Homo Faber

Resoconto

Voto medio di 553
| 55 contributi totali di cui 55 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ha scritto il 23/08/17
“L’uomo in genere, passabile come costruzione, ma il materiale è sbagliato: la carne non è un materiale, è una maledizione.” (p. 148)
  • 2 mi piace
Ha scritto il 15/07/17
Un libro che ho letto in due giorni e questo per me significa una cosa sola: che mi ha coinvolto e generato un desiderio di procedere nella lettura. E questo è un dato sicuramente positivo. La storia, che a raccontarla sembra assurda e irreale (il ...Continua
Ha scritto il 01/03/17
Ingredienti: un ingegnere 50enne solo, cinico e razionale, una studentessa 20enne curiosa e spensierata, un incontro casuale che sconvolge una vita metodica e precisa, una casualità assurda che trasforma un innamoramento in incesto.Consigliato: a ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 12/02/16
toh, la svizzera aveva un philip roth e non lo sapevo.fesserie a parte, è incredibile la modernità del libro, il suo essere già vicino a certa letteratura degli ultimi decenni (e non calco la mano sulla profezia del professore o., che coi mezzi ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 31/07/15
Non è un caso che la vicenda si concluda ad Atene. Protagonista del libro è il destino, il Fato, ma tutto l'intreccio rimanda alla tragedia greca. Faber, l'altro protagonista, è una sorta di novello Edipo, ancora una volta succube degli eventi e ...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi