Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Higiene del Asesino

By Amélie Nothomb

(113)

| Paperback | 9788477651208

Like Higiene del Asesino ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Al anciano Prétrextat Tach, premio Nobel de Literatura y acérrimo enemigo de las entrevistas, sólo le quedan dos meses de vida. Al hacerse pública la noticia de su próximo fallecimiento, periodistas de todo el mundo solicitan un encuentro con el nove Continue

Al anciano Prétrextat Tach, premio Nobel de Literatura y acérrimo enemigo de las entrevistas, sólo le quedan dos meses de vida. Al hacerse pública la noticia de su próximo fallecimiento, periodistas de todo el mundo solicitan un encuentro con el novelista. Sólo cinco lograrán su propósito.

515 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Per lungo tempo mi sono lamentata del fatto che la maggior parte dei romanzi che leggevo era scritta da uomini, e che conoscevo pochissime autrici donne interessanti. Fortunatamente, ne ho trovata una che ne vale dieci: Amelie Nothomb. Che abbia scri ...(continue)

    Per lungo tempo mi sono lamentata del fatto che la maggior parte dei romanzi che leggevo era scritta da uomini, e che conoscevo pochissime autrici donne interessanti. Fortunatamente, ne ho trovata una che ne vale dieci: Amelie Nothomb. Che abbia scritto 'Igiene dell'assassino' a 25 anni quasi mi terrorizza...

    Is this helpful?

    la zia bea said on Oct 25, 2014 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    in solitudine e in abiezione

    Uno dei più grandi romanzi di Prextestat Tach è "Apologetica della Dispepsia", l'opera omnia gli è valsa il Nobel.
    Allo scrittore ottantenne, colpito da una rara malattia, rimangono due mesi di vita ed è disposto a concedere un'intervista solo a cin ...(continue)

    Uno dei più grandi romanzi di Prextestat Tach è "Apologetica della Dispepsia", l'opera omnia gli è valsa il Nobel.
    Allo scrittore ottantenne, colpito da una rara malattia, rimangono due mesi di vita ed è disposto a concedere un'intervista solo a cinque giornalisti.
    Orco e misantropo com'è, Tach si prende il disturbo di riceverli per il divertimento di metterli in fuga. Nessuno ce la fa a resistere al suo "veleno" tranne Nina, che ha letto tutto di lui e vuole sapere il finale di "Igiene dell'assassino",l' ultima opera rimasta incompiuta.

    Attenzione: il Signor Tach potrebbe distruggere anche lettori e critici, dai più umili ai più sofisticati. Munirsi di autoironia.

    Is this helpful?

    Patty said on Oct 22, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Libro molto particolare, surreale e dai dialoghi taglienti e molto divertenti.
    A metà la storia prende tutta un'altra direzione che, per quanto folle, ti fa venire voglia di sapere come andrà a finire.
    Si legge bene e in fretta.

    Is this helpful?

    Wu Shih said on Oct 22, 2014 | 2 feedbacks

  • 2 people find this helpful

    Es un libro demasiado denso, como para penetrar completamente en el, y muy complejo. Te cuesta mantener el ritmo, en parte por que la lógica del protagonista es aberrante y está muy distorsionada. Eso si, esto último solo lo descubres en la entrevist ...(continue)

    Es un libro demasiado denso, como para penetrar completamente en el, y muy complejo. Te cuesta mantener el ritmo, en parte por que la lógica del protagonista es aberrante y está muy distorsionada. Eso si, esto último solo lo descubres en la entrevista final, que dicho sea de paso, es lo mejor de todo el libro. Y el final, aún con todo, me pareció de una simpleza y previsibilidad que clamaba al cielo.

    En resumen, a pesar de las críticas tan favorables, me ha parecido un libro arrogante, superficial y muy pomposo, como su protagonista. No me ha calado en ningún momento y tampoco te deja un mensaje claro al que pueda agarrarme. Sin embargo, y en su defensa, diré que está excepcionalmente bien escrito, sobre todo los diálogos que son de una brillantez absoluta, y que la autora es capaz de reproducir de forma sublime el ambiente asfixiante y cínico que te acompaña a lo largo de todo el libro.

    Is this helpful?

    Reah 29 said on Oct 21, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il racconto di un'anima, scritto in modo molto raffinato, con un certo sfoggio di figure retoriche e riferimenti letterari mediamente accessibili. E questo non mi ha entusiasmato. Però il dialogo tra lo scrittore e la giornalista è intrigante, un cr ...(continue)

    Il racconto di un'anima, scritto in modo molto raffinato, con un certo sfoggio di figure retoriche e riferimenti letterari mediamente accessibili. E questo non mi ha entusiasmato. Però il dialogo tra lo scrittore e la giornalista è intrigante, un crescendo di paradossi, provocazioni, ironia. Il tutto nella più assoluta mancanza di sentimentalismo pur parlando di sentimenti. Insomma molto particolare, devo leggere altro dell'autrice.

    Is this helpful?

    Elena Gerla said on Oct 12, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    La funambolica Amelìe

    Primo approccio con la Nothomb, ed è subito amore. Uno stile schietto ma allo stesso tempo accurato. Una parabola ascendente, di un romanzo breve e inteso, tutto incentrato sulla dialettica.

    Is this helpful?

    Drugo said on Sep 23, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Groups with this in collection