Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

High Fidelity

By

Publisher: Riverhead Trade

4.0
(12200)

Language:English | Number of Pages: 336 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) German , Spanish , Chi traditional , Portuguese , French , Italian , Swedish , Dutch , Greek , Catalan , Japanese , Turkish

Isbn-10: 1573225517 | Isbn-13: 9781573225519 | Publish date: 

Also available as: Hardcover , Audio Cassette , Others , eBook

Category: Family, Sex & Relationships , Fiction & Literature , Music

Do you like High Fidelity ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Rob is a pop music junkie who runs his own semi-failing record store. His girlfriend, Laura, has just left him and he's both miserable and relieved. After all, he could have spent his life with someone who has a bad record collection. Rob seeks refuge in the company of Barry and Dick, the offbeat clerks at his store who endlessly review their top five films, top five Elvis Costello songs, and top five episodes of Cheers. Rob tries dating a singer called Marie. Maybe its just that he's always wanted to sleep with someone who has a record contract. But then he sees Laura again. And Rob begins to think that a life as an episode of Thirty-something might not be so bad.

"...as funny, compulsive and contemporary a first novel as you could wish for" (GQ)

Sorting by
  • 2

    Alta delusione

    Delusione senza precedenti.
    Mai visto il film, conoscevo questo famoso romanzo e bramavo di leggerlo da non so quanti anni, con un tot di aspettative senza precedenti. Mi aspettavo un romanzo graffian ...continue

    Delusione senza precedenti.
    Mai visto il film, conoscevo questo famoso romanzo e bramavo di leggerlo da non so quanti anni, con un tot di aspettative senza precedenti. Mi aspettavo un romanzo graffiante, ironico, ben scritto, originale. Ho trovato un simil Fabio Volo più introspettivo e musicalmente colto. Si, forse ci sono andata pesante, lo so, ma davvero non trovo niente di affascinante in questa lettura. Anzi, mi ha anche irritata un bel po'.

    said on 

  • 3

    careció libro di NH, come del resto sono crucci tutti i suoi libri. Anche se banale lo sviluppo (la crescita del protagonista passa dalla focalizzazione sull'io agli altri), la vicenda scorre via, e q ...continue

    careció libro di NH, come del resto sono crucci tutti i suoi libri. Anche se banale lo sviluppo (la crescita del protagonista passa dalla focalizzazione sull'io agli altri), la vicenda scorre via, e qualcuno potrà facilmente riconoscersi in molti atteggiamenti (e magari superare i problemi allo stesso modo).

    said on 

  • 1

    Ok, lo stile di Hornby è immancabilmente sempre lo stesso, ironico ed estremamente sincero, degli altri suoi libri. Tuttavia, ciò non basta a farmi avere una impressione posotiva o almeno sufficiente ...continue

    Ok, lo stile di Hornby è immancabilmente sempre lo stesso, ironico ed estremamente sincero, degli altri suoi libri. Tuttavia, ciò non basta a farmi avere una impressione posotiva o almeno sufficiente di quanto ho letto. E' vero, racconta una storia vera e reale e qualunquisticamente, spaventosamente comune a moltissimi. Però l'articolazione della trama e la costruzione dei personaggi è fatta di una banalità che anche se sopno certo sia voluta diventa in effetti sconcertante, agli occhi del lettore. Io credo infatti che l'autore abbia volutamente raccontato una storia scontata e banale, con un happy end finale che è fra i più scontati e insulsi fra quanto abbia mai letto, ma proprio per questo, anziché premiare la sua operazione, mi sento di criticarla. Il libro risulta troppo moscio, senza alcuna verve, con personaggi troppo deboli e pure mal presentati, per attrarre. Solo perché quanto leggo mi è successo o è molto probabile che mi accada, io dovrei essere felice di leggerlo, se è scritto in maniera così banale? E da quando in qua la verosimiglianza di una storia costituisce parametro per il suo valore? Noi qua valutiamo i libri per quello che ci danno, per come ci emozionano, per il loro stile o per la cura e l'intelligenza con cui sono scritti e presentati. Ergo, questo libro per me non vale abbastanza.

