Hitler's traitor

Martin Bormann and the defeat of the Reich

Average vote of 0
| 0 total contributions of which 0 reviews , 0 quotes , 0 images , 0 notes , 0 video
Argues that evidence from newly opened Soviet archives proves that "Werther," the most highly-placed Soviet agent in Nazi Germany, was really Martin Bormann, one of Hitler's most trusted aides.
- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una recensione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi