Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Horns

By Joe Hill

(0)

| Paperback | 9780061945663

Like Horns ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Large Print Edition

After his childhood sweetheart is brutally killed and suspicion falls on him, Ig Parrish goes on a drinking binge and wakes up with horns on his head, hate in ...

55 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Joe hill è il figlio di stephen king. Che ha scritto sotto pseudonimo. Una pressione immane. Eppure, se non ci mettiamo a fare schiaccianti paragoni. Joe hill e bravo. Sa costruire il suo romanzo: innanzitutto lo cominci e non lo molli più, il che no ...(continue)

    Joe hill è il figlio di stephen king. Che ha scritto sotto pseudonimo. Una pressione immane. Eppure, se non ci mettiamo a fare schiaccianti paragoni. Joe hill e bravo. Sa costruire il suo romanzo: innanzitutto lo cominci e non lo molli più, il che non è un pregio da poco. L'idea è originale e sopratutto il romanzo si sviluppa in modo inaspettato, molto più profondo di quanto si possa pensare,e , alla fine, decisamente commovente. Consigliato.

    Is this helpful?

    ardid79 said on Sep 22, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Qui la recensione...Buona visione :)

    https://www.youtube.com/watch?v=tX2uOFf8azs

    Is this helpful?

    Anto Dng93 said on May 31, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    Terzo libro del figlio di Stephen King il cui protagonista è Ignatius, detto Ig o Iggy, un ventiseienne accusato dell’omicidio della fidanzata storica Merrin. Ig è un giovane ormai distrutto, ritenuto da chiunque, anche dai genitori, colpevole dell’o ...(continue)

    Terzo libro del figlio di Stephen King il cui protagonista è Ignatius, detto Ig o Iggy, un ventiseienne accusato dell’omicidio della fidanzata storica Merrin. Ig è un giovane ormai distrutto, ritenuto da chiunque, anche dai genitori, colpevole dell’omicidio e per questo scansato da tutti. Ma un giorno Iggy si risveglia con una gran novità: un bel paio di corna da satanasso. Oltre l’ovvio aspetto diabolico, acquisisce anche dei poteri: può far ammettere alle persone tutte le atrocità che vorrebbero compiere, e può piegare le altrui volontà. Ma se grazie a queste nuove appendici si ritrovasse a scoprire anche l’assassino di Merrin?
    La vendetta del diavolo (Horns il titolo originale) è un libro scorrevole e meritevole, anche se non all’altezza di La scatola a forma di cuore (edito sempre da Sperling & Kupfer). Oltre a godere di un’ottima caratterizzazione dei personaggi, ha anche quello che a molti libri manca: un antagonista eccezionale. Lee Torneau, l’amico di Ig e Merrin, che da adolescente si è redento in seguito ad un incidente e che lavora nel settore religioso di un noto congressista, è subdolo, spietato, ma con l’accortezza di non farsi scoprire: è infatti il devoto per eccellenza, che si prodiga in preghiere per i bisognosi, ma che trama all’ombra per le elezioni in arrivo. Il protagonista, Ignatius, bambino da sempre considerato strano e destinato per i più alla carriera di estraniato ed assassino, è un uomo alquanto complesso, diviso tra l’amore ed il dolore per Merrin e la profonda arrabbiatura dovuta alla separazione con questa. È anche un uomo che nella sua diabolicità e nella forma di satanasso rimarrà sempre umano, legato al pensiero della sua amata brutalmente uccisa. E Merrin è un personaggio che a prima impressione si fa odiare, ma che rivelerà delle profondità di emozioni e svelerà così tanti perché ai suoi comportamenti che sarà impossibile non amarla.

    Per gli amanti di Stephen King, vi è anche un rimando ad un suo romanzo: quando leggerete dello zio che ha un deposito di rottami di auto alla periferia di Derry, chi vi verrà in mente?

    Is this helpful?

    Elly Chan10 said on May 21, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Una storia stravagante, a tratti assurda e mancante di nessi logici, al servizio, però, di un autore che sa raccontarla con grande maestria.
    Per chi non ha mai letto Joe Hill, consiglio piuttosto "La scatola a forma di cuore".
    Ma per chi l'ha già ...(continue)

    Una storia stravagante, a tratti assurda e mancante di nessi logici, al servizio, però, di un autore che sa raccontarla con grande maestria.
    Per chi non ha mai letto Joe Hill, consiglio piuttosto "La scatola a forma di cuore".
    Ma per chi l'ha già letto e sente la mancanza delle sue doti da affabulatore (ereditarie?) per le quali il lettore è pronto a sospendere ogni giudizio razionale e a perdonare mancanze, corna o non corna, in questo romanzo ci sono tutte.

    Is this helpful?

    Rie said on Mar 22, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book