    said on 

  • 4

    Per quanto suoni strambo ho atteso 15 anni (11ma edizione, del 2000) prima di leggere questo libro. Per vedere il film tratto dal romanzo credo che ne passeranno altrettanti. L'impressione è di aver t ...continue

    Per quanto suoni strambo ho atteso 15 anni (11ma edizione, del 2000) prima di leggere questo libro. Per vedere il film tratto dal romanzo credo che ne passeranno altrettanti. L'impressione è di aver trovato per iscritto la vita di alcuni dei miei migliori amici e forse, in parte, anche un poco della mia. Peccato per la traduzione, capace di trasformare "asshole" in un letterale "buco di culo" (pag. 110) e una t-shirt dei Sonic Youth in una t-shirt "della Sonic Youth" (pag. 39); ingenuità che spero siano state corrette nelle ristampe successive.

    said on 

  • 3

    Ironico

    Un libro tutto "maschile" , a tratti ironico, di un'ironia tutta "British", a tratti noioso, ma forse solo per me, abbastanza lontana dalla realtà londinese di cui è intriso, sopratutto a livello musi ...continue

    Un libro tutto "maschile" , a tratti ironico, di un'ironia tutta "British", a tratti noioso, ma forse solo per me, abbastanza lontana dalla realtà londinese di cui è intriso, sopratutto a livello musicale! Simpaticissimo il modo di scrivere dell'autore!!!

    said on 

  • 4

    Dire che cambia la vita forse è eccessivo. Ma è un libro vero, vicino agli stati d'animo reali del lettore che si è trovato (e prima o poi l'ha fatto o lo farà) nella stessa situazione. Ben scritto, c ...continue

    Dire che cambia la vita forse è eccessivo. Ma è un libro vero, vicino agli stati d'animo reali del lettore che si è trovato (e prima o poi l'ha fatto o lo farà) nella stessa situazione. Ben scritto, con leggerezza e ironia. E pieno di musica, bella musica, da conoscere già o da scoprire. E seppur con qualche disaccordo, l'ho apprezzato. Mi ha ricordato il Giovane Holden, con cui all'inizio ho litigato e che dopo qualche anno ho finito per amare.

    said on 

  • 4

    DA DECIFRARE

    Il mio primo libro di Hornby e dopo aver finito il libro non ho ancora capito se mi è piaciuto molto o non mi è piaciuto, e non so se non mi sia piaciuta la sua scrittura o la storia raccontata.
    O for ...continue

    Il mio primo libro di Hornby e dopo aver finito il libro non ho ancora capito se mi è piaciuto molto o non mi è piaciuto, e non so se non mi sia piaciuta la sua scrittura o la storia raccontata.
    O forse è stato così bravo (Hornby) a farmi entrare nello stato mentale di Rob (il protagonista) che navigo anch'io nella nebbia senza punti di riferimento come lui. D'altra parte sono quasi coetanea del protagonista.. sarà per quello??
    Comunque a breve leggerò qualche altro libro di Hornby chissà ch'io capisca qualcosa in più!

    said on 

  • 4

    Una lettura leggera

    Altà fedeltà è un libro ambientato nei mitici anni 90, ovvero quelli della buona musica.
    Rob è il titolare di un negozio di vinili e nelle prime pagine viene lasciato dalla sua ragazza. A questo punto ...continue

    Altà fedeltà è un libro ambientato nei mitici anni 90, ovvero quelli della buona musica.
    Rob è il titolare di un negozio di vinili e nelle prime pagine viene lasciato dalla sua ragazza. A questo punto si aprono tutta una serie di scenari, riflessioni e situazioni condite con la giusta dose di humour inglese.

    La lettura scorre veloce, lo stile di Horby è molto piacevole e - non so per quale magia - riesce persino a rendere sopportabili tutte le classifiche presenti nel corso dell'opera (e sono veramente taaaante).

    Consigliato.

    said on 

Sorting by