorgaan

    Avete presente quell'episodio di Scrubs quando Turk assiste dal vivo un super chirurgo che rimuove un boh, la cistifellea in 5/6 secondi e il chirurgo rivolgendosi a Turk gli dice: "Le parole che stai cercando sono 'porca vacca' "; e Turk: "Porca vacca..." rimanendo a bocca aperta.

    Ecco.
    Il padiglione d'oro è così.

    gezegd op 

  • 0

    金閣寺形成永恆不朽的美,那股美迫使我無法進入人性之中,甚至被人生百態嘲弄。永恆中安逸祥存的金閣寺是精神念體上的型態;現實存在的金閣寺反倒是阻礙了我與精神的連結,美只誕生在瞬間的意念中,若美透過認識來理解,甚至是認識後的殘留,那就是相對型態的存在,不是我所體會的美。柏木與鶴川,我理解的醜與美化身,然而美被醜吸引,我所理解的美背後是以丑的型態結束;醜以現實平凡眾生相,表現美的存在,但那都是我要斬貓 ...doorgaan

    金閣寺形成永恆不朽的美,那股美迫使我無法進入人性之中,甚至被人生百態嘲弄。永恆中安逸祥存的金閣寺是精神念體上的型態;現實存在的金閣寺反倒是阻礙了我與精神的連結,美只誕生在瞬間的意念中,若美透過認識來理解,甚至是認識後的殘留,那就是相對型態的存在,不是我所體會的美。柏木與鶴川,我理解的醜與美化身,然而美被醜吸引,我所理解的美背後是以丑的型態結束;醜以現實平凡眾生相,表現美的存在,但那都是我要斬貓前的世界,在決結斬定下的剎那,絕對的美才會出現,事後就是一切放下的平凡人了。

    gezegd op 

  • 4

    Frasi dal libro

    “Ero rimasto lontano troppo a lungo dal mondo, con l’insulsa presunzione che una volta balzatovi dentro a piè pari, tutto sarebbe divenuto facile, tutto possibile.”

    http://frasiarzianti.wordpress.com/ ...doorgaan

    “Ero rimasto lontano troppo a lungo dal mondo, con l’insulsa presunzione che una volta balzatovi dentro a piè pari, tutto sarebbe divenuto facile, tutto possibile.”

    http://frasiarzianti.wordpress.com/2014/05/13/il-padiglione-doro-y-mishima/

    gezegd op 

  • 3

    bellezza e introspezione

    La storia si svolge a Kyoto, ispirata da una storia vera, quella di un ragazzo che diviene monaco buddista e che, non riuscendo a diventare maestro, decide di incendiare il tempio del Padiglione d'oro ...doorgaan

    La storia si svolge a Kyoto, ispirata da una storia vera, quella di un ragazzo che diviene monaco buddista e che, non riuscendo a diventare maestro, decide di incendiare il tempio del Padiglione d'oro. Mishima ci mostra quelle che possono essere state le ragioni psicologiche di quel gesto, scrivendo un libro molto introspettivo tra filosofia zen e l'ideale della bellezza ispirato dall'idea che il giovane si fa del Padiglione. La balbuzie del ragazzo lo porta a chiudersi in se stesso e paragonarsi continuamente alla bellezza di quel tempio, sentendosi estraneo alle vicende altrui. In effetti il Padiglione comincia a comparire in ogni suo pensiero, tanto da diventare un' ossessione anche per me. Viene ripetuto e descritto tanto spesso che è venuta voglia anche a me di dargli fuoco. Non mi è riuscito di provare simpatia per il protagonista, ma non posso nemmeno dire di essermi annoiata nella lettura. Credo che un buon libro debba provocare qualche emozione in generale, quindi anche lo schifo che mi ha fatto venire qualche suo pensiero è ben accetto.

    gezegd op 

  • 3

    Un libro che inizialmente non mi ha entusiasmato (forse perchè uscivo dalla fresca lettura del meraviglioso "Memorie di una Geisha", romanzo totalmente diverso), ma che mi ha incuriosito pagina dopo p ...doorgaan

    Un libro che inizialmente non mi ha entusiasmato (forse perchè uscivo dalla fresca lettura del meraviglioso "Memorie di una Geisha", romanzo totalmente diverso), ma che mi ha incuriosito pagina dopo pagina, quando lo scrittore ha permesso di entrare nella testa del personaggio in modo minuzioso, scovando lati non del tutto attribuibili ad un "pazzo".
    Ho trovato in questo libro molti spunti che rispecchiano la realtà quotidiana di noi tutti.
    Un libro quasi filosofico (se posso permettermi di definirlo così), un pò lento ma leggibile fino in fondo, con ampie pause per riprendere fiato.

    gezegd op 

  • 2

    Non lo so, non mi ha proprio preso. Non so se non fosse il momento giusto o cosa, ma non è nata alcuna sorta di empatia con il protagonista, e di conseguenza la lettura è stata un dramma.

    gezegd op 

Sorting by