Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Ho sognato la cioccolata per anni

By Trudi Birger,Jeffrey M. Green

(249)

| Others | 9788838432859

Like Ho sognato la cioccolata per anni ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Trudi ha solo sedici anni quando viene deportata con la mamma nel campo diconcentramento di Stutthof. Questa è la sua storia, raccontata in primapersona: una storia di sofferenza, ma anche di coraggio, di incrollabilesperanza e di libert&agrav Continue

Trudi ha solo sedici anni quando viene deportata con la mamma nel campo diconcentramento di Stutthof. Questa è la sua storia, raccontata in primapersona: una storia di sofferenza, ma anche di coraggio, di incrollabilesperanza e di libertà.Età di lettura: da 10 anni.

101 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Ho sognato il toblerone per anni

    Ennesimo testo sulla sensibilizzazione all'olocausto, proposto durante l'infanzia in ambito scolastico. Difficile da mandar giù, leggermente pesante ma nulla di che, lettura nel complesso non piacevole.

    Is this helpful?

    Calembour. said on Aug 12, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    QUANTO DOLORE

    Un libro tanto piccolo ma così doloroso, quanto ho sofferto nel leggerlo, incredibile come l'uomo abbia potuto essere così crudele ogni oltre limite ma la cosa che mi ha fatto veramente male e tutt'ora nonostante siano passati svariati mesi, ci sto a ...(continue)

    Un libro tanto piccolo ma così doloroso, quanto ho sofferto nel leggerlo, incredibile come l'uomo abbia potuto essere così crudele ogni oltre limite ma la cosa che mi ha fatto veramente male e tutt'ora nonostante siano passati svariati mesi, ci sto ancora pensando, il ricordo è sempre lì a farmi compagnia e non oso immaginare invece chi lo ha vissuto come possa stare, ebbene quello che più mi ha scioccato è stato leggere quanto sia difficile morire.......insomma in situazioni estreme come queste un essere umano ha sofferto veramente le pene dell'inferno augurandosi di morire nel più breve tempo possibile invece hanno continuato a patire le atrocità più brutte. La mia domanda è sempre una e solo una: "Dio dove stava"

    Is this helpful?

    Lorenza Spagnoli said on Jul 12, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Tre stelle e mezza

    Letto per la giornata della memoria 2014

    Is this helpful?

    marzia said on Jan 29, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    la sedicenne Trudy (autrice del libro) si ritrova con la madre in un campo di sterminio. coperte di insulti e battutine dei soldati, questa ragazza ci fa capire che il legame con sua mamma potrà salvarla e tenere ancora accesa la speranza. la risparm ...(continue)

    la sedicenne Trudy (autrice del libro) si ritrova con la madre in un campo di sterminio. coperte di insulti e battutine dei soldati, questa ragazza ci fa capire che il legame con sua mamma potrà salvarla e tenere ancora accesa la speranza. la risparmiano dai forni crematori, per miracolo. strappa sua mamma dalla fila delle condannate e riesce anche a trovare un tedesco "buono" che le regala un orologio, che le da la voglia di vivere e di reagire anche nei momenti più terribili, anche quando si trova la fine davanti. p.s. ovviamente poi alla fine non muore...

    Is this helpful?

    Terza E 2013-14 said on Jan 9, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Come tutte le storie sull'olocausto è un pugno nello stomaco. Non so a voi, ma ho letto più di un libro sull'argomento e ognuno mi ha fatta vergognare della razza umana, la memoria è importante, per questo bisognerebbe far leggere questi testi a scuo ...(continue)

    Come tutte le storie sull'olocausto è un pugno nello stomaco. Non so a voi, ma ho letto più di un libro sull'argomento e ognuno mi ha fatta vergognare della razza umana, la memoria è importante, per questo bisognerebbe far leggere questi testi a scuola, affinchè non si ripetano gli errori del passato.

    Is this helpful?

    Lory76 said on Oct 8, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Ogni libro che tratta di questo argomento stupisce e lascia increduli per le condizioni inumane di vita dei prigionieri. Quando poi si tratta di una giovane ragazza che non salva solo se stessa ma anche la madre c'è veramente di che rimanere colpiti ...(continue)

    Ogni libro che tratta di questo argomento stupisce e lascia increduli per le condizioni inumane di vita dei prigionieri. Quando poi si tratta di una giovane ragazza che non salva solo se stessa ma anche la madre c'è veramente di che rimanere colpiti e senza parole.

    Is this helpful?

    mavi said on Sep 4, 2013 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (249)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Others 210 Pages
  • ISBN-10: 8838432856
  • ISBN-13: 9788838432859
  • Publisher: Piemme
  • Publish date: 2005-01-01
  • Also available as: Mass Market Paperback , Paperback , Hardcover
Improve_data of this book